Come scaricare file Torrent sul tuo smartphone Android

Come scaricare file Torrent sul tuo smartphone Android

Questa è l’era della portabilità e tutto tende verso dispositivi più piccoli, sia essi smartphone che tablet, e quando si tratta di sistemi operativi, Android è quello che meglio consente di utilizzare molte caratteristiche del computer sullo schermo di uno smartphone. Vi siete mai chiesti se è possibile scaricare i file di grandi dimensioni direttamente sul cellulare, mantenendo la portabilità in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo? Beh, adesso con Android è anche possibile scaricare file Torrent.

Il download con Torrent  è sempre stata una buona scelta ogni volta che si è presentata la necessità di scaricare file pesanti, anche con intervalli separati di tempo. Android ormai ha conquistato il mondo degli smartphone, e questa guida può essere un’occasione per verificare come è possibile scaricare file Torrent come film, giochi e tante altre cose, direttamente sul tuo smartphone Android.

torrent

Tutto quello che devi fare per scaricare file torrent su Android è di installare un’app che farà il lavoro per voi. Diamo uno sguardo alle maggiori applicazioni disponibili per Android e sulla loro funzionalità. Per prima cosa dovete scaricare dal Play Store uno di queste applicazioni:

Come scaricare file Torrent con uTorrent:

uTorrent è l’applicazione ufficiale di BitTorrent Inc. L’applicazione che permette di scaricare file torrent a velocità illimitata. C’è una versione gratuita disponibile nel play store, ma se volete maggiori funzioni dovete andare sulla versione Pro. Vediamo come funziona uTorrent:

  • Scaricare e installare uTorrent sul vostro smartphone Android.

  • Aprire il browser di Internet sul telefono.

  • Utilizzare il pulsante di ricerca nel client torrent per trovare il tuo torrent desiderato.

  • In alternativa, aprire qualsiasi sito torrent come kickasstorrents, ExtraTorrent, isoHunt, Mininova, h33t, ecc.

  • Cerca il tuo torrent desiderato e scaricalo.

  • Aprire il torrent utilizzando qualsiasi file manager, selezionate uTorrent, BitTorrent o tTorrent per aprirlo.

  • Non appena si aprirà il torrent selezionato in un qualsiasi client torrent, vi chiederà la posizione in cui si desidera scaricare.

  • Selezionare la posizione e il torrent download avrà inizio.

  • Ogni volta che Internet si disconnette o la connessione è fuori portata, il torrent andrà in pausa automaticamente.

  • Il download si riprenderà al momento della connessione WiFi.

  • Utilizzando l’icona delle impostazioni in basso, è possibile impostare il limite di download, che di default è ” 0 “, che significa illimitato.

  • È inoltre possibile specificare se si desidera utilizzare anche la connessione dati per scaricare, o volete soltanto utilizzare il WiFi.

  • È possibile scaricare più file, e gestire i file utilizzando la schermata principale di uTorrent sul telefono.

utorrent1

Come utilizzare BitTorrent:

BitTorrent è un’altra app degli sviluppatori di uTorrent, BitTorrent Inc. L’applicazione è molto simile a uTorrent, è disponibile gratuitamente ma sullo store è presente anche una versione a pagamento.

La funzionalità di lavoro, il layout, le impostazioni sono uguali a quella di uTorrent. Per utilizzare l’app BitTorrent è possibile seguire le linee guida illustrate in precedenza.

bittorrent

Come utilizzare tTorrent:

tTorrent è un altro client Torrent basato su smartphone / tablet Android. Questa applicazione è disponibile anche in entrambe le versioni, gratuita ed a pagamento. La differenza evidente rispetto alla versione a pagamento è che ha un limite di download e la presenza di molti annunci pubblicitari. Mentre la versione a pagamento non ha limiti di download / dimensioni ed è privo di annunci. Anche se si consiglia di utilizzare uTorrent o BitTorrent, ma tTorrent può essere utile solo nel caso qualcuno degli altri non funziona correttamente.

ttorrent

Questi sono solo i più noti client server, ma ne esistono anche altri. Ci auguriamo che questa guida ti abbia aiutato in quello che cercavi, di scaricare file di qualsiasi genere direttamente sul tuo smartphone Android.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon1
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi