Come funziona Condivisione in famiglia su iOS 8 e OS X 10.10

Come funziona Condivisione in famiglia su iOS 8 e OS X 10.10

infamiglia-614x344Negli anni passati non era possibile condividere le applicazioni acquistate su iOS e Mac con gli altri familiari. Fortunatamente, Apple ha riconosciuto questo limite ed ha introdotto la Condivisione in famiglia in iOS 8 e nel prossimo OS X 10.10 Yosemite, che non solo velocizza molte operazioni, ma introduce alcune nuove funzioni che rendono la gestione più semplice dei dispositivi Apple dei familiari.

Per fare un sommario delle nuove funzioni, ora ogni componente della famiglia può avere il proprio Apple ID e può condividere con tutti i membri registrati a Condivisione in famiglia le App, foto, localizzazione, promemoria ed eventi del calendario. Alcune di queste funzionalità erano già presenti prima di iOS 8, ma Condivisione in famiglia ha reso la loro gestione molto più completa.

Capire l’organizzazione familiare

Il concetto chiave da capire in Condivisione in famiglia, è che deve esserci un componente della famiglia con il compito di organizzatore e gestore di tutti gli account connessi. Questa persona ha la possibilità di aggiungere membri della famiglia e condividerà la propria carta di credito, in modo tale che tutti gli altri membri possano effettuare acquisti con essa.

ATTENZIONE: i membri di Condivisione in famiglia non possono decidere di usare la loro carta di credito per effettuare acquisti, ma possono esclusivamente utilizzare quella dell’organizzatore del gruppo. Se un membro non vuole utilizzare la carta di credito condivisa, allora deve acquistare una iTunes card e caricare il credito sul proprio Apple ID.

Condividere gli acquisti

ios-8-family-sharing

La funzione più importante ed anche il motivo principale per cui si utilizza Condivisione in famiglia è la condivisione degli acquisti effettuati su iTunes, iBooks e App Store. Così, se qualcuno della famiglia acquista ad esempio un film da iTunes Store, tutti gli altri membri di Condivisione in famiglia potranno scaricarlo e vederlo gratuitamente sui loro dispositivi iOS.

Altro aspetto importante di chi si registra alla Condivisione in famiglia, ogni volta che qualcuno nella famiglia acquista qualcosa, la fattura viene inviata alla persona che ha creato il gruppo e viene pagato tramite la sua carta di credito. Se ad esempio, un padre attiva Condivisione in famiglia con suo figlio, ogni volta che il figlio effettua un acquisto, i soldi vengono prelevati dalla carta di credito del padre.

Accedendo all’AppStore su iOS 8 e andando nella tab Aggiornamenti -> Acquistate, è possibile vedere tutti gli acquisti effettuati dagli altri membri della famiglia. Inoltre, se cercate un’applicazione già acquistata da un’altra persone, vedrete di fianco ad essa il bottone di iCloud che vi permette di scaricare l’applicazione gratuitamente, come se voi stessi aveste acquistato l’app. Quindi non c’è nessun modo di acquistare accidentalmente due volte lo stesso prodotto.

IMG_0049

Limitazioni

Non è possibile condividere acquisti In-App

Sfortunatamente, non è possibile condividere gli acquisti In-App con gli altri membri della famiglia. Questa è una grossa limitazione, in quanto molte app permettono di sbloccare tutte le funzionalità tramite un acquisto In-App, quindi i membri della famiglia sono costretti ad acquistare due volte lo stesso contenuto.

Condivisione in famiglia può essere usato con account dello stesso Paese

Se hai avuto la grande idea di attivare la Condivisione in famiglia con un tuo account americano per scaricare app non presenti in Italia, è meglio se accantoni i tuoi piani. Infatti Apple permette di attivare Condivisione in famiglia solo con account dello stesso Paese.

Cosa succede se lasci la “Famiglia”?

È importante notare che se un membro della famiglia abbandona Condivisione in famiglia, i contenuti che ha deciso di acquistare rimangono memorizzati tra gli acquisti, anche se sono stati pagati tramite la carta condivisa.

Componenti della famiglia possono nascondere i contenuti

Se un membro della famiglia vuole evitare che altri membri scarichino determinati contenuti che sono stati acquistati, è possibile farlo nascondendoli. Per nascondere un contenuto su iOS è sufficiente accedere alla tab Acquistati nell’App Store, effettuare uno swipe verso sinistra su contenuto da nascondere e premere il bottone Nascondi.

Chiedi il permesso prima di acquistare

Best-iOS-8-features-Family-sharing-001

Un’altra funzione molto importante della Condivisione in famiglia è Chiedi per acquistare. Lo scopo di questa funzione è permettere agli organizzatori della famiglia di approvare ogni acquisto o download gratuito dei bambini. Questa è una opzione aggiuntiva, ma senza dubbio è molto utile per controllare le spese dei bambini. Se abilitato nell’account del membro della famiglia, una notifica verrà inviata ogni volta che un bambino vuole acquistre un prodotto.

L’organizzatore della famiglia può approvare o declinare la richiesta direttamente dal suo dispositivo. L’organizzatore della famiglia può anche promuovere altri membri al ruolo di supervisore.

Apple ID per bambini

Se avete un figlio di età inferiore ai 13 anni, Apple ha implementato un sistema dove l’organizzatore della famiglia può creare un Apple ID per il figlio. Facendo questo, il bambino non potrà lasciare la “Famiglia” fino all’età di 13 anni.

Per creare un Apple ID per un bambino, devono farlo gli organizzatori della “Famiglia” ed accedere, da un dispositivo iOS, a Impostazioni -> iCloud -> Famiglia e selezionare Crea un ID Apple per tuo figlio presente in fondo alla pagina.

Condividere foto, calendari, promemoria e localizzazione

Condivisione in famiglia incorpora anche la condìvisione di foto, eventi del calendario, promemoria e localizzazione attraverso Trova il mio iPhone e Find my friends. Tecnicamente nessuna di queste è una nuova funzione, ma usarle prima di iOS 8 era molto più complicato.

Condivisione in famiglia semplifica tutto questo e automaticamente crea uno strem foto condìviso per condividere foto e video con gli altri membri della famiglia, così come calendari e promemoria condivisi. Ottima funzione.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

  • ciao, io vorrei semplicemente gestire questa benedetta funzione, ma non capisco proprio da dove farlo.

    Mi spiego meglio, devo mettere come metodo di pagamento “nessuno” ma come lo seleziono mi dice che faccio parte di “in famiglia” e che per poter selezionare quel metodo di pagamento devo uscire da “in famiglia” ma dove ? e come ? posso eliminare questa maledetta funzione ?

    Possiamo uscire tutti dalla famiglia !?? anche se ci vogliamo bene e siamo veramente una famiglia vorrei che ogni dispositivo non usasse nessun metodo di pagamento.

    Se mi spiegate da dove, casomai penso sia sufficente con ogni apparecchio mac, iphone o ipad uscire dalla famiglia, ovviamente mi serve usare sempre lo stesso ID su tutti i dispositivi ma senza famiglia associata.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi