Come configurare e utilizzare Handoff con Yosemite e iOS 8

Come configurare e utilizzare Handoff con Yosemite e iOS 8

Ora che è stato rilasciato ufficialmente OS X Yosemite, insieme ai dispositivi iOS 8 si è ora in grado di utilizzare pienamente la nuova funzione Handoff. Dopo averne già parlato in questo articolo in cui abbiamo visto quali Mac sono compatibili con Handoff, adesso vediamo, invece come funziona Handoff con Yosemite.

Dopo aver verificato che il vostro Mac è compatibile con Handoff ora è necessario che i dispositivi siano collegati/accoppiati via Bluetooth, e questo vi permetterà di avviare un’attività senza soluzione di continuità su un dispositivo e riprenderla su un altro dispositivo. Per esempio, potete iniziare a scrivere un articolo sul vostro iPad e poi continuare sul vostro Mac, o iniziare a scrivere un e-mail sul vostro iPhone e completarla sul vostro iPad. Inoltre, Handoff con Yosemite funziona anche con le chiamate, permette di effettuare/ricevere chiamate e inviare/ricevere messaggi direttamente sul Mac senza dover toccare il vostro iPhone/iPad.

Questo è ciò che fa Handoff

E’ necessario però che i dispositivi siano collegati allo stesso account iCloud ed il Bluetooth attivato, affinchè Handoff vi possa consentire di spostare il vostro flusso di lavoro da un dispositivo all’altro.

Sul Mac, si avrà un dock supplementare separato dal dock principale, che indica ciò che è in esecuzione sui dispositivi iOS. Sul dispositivo iOS, sul blocca-schermo si avrà un’icona che indica l’applicazione che viene utilizzato su Mac. Attualmente funziona con le applicazioni di Apple, tra cui Mail, Contatti, Calendario, Safari, Promemoria, Messaggi, Maps, Pages, Numbers e Keynote. Gli sviluppatori possono inoltre, aggiungere Handoff nelle loro applicazioni come hanno già fatto in Things ed in altre applicazioni. Vediamo ora come impostare Handoff e come utilizzarlo.

Requisiti

Per utilizzare le funzioni di Handoff con Yosemite si ha bisogno di avere un iMac 2012, MacBook Air, MacBook Pro, iMac o Mac Pro della fine del 2013. Inoltre, si ha bisogno di un dispositivo iOS con iOS 8 e Bluetooth attivato. Poichè Handoff funziona tramite Bluetooth, i dispositivi si devono trovare entro trenta metri di distanza. Infine, tutti i dispositivi di Apple devono essere collegati allo stesso account iCloud.

Come configurare Handoff con Yosemite

Ora che abbiamo verificato e soddisfatto i requisiti per Handoff, assicuriamoci che sia abilitato. Sul dispositivo iOS andiamo in Impostazioni e selezioniamo Generali. Poi cliccare su Handoff e Apps consigliate per assicurarsi che sia attivato.

handoff_1Per verificare se Handoff è attivato sul Mac, aprire Preferenze di Sistema. Quindi assicurarsi che Handoff sia collegato tra il Mac e i dispositivi connessi con iCloud.

handoff_2Ora che Handoff è impostato e abilitato, vediamo come funziona.

Come funziona

Sopra abbiamo detto che uno dei modi possibili per utilizzare Handoff con Yosemite è quello di iniziare a scrivere un articolo sul vostro iPad e finirlo sul vostro Mac. Per fare questo, utilizziamo Note per iOS e Note per Mac. Inizio a scrivere in Note sull’iPad.

handoff_note

Mentre sto scrivendo su iPad ora compare un dock che è diverso dal dock principale sul mio Mac. In questo nuovo dock, viene mostrata l’applicazione Note con un’icona iPad in alto a destra, che significa “Sto usando Note su iPad”. Se volete tenere il nuovo dock nascosto, per vedere che si sta usando l’applicazione Note sul mio iPad, tenete premuto il tasto Command e il tasto Tab, allo stesso tempo sulla tastiera per visualizzare l’app switcher, oppure è possibile posizionare il cursore su dove il dock dovrebbe comparire e tirarlo su.

handoff_30Per aprire Note sul Mac, cliccare l’applicazione Note e si aprirà nella nota che avevate aperta su iPad e riprendere a scrivere da dove avevate lasciato.

handoff_4Nell’altro esempio, abbiamo detto che si può iniziare a scrivere un e-mail sul vostro iPhone e poi finirla sul vostro iPad. Ecco la mail che sto cominciando a scrivere dal mio iPhone 6.

handoff_5

Sul mio iPad su cui sto lavorando, l’App Mail compare con due indicazioni visive. Nella schermata di blocco è visibile una icona posta in basso a sinistra e facendo swip verso l’alto mi permetterà di far comparire il mio messaggio email che avevo iniziato. Oppure, l’altro metodo per visualizzare la posta, è quello di utilizzare l’App Switcher e passare il dito da sinistra verso destra per visualizzare l’applicazione che si sta utilizzando, e toccando su di esso si aprirà Mail e si aprirà sul messaggio su cui si stava lavorando.

handoff_6

Affinché Handoff possa funzionare, il dispositivo su cui si stava lavorando inizialmente deve essere attivo e sbloccato. Per esempio, si sta visualizzando un sito web sul proprio iPad e l’iPad si blocca automaticamente, non è possibile vedere il sito web con Handoff sul Mac fino a quando l’iPad non si sia sbloccato e riattivato.

Questo è tutto su come utilizza Handoff con Yosemite, che contribuirà a migliorare i flussi di lavoro e la produttività tra i diversi dispositivi Apple. Fateci sapere se lo trovate realmente utile nel vostro lavoro.

Ti può interessare anche: Come attivare Handoff, Instant Hotspot e AirDrop sui Mac non supportati

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon5
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi