Come installare macOS Sierra su PC con VMware

2

Apple ha rilasciato lo scorso settembre macOS Sierra, la nuova versione del sistema operativo per Mac. Con Sierra, Siri fa finalmente il suo debutto su Mac. Oltre ad essere stata rivisto e pensato per un utilizzo desktop, l’assistente vocale offre una serie di nuove funzioni per velocizzare il proprio lavoro sul Mac. In una recente guida ti ho mostrato come installare OS X El Capitan su PC con Virtualbox. Quella mostrata è un’ottima soluzione per poter utilizzare tutte le funzionalità di un Mac senza possederne uno. In questa guida, invece, vorrei mostrarti come installare macOS Sierra su PC con VMware, l’ultima versione del sistema operativo Apple sul tuo PC con Windows installato.

A differenza del metodo precedente, che utilizzava Virtualbox per virtualizzate macOS, in questa guida useremo VMware. Dopo una serie di test che ho effettuato su una macchina Windows (per la precisione un Dell XPS 15), sono arrivato alla conclusione che VMware riesce a virtualizzate meglio macOS. Tramite Virtualbox, infatti, ho notato molti rallentamenti che rendevano inutilizzabile l’utilizzo del computer. VMware invece risolve tali problemi, fornendoci una macchina rapida e reattiva.

Esistono due versioni di VMware per Windows. La prima, chiamata VMware player, è totalmente gratuita. La seconda invece, chiamata VMware workstation Pro, è una versione a pagamento che offre maggiori funzioni. Io ti consiglio di provare la versione gratuita scaricandola da questo link. Nel caso in cui tu abbia bisogno di maggiori funzioni, puoi scaricare la versione workstation tramite il sito ufficiale.

Installare macOS Sierra su PC con VMware

Creazione della macchina virtuale

  • Scarica ed installa VMware Player sul tuo PC Windows.
  • Scarica macOS Sierra tramite questo link. Nel caso in cui dovessi ricevere un messaggio di errore che ti informa che è stato raggiunto il limite massimo di download, fai click sul file con il tasto destro e poi seleziona Crea una copia. A questo punto sulla barra laterale sinistra seleziona Il mio drive, cerca il file relativo a macOS e fai partire il download sul tuo PC.
  • Scarica i tool necessari per l’installazione da questo link.
  • Al termine del download del sistema operativo, estrai il contenuto del file compresso macOS 10.12 Sierra (se non hai un file per gestire i file rar, ti consiglio di scaricare il software gratuito Winrar.)
  • Ora estrai anche il contenuto dell’archivio Patch Tool scaricato in precedenza.
  • Apri la cartella appena estratta, fai click con il tasto destro del mouse sul file win-install.cmd e seleziona Esegui come amministratore.

7-run-as-adminl-2

  • Attendi che vengano completate tutte le operazioni.
  • Ora avvia il programma VMware installato in precedenza. Seleziona Create new virtual mahine.
  • Compila I campi inserendo Apple Mac OS X come guest OS e selezionando Mac OS X 10.11 o 10.12 come versione del sistema operativo.

create-new-virtual-machine-1-2

  • Nel campo relativo al nome invece digita macOS 10.12 Sierra.

8-virtua-machine-name-2-2

Configurazione della macchina virtuale

  • Conferma i parametri della macchina virtuale e dai conferma. Verrai riportato alla schermata principale di VMware. Cerca la macchina virtuale appena creata e seleziona Edit Virtual Machine Setting.
  • Seleziona Hard Disk (SATA) X GB (la X viene sostituita dalle dimensioni assegnate al disco, nel mio caso 40) e poi clicca Remove.

10-remove-hard-disk-2

  • Ora clicca su Add -> Hard Disk -> SATA e seleziona Use an Existing Virtual Disk.
  • Cerca ed apri il file della macchina virtuale macOS Sierra.vmdk estratto in precedenza.

edit-virtual-machine-add-harddisk-2

  • Clicca su Next e poi configura il quantitativo di RAM da assegnare alla macchina virtuale ed il numero di core del processore. Io ti consiglio di assegnare la metà della RAM disponibile sul tuo PC e la metà dei core. Una configurazione accettabile può essere con 4GB di RAM e 2 core.
  • Ora apri la cartella DocumentiVirtual Machines/macOS 10.12 Sierra.
  • Fai click con il tasto destro sul file macOS 10.12 Sierra.vmx e seleziona Apri con -> Notepad.
  • Copia ed incolla la seguente riga alla fine del file:

smc.version = "0"

  • Salva il file e chiudilo.
  • Ora avvia la macchina virtuale. Per farlo apri VMware, seleziona la macchina virtuale di macOS Sierra e clicca sul pulsante Play.
  • Al termine del caricamento, seleziona Player -> Removable Devices -> CD/DVD (SATA) -> Settings.

15-mount-vmware-tool-2

  • Nelle impostazioni che si apriranno, seleziona la voce Use ISO Image file, poi il pulsante Browse ed apri il file VM Tool che si trova nella cartella contenente i tool scaricati ad inizio guida.
  • Comparirà un nuovo disco sul Mac chiamato VMware Tools. Avvia l’installazione dei tool seguendo la procedura guidata.

Dopo aver visto come installare macOS Sierra su PC con VMware avrai tutto il necessario per poter iniziare ad utilizzare macOS Sierra sul tuo PC Windows.

Conclusioni

Come hai potuto notare, per installare macOS Sierra su PC con VMware sono richiesti una lunga serie di passaggi. Per rendere la guida più comprensibile, sono state inserite molte immagini esplicative che mostrano i passaggi da eseguire.

Nonostante ciò, capisco che potrebbe essere difficoltoso per alcuni utenti attuare tali procedure. Per questo motivo, se dovessi riscontrare problemi, non esitare a contattarmi tramite i commenti di questo articolo.

  • Natanaele Toropu

    I tool per l’installazione non sono più disponibili :l

    • Ciao, grazie per la segnalazione. I link sono stati ripristinati.