Perché non si deve installare iCloud Drive di iOS 8

Perché non si deve installare iCloud Drive di iOS 8

icloud_drive

Non premete ancora quel pulsante! So che tutti sono ansiosi di aggiornare il più presto possibile a iOS 8 il proprio dispositivo, ma quando si tratta di dare il consenso ad iCloud Drive, è necessario attendere. Ecco perchè.

Tutto il clamore fatto intorno al nuovo sistema operativo ha indotto molti a trascurare il fatto che non tutto – come è stato detto durante il lancio – sarà utilizzabile da subito, e uno di questi è iCloud-Drive.

Basta controllare la piccola annotazione di stampa, proprio sulla homepage di Apple iCloud Drive, dove si sottolinea in particolare che “alcune funzionalità richiedono iOS 8 e OS X Yosemite“.

Tenere su “Off” durante l’installazione di iOS 8

In pratica, qualsiasi dispositivo su cui non è in esecuzione iOS 8 o OS X Yosemite non sarà in grado di sincronizzare correttamente un account di iCloud-Drive. Quindi, a meno che su ogni vostro Mac è in esecuzione la versione beta di Yosemite, ed ogni vostro dispositivo iOS è stato aggiornato a iOS 8, solo in questo caso si deve attivare iCloud-Drive,. Se non è così, desistete!

icloud-driveQuando durante l’installazione di iOS 8 viene visualizzata l’opzione di cui sopra, selezionare “Non ora” e tutti i vostri dati di iCloud rimarranno sull’account normale di iCloud, accessibile da tutti i dispositivi iCloud abilitati.

“Ma, ho già installato iCloud Drive”

Se avete già installato iCloud-Drive, non tutto è perduto. È ancora possibile caricare foto e altro sull’account di iCloud, solo che non verrà fatta la sincronizzazione con gli altri dispositivi.

Non sarà possibile utilizzare la sincronizzazione di iCloud con i dispositivi che non eseguono OS X Yosemite o iOS 8, ma sarà ancora possibile utilizzare le applicazioni sui sistemi separati. Ad esempio, è possibile continuare a utilizzare l’applicazione Evernote sul vostro Mac con Mavericks in esecuzione, ma il vostro iDevice con iOS 8 non sarà in grado di sincronizzare le app, fino a quando non avverrà l’aggiornamento a Yosemite.

Quindi, se avete bisogno di sincronizzare il Mac con il vostro dispositivo iOS 8, installate la beta pubblica di Yosemite (o in dual-boot). In caso contrario, si dovrà aspettare fino alla fine di questo autunno, quando OS X Yosemite verrà rilasciato al pubblico.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi