100GB su Microsoft One Drive gratuitamente per due anni

100GB su Microsoft One Drive gratuitamente per due anni

Tutti alla ricerca di più spazio nella nuvola, infatti sta diventando lo storage più richiesto dagli utenti, anche perchè ultimamente si hanno delle ottime opportunità di spazio gratuito. In un precedente articolo vi abbiamo mostrato come ottenere 2GB di spazio gratuito aggiuntivo sul nostro account di Google Drive. Di recente anche Microsoft sta regalando dello spazio su One Drive gratuitamente ai propri utenti, ed in questa guida vi mostreremo come ottenerlo.

One Drive gratuitamente 1

A differenza di Google, Microsoft sta offrendo ben 100GB su One Drive gratuitamente che andranno ad aggiungersi al piano attuale che, per chi non lo sapesse, sono 15GB gratuiti assegnati al momento della sottoscrizione. Purtroppo la promozione non ha una durata infinita, ma ha una validità di due anni che partiranno dal momento in cui richiederete lo spazio aggiuntivo gratuito. Vediamo in questa breve guida come fare per ottenere lo spazio gratuito aggiuntivo.

Guida per ottenere 100GB su One Drive gratuitamente

  • Se non lo avete già, create un account Microsoft per poter usufruire di One Drive.
  • Dopo aver creato l’account, accedete a questo link ed effettuate il login con le vostre credenziali.
  • A login effettuato, una schermata vi confermerà l’avvenuto incremento dello spazio di archiviazione di ulteriori 100GB.

One Drive gratuitamente 2

A questo punto, potrete utilizzare lo spazio su One Drive gratuitamente messo a disposizione da Microsoft sia accedendo al sito web del servizio che tramite l’app per iOS, Android e Windows Phone.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

  • Piale

    Ma almeno, prima di tradurre un articolo giusto per riempire la pagina, hai verificato che Bing Reward non lo si può attivare in Italia? Spero che ti paghino poco per fare il lavoro (pessimo) che fai

    • guideitech

      Ciao, la promozione inizialmente era riservata solo ai cittadini americani, ma successivamente è stata estesa anche nel resto del mondo, incluso l’Italia.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi