Sincronizzare telefono Android con Windows 10

Sincronizzare telefono Android con Windows 10

Non si può negare l’utilità della sincronizzazione dei dispositivi mobili con il computer per trasferire e condividere dati e impostazioni. I dispositivi Windows Phone hanno il pieno supporto delle funzionalità di sincronizzazione con i computer Windows 10, ma la stessa integrazione si può avere anche con i dispositivi Android, seppur essa non supporti tutte le funzionalità di sincronizzazione offerte da Windows Phone. Segui questa guida e potrai facilmente sincronizzare telefono Android con Windows 10.

Se hai un dispositivo Android e vuoi sincronizzarlo con il computer, è possibile realizzare questa comunicazione con il Pc Windows 10 utilizzando il tool Windows Phone Companion che puoi scaricare da qui. Affinchè la procedura possa funzionare, ti devi assicurare di avere un account Microsoft live. Tutte le informazioni e i dati, compresi i privilegi e le autorizzazioni app devono essere collegati a un account, quindi prima di iniziare, se ancora non ne sei fornito, apri un account Microsoft Live ed installa il tool Windows Phone Companion sul computer. Ora devi solo seguire i passi indicati in questa guida per sincronizzare telefono Android con Windows 10.

Sincronizzare telefono Android con Windows 10

Guida per sincronizzare telefono Android con Windows 10

  • Collega il tuo smartphone Android al PC con un cavo USB. Il PC dovrebbe rilevare il dispositivo e installare i driver USB.
  • Avvia Windows Phone Companion sul PC e seleziona la piattaforma del dispositivo (in questo caso Android).
  • Ora seleziona Microsoft Onedrive.
  • Inserisci le credenziali di accesso dell’account Microsoft Live quando richiesto e dai conferma.
  • Una volta effettuato l’accesso, verrà inviato per email un link dal quale è possibile scaricare l’app necessaria alla sincronizzazione direttamente sul tuo dispositivo Android. In alternativa puoi scaricare e installare manualmente l’app OneDrive dal Play Store.
  • Dopo aver installato l’app sul dispositivo Android, avviala ed effettua il login con l’account di Microsoft Live.
  • Ora sul PC, dal tool Windows Phone Companion abilita la casella per confermare di aver effettuato l’accesso sul dispositivo Android.
  • Nella schermata successiva conferma le impostazioni di caricamento delle immagini sul telefono selezionando la rispettiva casella e completa la configurazione.

Hai completato la procedura ed ora è possibile sincronizzare telefono Android con Windows 10. Se hai domande scrivile nei commenti qui sotto.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon6
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi