Come clonare Hard Disk del Mac con i migliori software

Come clonare Hard Disk del Mac con i migliori software

Ti proponiamo due metodi tra i migliori per clonare Hard Disk del Mac, ovvero, per creare una copia identica BOOTABLE del disco rigido.

Anche se fai il backup del Mac con Time Machine o qualche altro metodo, potresti aver bisogno anche di clonare Hard Disk. La clonazione produce un duplicato perfetto dell’hard disk, avviabile dal Mac stesso. Se l’unità principale non funziona, questo metodo può diventare l’unica salvezza.

hard_drives_iconCi possono essere una serie di buone ragioni per clonare Hard Disk: per esempio, perchè devi sostituire il disco rigido oppure perchè devi avere a portata di mano, in caso di emergenza, una copia extra del disco rigido.

Tra i tanti modi per clonare Hard Disk del Mac, ne proponiamo due: SuperDuper! e Carbon Copy Cloner. Sono applicazioni software entrambi popolari. Ecco le istruzioni per il loro utilizzo.

Di cosa hai bisogno:

Per iniziare avrai bisogno di un paio di cose:

  • Un disco rigido esterno o un drive collegato al Mac.
  • L’applicazione SuperDuper! oppure Carbon Copy Cloner.

Inoltre, bisognerà preparare il nuovo disco rigido formattandolo con Utility Disco, app già pre-installata su tutti i Mac. Vediamo come fare.

Prepara il tuo clone utilizzando Utility Disco

  1. Fare doppio clic sull’icona di Utility Disco nella cartella Applicazioni -> Utility
  2. Fare clic sull’icona del disco che corrisponde all’unità esterna nella barra laterale.
  3. Fare clic sulla scheda Inizializza.
  4. Assicurarsi che il formato selezionato sia Mac OS (Journaled)
  5. Fare clic sul pulsante Inizializza
  6. Confermare la procedura di inizializzazione

utilitydiscoSe la procedura è stata effettuata correttamente, dovrai vedere apparire una nuova icona del disco rigido sulla Scrivania.

Clonare Hard Disk del Mac utilizzando SuperDuper!

  1. Fare doppio clic sull’icona dell’app SuperDuper!.
  2. Se non è già selezionato, selezionare il disco rigido del Mac nel menu a comparsa accanto a Copy.
  3. Selezionare il disco rigido di destinazione nel menu a pop-up (il disco rigido deve essere quello appena formattato).
  4. Assicurarsi di aver selezionato “Backup – all files
  5. Fare clic sul pulsante Copy now.
  6. SuperDuper! chiederà la password di amministratore per continuare.

superduper-4

SuperDuper! copierà tutti i file sul nuovo disco rigido.

SuperDuper! consente di creare un clone del Mac anche se non hai registrato il prodotto. Se invece scegli di pagare la quota di iscrizione di 27,95 dollari, potrai sbloccare una serie di ulteriori funzioni utili, come la programmazione, Smart Update, sandbox, script e altro ancora. In particolare, Smart Update è davvero utile se si vuole mantenere il clone aggiornato, invece di dover duplicare ogni volta, per risparmiare tempo.

Clonare Hard Disk del Mac con Carbon Copy Cloner

  1. Fare doppio clic sull’icona dell’app Carbon Copy Cloner.
  2. Fare clic sul menu a comparsa Source e selezionare il disco sul quale è installato OS X.
  3. Selezionare l’unità sulla quale desiderate copiare il clone dal menu Destination.
  4. Fare clic sul pulsante Clone.
  5. Carbon Copy Cloner ti darà la possibilità di creare una partizione di ripristino sul drive di destinazione. È possibile utilizzare strumenti integrati per crearne uno se lo desideri (utile se si sta realizzando un disco rigido sostitutivo).

carboncloner1

Come puoi vedere, clonare Hard Disk del Mac è una operazione abbastanza semplice. Una volta fatto, avrai una copia esatta del disco rigido interno del Mac. I due software sono a pagamento però è possibile scaricare la versione trial.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon52
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi