Come utilizzare iWork for iCloud su Mac e PC

Come utilizzare iWork for iCloud su Mac e PC

Una delle novità più interessanti presentate da Apple durante la scorsa WWDC è stata iWork for iCloud. In pratica sarà possibile creare, modificare ed accedere a documenti compatibili con la suite di iWork e Office direttamente dal browser del proprio computer, sia esso un Mac o un PC con installato Windows o Linux, senza acquistare nessuna applicazione.

cloud4

Il servizio cloud verrà rilasciato pubblicamente a partire dal prossimo autunno, in concomitanza con iOS 7 e OS X 10.9 Mavericks. L’iniziativa è molto interessante ed è nata per contrastare il successo di Google Drive, consentendo così all’utente di accedere ai propri file caricati online anche quando non ha con se il proprio Mac o un dispositivo iOS.

iwork beta4

Un pratico utilizzo potrebbe essere in ufficio, dove nella maggior parte dei casi sono presenti solo PC con Windows installato. In questo modo Apple amplierebbe la propria utenza per i servizi professionali, andando a competere con il già citato Google Drive e la più famosa suite Microsoft Office. Se siete curiosi di provare questo servizio, che attualmente è disponibile solo in fase beta ma perfettamente funzionante, questi sono i passaggi che dovete effettuare:

NOTA: il servizio è attivo solo per alcuni utenti scelti da Apple e sarà esteso prossimamente a tutti fino a renderlo definito il prossimo autunno insieme all’uscita di iOS 7 e OS X 10.9. Verificate se anche voi siete tra i fortunati a cui è stato attivato il servizio.

  • Avviate il browser del PC o del Mac ed accedete all’indirizzo www.icloud.com
  • Nella schermata principale comparirà una finestra nella quale dovete inserire le vostre credenziali di iCloud. Se non possedete un account di iCloud potete crearne uno molto semplicemente accedendo al relativo pannello nelle impostazioni di iOS o del Mac

Dopo aver effettuato il login dovreste trovarvi dinnanzi ad una schermata con della icone dalle quali potete accedere a tutti i vostri servizi di iCloud. In basso Apple ha aggiunto tre nuove icone contraddistinte da una etichetta beta: Pages, Numbers e Keynote. Per chi non avesse mai utilizzato queste tre applicazioni, Pages permette di editare documenti di testo, Numbers fogli di calcolo mentre Keynote consente la creazione di presentazioni. 

Cliccando su una delle tre icone verrà caricata una nuova pagina, nella quale, se sono presenti, possiamo aprire i documenti creati su iCloud in precedenza. Da qui possiamo decidere di modificare un documento preesistente oppure crearne uno nuovo, magari scegliendo un tema già preimpostato da Apple.

iwork beta2

Mentre siamo in modalità editing, i documenti vengono salvati automaticamente e sincronizzati con il nostro account iCloud, in modo che, avviando l’applicazione Pages, Numbers o Keynote su Mac o iOS, tutti i nostri documenti potranno essere letti o editati.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi