Come attivare Handoff su MacBook Air 2011 e Mac mini 2011

Come attivare Handoff su MacBook Air 2011 e Mac mini 2011

ATTENZIONE: In sostituzione di questa guida che si è rivelata molto complessa, vi consigliamo di seguire questa nuova guida con un procedimento molto più semplice: Come attivare Handoff, Instant Hotspot e AirDrop sui Mac non supportati.

Nella WWDC 2014 Apple aveva annunciato Handoff, una nuova funzione che permette di sincronizzare il lavoro che si sta facendo su iOS 8 e OS X Yosemite (potete trovare maggiori dettagli sul suo funzionamento in questo articolo). Inizialmente Apple aveva assicurato che Handoff sarebbe stato compatibile con tutti i Mac dotati di Bluetooth 4.0, ma nella versione definitiva di OS X Yosemite, molti dei Mac più datati sono stati esclusi.

In questa guida vi mostriamo come abilitare Handoff su MacBook Air del 2011 e su Mac mini del 2011. Premetto che la guida è molto complessa, quindi cercherò di inserire molte immagini per rendere l’intera procedura più comprensibile. Per non incorrere in problemi, seguite tutti i passaggi alla lettera. Ho testato tutti i passaggi su un MacBook Air del 2011 e funziona tutto alla perfezione.

Guida [AGGIORNATA]

  1. Scaricate l’applicazione 0xED da questo link. Al termine del download fate doppio click sul file con estensione .bz2 per estrarre i file presenti nell’archivio. Vi troverete con un file chiamato 0xED. Trascinatelo nella cartella Applicazioni.
  2. Scaricate l’applicazione KextDrop da questo link. Al termine del download fate doppio click sul file con estensione .dmg. Si aprirà una nuova finestra nella quale dovrete trascinare l’applicazione Kext Drop nella cartella Applicazioni.
  3. Andate in Applicazioni -> Utility -> Utility Disco, selezionate il disco del vostro Mac e cliccate su Ripara i permessi del disco.
  4. Avviate l’applicazione Terminale (si trova in Applicazioni -> Utility -> Terminale).
  5. Copiate ed incollate la seguente stringa nel terminale e premete Invio
    sudo nvram boot-args=”kext-dev-mode=1″
  6. Vi verrà chiesto di inserire la password del vostro Mac. Digitatela. Non vedrete comparire nessuna lettera nel terminale mentre digitate la password, è normale. Continuate a scriverla e quando avrete finito premete Invio.
    IMMAGINE 2
  7. Riavviate il vostro Mac.
  8. Dopo il riavvio del Mac, aprite il Findere premete i tasto cmd + Shift + G. Si aprirà una piccola finestrella con scritto Vai alla cartella:. Nel campo di testo inserite “/System/Library/Extensions/” (senza virgolette) e selezionate il tasto Vai.
  9. Cercate i file IO80211Family.kext e IOBluetoothFamily.kext, copiateli ed incollateli sulla Scrivania.

    ATTENZIONE: i file devono essere copiati necessariamente sulla scrivania, altrimenti avrete problemi con il prosieguo della guida.
  10. Dopo aver copiato i due file sulla scrivania, potete eliminarli dalla cartella di origine.
  11. Dalla scrivania copiate i due file spostati in precedenza ed incollateli in una cartella chiamata Backup (questa seconda copia serve in caso ci siano problemi al termine della guida).
  12. Aprite il Terminale ed incollate la seguente stringa: “sudo kextcache -system-prelinked-kernel” (senza virgolette).
  13. Sempre da Terminale digitate questo comando: “sudo kextcache -system-caches” (senza virgolette).
  14. Riavviate il Mac (WiFi e Bluetooth non dovrebbero funzionare).
  15. Ora copiate ed incollate la seguente stringa e premete Invio.
    ioreg -l | grep “board-id” | awk -F\” ‘{print $4}’
  16. Dovreste ricevere come risultato qualcosa simile a Mac-742912EFDBEE19B3. Il codice è diverso da Mac a Mac. Copiate il codice che vi restituisce il terminale e salvatelo in un file di testo. NON CHIUDETE il Terminale dopo aver memorizzato il codice.
    IMMAGINE 5
  17. Aprite il Finder, premete i tasti cmd + Shift + G e nel campo di testo inserite la seguente stringa: “~/Desktop/IO80211Family.kext/Contents/Plugins/AirPortBrcm4360.kext/Contents/MacOS” (senza virgolette) e cliccate su Vai.
  18. Fate click con il tasto destro del mouse sul file AirPortBrcm4360, cliccate Apri con -> Altro… -> 0XED.
  19. Si aprirà l’applicazione 0XED installata in precedenza. Premete i tasti cmd + F e nel campo Cerca: scrivete “Mac-” (senza virgolette) e togliete il segno di spunta da Cicla. Il campo Tipo di ricerca deve essere impostato su Testo. Assicuratevi di aver completato i campi così come nell’immagine sottostante.
  20. Selezionate il tasto Trova successivo. Nella colonna di sinistra (quella piena di numeri), verrà evidenziato una sequenza di numeri. Sulla stessa linea, nella colonna di destra, verrà evidenziato la stringa Mac- seguita da una serie di numeri e lettere (nel mio caso la stringa è Mac-00BE6ED71E35EB86). Potete vedere quanto descritto, nell’immagine sottostante. Selezionate la scritta che inizia per Mac- (quella da me evidenziata nella colonna di destra e che sarà diversa da Mac a Mac), copiatela ed incollatela in un file di testo.
  21. Ora premete nuovamente i tasti cmd + F per ritornare nel box di ricerca. Nel campo Cerca: inserite il codice che inizia per Mac- che avete appena memorizzato, mentre nel campo Sostituisci: inserite il primo codice che avete ricavato dal Terminale all’inizio della guida. Assicuratevi che i due codici siano corretti e selezionate il tasto Sostituisci.
  22. Ora premete nuovamente i tasti cmd + F, scrivete nel campo Cerca: la parola “Mac-” come fatto in precedenza e selezionate Trova successivo. Fate questa procedura fino a quando non arriverete all’ultima occorrenza di questa parola nel file (assicuratevi che il box Cicla sia deselezionato). Vi accorgerete di essere arrivati all’ultima occorrenza perché sentirete un suono dal Mac ogni volta che proverete a premere il tasto Trova successivo.
  23. Individuata l’ultima stringa che inizia per Mac-, eseguite il passaggio del punto 17, ma questa volta nel campo Cerca: dovete inserire l’ultima stringa trovata.
  24. A questo punto bisogna salvare i cambiamenti effettuati. Per farlo selezionate il bottone rosso circolare con la scritta Salva posto in alto a sinistra.
  25. Aprite nuovamente il Finder, premete i tasti cmd + Shift + G e nel campo Vai alla cartella: inserite
    ~/Desktop/IOBluetoothFamily.kext/Contents/MacOS
  26. Selezionate il tasto Vai e, nella finestra che si aprirà, fate click con il tasto destro sul file IOBluetoothFamily e selezionate Apri con -> Altro… -> 0XED.
  27. Ora premete i tasti cmd + F e, nel campo Cerca:, digitate MacBookAir.
  28. Selezionate il bottone Trova successivo. Troverete un blocco contenente la seguente stringa:
    ‘MacBookAir4,1′.’MacBookAir4,2′.’Macmini5,1′.’Macmini5,2’.’Macmini5,3′
  29. quello che dovete fare è modificare tutti i numeri manualmente, in modo tale da ottenere alla fine la seguente stringa
    ‘MacBookAir1,1′.’MacBookAir1,1′.’Macmini1,1′.’Macmini1,1’.’Macmini1,1′
    ATTENZIONE: questo passaggio è fondamentale ed è molto facile sbagliare. La stringa finale non dovrà contenere caratteri aggiuntivi rispetto a quella originale. L’unica cosa da modificare sono i numeri, che devono essere portati tutti ad 1. Un solo errore e l’intera procedura non porterà ad un esito positivo.
  30. Selezionate il bottone Salva posto in alto a sinistra e chiudete l’applicazione 0xED.
  31. Avviate l’applicazione KextDrop installata in precedenza e trascinate su di essa il file IO80211Family.kext che si trova sulla Scrivania.
  32. Cliccate su Install ed attendete il termine dell’operazione. Comparirà una scritta verde a segnalare il completamento dell’installazione.
  33. Ora fate lo stesso con il file IOBluetoothFamily.kext presente sempre sulla Scrivania.
  34. Aprite il Terminale (che avete lasciato aperto per l’intera procedura) ed incollate il seguente comando:
    sudo kextcache -system-prelinked-kernel
  35. Premete invio, inserite la vostra password, ed attendete che la procedura venga eseguita. Successivamente incollate quest’ultimo comando e date Invio:
    sudo kextcache -system-caches
  36. Ora digitate un ultimo comando: “nvram -p | grep “kext-dev-mode” | awk -F’=’ ‘{print $2}’ ” (senza virgolette). Se leggete “1” allora la procedura è andata a buon fine.
  37. Riavviate il Mac ed assicuratevi che sul logo del Bluetooth non ci sia una linea ondulata orizzontale. Se ci fosse significherebbe che è andato male qualcosa durante la procedura. Se avete questa icona vi spiegherò alla fine della guida come procedere. Se invece l’icona del vostro Bluetooth è quella classica, tutto è andato per il verso giusto ed ora, andando in Preferenze di sistema -> Generali troverete la voce Consenti Handoff tra questo Mac e i tuoi dispositivi iCloud. Abilitate questa voce,
  38. Ora andate in Preferenze di sistema -> iCloud ed effettuate il logout dal vostro account.
  39. Da tutti i vostri dispositivi iOS andate in Impostzioni -> iCloud ed effettuate il logout.
  40. Riavviate sia il Mac che i vostri dispositivi iOS.
  41. Al loro riavvio effettuate il login di iCloud e dovreste ritrovarvi con Handoff completamente funzionante.

Soluzione per chi ha problemi con il Bluetooth dopo aver seguito la guida

Se avete commesso alcuni errori durante l’intera procedura, il vostro Bluetooth non sarà più funzionante. Per ripristinarlo sarà sufficiente avviare l’applicazione KextDrop e trascinare su di essa (uno alla volta premendo il tasto Install), i file IO80211Family.kext e IOBluetoothFamily.kext che avete copiato all’inizio della guida nella cartella chiamata Backup.

Dopo aver ripristinato i due file potete provare nuovamente a seguire la guida.

La guida è molto delicata ed abbastanza complessa, quindi è normale incorrere in errori. Se riscontrate problemi o qualcosa non è chiaro potete chiedere aiuto tramite i commenti.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

  • Giuseppe Mele

    Buongiorno ho un

    MacBook Air (11-inch, Mid 2011)

    ho seguito la procedura ma non riesco a visualizzare: Consenti Handoff tra questo Mac e i tuoi dispositivi iCloud

    • guideitech

      Ciao, hai seguito passo dopo passo tutti i passaggi della guida? L’icona del Bluetooth presente nella barra superiore appare normale oppure è grigio chiaro con una barra ondulata orizzontale?

      • Giuseppe Mele

        La mia è normale

        • guideitech

          Hai utilizzato KextDrop per installare i file modificati? Hai trascinato nel programma i file che erano sulla scrivania o quelli dentro la cartella backup?

          • Giuseppe Mele

            si ho utilizzato KextDrop e i file che ho salvato sulla scrivania

          • guideitech

            Provato a riavviare il Mac? Ti consiglio di rimettere i due file originali dal backup e di seguire nuovamente la guida. Ricordati di salvare le modifiche sui due file.

          • Giuseppe Mele

            Si ho provato a ripetere il tutto più volte ma niente.
            Il terminale alla fine mi riporta questa dicitura:

          • Giuseppe Mele

          • Giuseppe Mele

            Grazie per la disponibilità e per aver fatto funzionare il tutto.
            Ora riesco ad attivare la funzione Handoff sul mio macbook air mini 2011…
            Greazie mille

          • Vincenzo

            salve ho lo stesso problema di giuseppe… non sarebbe più semplice condividere le librerie già modificate?
            Ho un macbook air 13 del 2011
            Grazie

          • Massimo Perotto

            Anch’io stessa procedura ma non mi trovo la voce Handoff

          • Fabio

            probabilmente sto sbagliando qualcosa nel rifare i passaggi dal punto 17 al punto 23 in quanto al momento di salvare le modifiche al punto 24 mi esce il messaggio: impossibile salvare il documento “AirportBrcm4360” Errore di input/output.
            Non riesco a capire bene se dopo avere inserito nel campo cerca l’ultima stringa trovata, al posto di quella precedente, si debba cancellare quella rimasta sotto nel campo sostituisci (la prima stringa trovata dal terminale) e soprattutto quale tasto premere, ovvero quello “Trova successivo” o quello “Sostituisci”?. Help me e perdonate la mia ignoranza!

          • guideitech

            Devi sostituire la prima e l’ultima occorrenza del codice “Mac-” con quello trovato nel Terminale. Alla prima occorrenza nel campo cerca inserisci il primo codice che trovi nel file, nel campo sostituisci il codice che trovi nel terminale. Quando invece devi cercare l’ultimo codice “Mac-” presente nel file, devi mettere nel campo cerca il testo “Mac-” e cliccare su “Trova successivo” fino a quando non arrivi all’ultimo codice. Una volta trovato, inserisci questo nel campo “Cerca”, nel campo sostituisci metti quello fa terminale e clicchi su sostituisci.

          • Fabio

            è esattamente quello che ho fatto tutte le volte ma purtroppo al momento di salvare il lavoro esce sempre quel cacchio di messaggio errore. L’unico altro dubbio è se sia indispensabile effettuare i passaggi dei punti 12 e 13 in quanto ho visto che anche omettendoli (nella guida in inglese su macrumors questi non vengono menzionati) la prima stringa nel terminale si trova comunque.
            Ciao e grazie

          • Fabio

            …un altro dubbio che mi è venuto, se bisogna premere “sostituisci” o “sostituisci tutto” prima di salvare l’ultimo passaggio?

          • guideitech

            Ciao, stiamo per pubblicare una nuova guida che utilizza un tool che esegue tutte le operazioni in automatico.

          • guideitech

            Devi sostituire la prima e l’ultima occorrenza del codice “Mac-” con quello trovato nel Terminale. Alla prima occorrenza nel campo cerca inserisci il primo codice che trovi nel file, nel campo sostituisci il codice che trovi nel terminale. Quando invece devi cercare l’ultimo codice “Mac-” presente nel file, devi mettere nel campo cerca il testo “Mac-” e cliccare su “Trova successivo” fino a quando non arrivi all’ultimo codice. Una volta trovato, inserisci questo nel campo “Cerca”, nel campo sostituisci metti quello fa terminale e clicchi su sostituisci.

          • Fabio

            probabilmente sto sbagliando qualcosa nel rifare i passaggi dal punto 17 al punto 23 in quanto al momento di salvare le modifiche al punto 24 mi esce il messaggio: impossibile salvare il documento “AirportBrcm4360” Errore di input/output.
            Non riesco a capire bene se dopo avere inserito nel campo cerca l’ultima stringa trovata, al posto di quella precedente, si debba cancellare quella rimasta sotto nel campo sostituisci (la prima stringa trovata dal terminale) e soprattutto quale tasto premere, ovvero quello “Trova successivo” o quello “Sostituisci”?. Help me e perdonate la mia ignoranza!

          • guideitech

            Ti consiglio di rimettere i file originali e riprovare. A me ha funzionato dopo il secondo tentativo. Occhio a non aggiungere neanche un carattere mentre si modificano i file.

          • guideitech

            Ciao, purtroppo non è possibile condividere le librerie perché per ogni Mac sono diverse, ed inoltre bisogna inserire un codice univoco.

          • guideitech

            Ciao, purtroppo non è possibile condividere le librerie perché per ogni Mac sono diverse, ed inoltre bisogna inserire un codice univoco.

          • guideitech

            stesso errore che ho avuto io quando ho provato la prima volta la guida. In pratica c’è un errore con la modifica dei due file. Quando modifichi i numeri nel secondo file fai copia e incolla oppure lo fai tu manualmente?

          • Giuseppe Mele

            L’ho fatto manualmente

          • guideitech

            Nel primo file invece sei sicuro di aver modificato esattamente la prima e l’ultima occorrenza del codice che inizia per “Mac-“?

          • Giuseppe Mele

            Si, ti allego i file

          • guideitech

            Mandami i due file originali ed il tuo codice “Mac-” che provo a modificarli io.

          • Giuseppe Mele

            Ti ho mandato una mail

  • Alfio

    Anche io ho lo stesso problema

    • guideitech

      Ciao hai seguito passo dopo passo tutti i passaggi della guida? L’icona del Bluetooth presente nella barra superiore appare normale oppure è grigio chiaro con una barra ondulata orizzontale?

      • Alfio

        Ciao visto che sei così gentile ma sopratutto professionale se ti mandassi i miei file insieme al codice del mio macbook tu puoi modificarli? Io ho provato circa 4 volte seguendo la tua guida passo dopo passo ma non mi funziona niente purtroppo.. Probabilmente sbaglierò qualcosa senza sapere dove

        • guideitech

          Mandaci i file ed il codice al nostro indirizzo email che trovi nella pagina dei contatti.

  • Amalio Marra

    anche io ho seguito tutto ma niente il bluetooth sembra normale ma di handoff nessuna traccia nel pannelllo generali.solo 1 cosa al punto 17 dici di mettere in cerca il codice Mac- che trovi con 0XED e sostituirlo con il primo codice trovato nel terminale(io così ho fatto) nell’esempio invece se non sbaglio è mostrato il contrario …grazie per la disponibilità se mi potessi aiutare sarei molto felice

    • guideitech

      Ciao, ti abbiamo risposto tramite email.

  • Peppe

    scusate la domanda se puo essere banale, ma su un imac del 2011 è gia compatibile questa funzione o questa guida vale anche l’imac?

    • guideitech

      Ciao, la guida funziona solo sui Mac elencati. Comunque se il tuo Mac non ha il Bluetooth 4.0 non c’è modo di abilitare handoff.

  • Giuseppe Mele

    Ciao a tutti, ho attivato handoff e riesco a ricevere e rispondere agli sms da mac.
    Non riesco però a inviare un nuovo sms richiamando il numero dalla rubrica dei contatti del mac a meno che non sia un numero di un iphone con iMessage e quindi visualizzo il simbolo del messaggio insieme alla cornetta telefonica… E’ normale?

    • guideitech

      Io riesco ad inviare sms di testo alle persone che ho nella mia rubrica. Premo il tasto per comporre un nuovo messaggio, cerco il contatto e seleziono il numero di telefono.

      • Giuseppe Mele

        Ho provato a farlo. quello che mi succede e che in automatico mi filtra tutti i contatti che iniziano con le lettere che ho digitato, poi invece mi filtra in automatico solo i contatti che hanno iMessage

        • guideitech

          Hai provato a riavviare Mac e iMessage?

      • Giuseppe Mele

        Che versione hai dell’applicazione messaggi? io ho la 8.0 (4725)

        • guideitech

          Versione 8.0 (4725). Prova a disattivare e riattivare iMessage sul Mac.

          • Giuseppe Mele

            Ho provato ma mi dice sempre:

            Impossibile inviare messaggio
            ‪+39 338 …..‬ non è registrato con iMessage.

            Se invece rispondo a un nuovo sms che mi arriva sul mac non ho problemi

          • guideitech

            Nelle impostazioni di iMessage hai impostato il numero di telefono come predefinito quando invio un nuovo messaggio?

          • Giuseppe Mele

            si

          • guideitech

            A questo punto ti consiglio un logout e successivo login da icloud sia su Mac che su iOS.

          • Giuseppe Mele

            Ho provato ma non risolve la problematica.
            In oltre immagina che i contatti a cui rispondo con l’sms vengono evidenziati in rosso

          • Giuseppe Mele

            Hai altre idee?

          • Giuseppe Mele

            Cosa ne dici di provare a reinstallare l’applicazione messaggi?

          • guideitech

            Non c’è modo di installare nuovamente l’app messaggi. Sei sicura di aver effettuato la connessione per i messaggi tra Mac e iPhone? Hai inserito sull’iPhone il codice comparso sul Mac? Nelle impostazioni di iMessage su iPhone hai abilitato il Mac? Molti problemi hanno avuto problemi con l’attivazione di iMessage.

          • Giuseppe Mele

            Ho finalmente risolto anche questa; ho seguito le tue indicazioni cioè ho disattivato sul iphone l’associazione con il mac per gli sms, poi l’ho riattivata digitando il codice che appariva sul mac e finalmente nel campo d’inserimento testo di messaggi visualizzo “Messaggio di testo” e on più “iMessage”.
            Grazie e a presto

          • guideitech

            Prego, continua a seguirci!

          • guideitech

            Non c’è modo di installare nuovamente l’app messaggi. Sei sicura di aver effettuato la connessione per i messaggi tra Mac e iPhone? Hai inserito sull’iPhone il codice comparso sul Mac? Nelle impostazioni di iMessage su iPhone hai abilitato il Mac? Molti problemi hanno avuto problemi con l’attivazione di iMessage.

  • Giuseppe Mele

    E’ possibili importare sull’applicazione Messaggi tutti i vecchi sms da iphone?

    • guideitech

      Non sembra ci sia modo di importare i messaggi che sono sull’iPhone.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi