DuckDuckGo per navigare sul web senza essere identificati

DuckDuckGo per navigare sul web senza essere identificati

Il motto è: “Noi crediamo in una ricerca migliore e una privacy reale allo stesso tempo”. Una frase racchiude tutto lo spirito e la mission di DuckDuckGo, motore di ricerca che ha come caratteristica principale quella di non essere identificati e tracciati quando si naviga sul web. Questo è un browser improntato prevalentemente sulla privacy, che, da come viene dichiarato, non immagazzina informazioni sulle ricerche degli utenti e si configura come la migliore alternativa a Google.

DuckDuckGo-01Normalmente, quando si effettua una ricerca e si clicca su un sito, le nostre informazioni quali i termini di ricerca, il browser che usiamo, l’IP del nostro computer, ed altre informazioni personali vengono inviate al proprietario di quel sito, consentendo a questo o ad altri di identificarci in modo univoco.

duck2

Prevalentemente i nostri dati vengono utilizzati per scopi commerciali, per mirare in modo più preciso le campagne pubblicitarie, ma possono essere utilizzati anche a scopi fraudolenti. Il motore di ricerca DuckDuckGo è nato per garantire prevalentemente la privacy degli utenti, non consentendo durante la navigazione di inviare dati che riguardano il nostro computer o le nostre abitudini.

Hai fatto caso che alcune pubblicità sono mirate alle nostre ultime ricerche sul web? Ebbene, questo dipende dal fatto che siamo stati tracciati e le aziende pubblicitarie costruiscono profili sulle nostre persone. DuckDuckGo non memorizza e non invia ad altri alcuna informazione personale, neanche le ricerche o le cronologie come fa Google.

duck3ricerca

Un altro aspetto poco conosciuto dei browser, è che i risultati delle nostre ricerca sono influenzati dai nostri comportamenti sul web, da quello che ci piace o non ci piace, in modo tale che il browser crea un filtro, mettendo in primo piano quello che secondo un loro loro criterio ci interessa di più, scartando quello che ritengono non ci piaccia. Quindi, viviamo una realtà filtrata, condizionata da quello che altri pensano di noi. Chissà quante cose interessanti ci siamo persi nelle nostre ricerche! Questo è un altro motivo per cui DuckDuckGo si mostra interessante, proponendosi libero da ogni filtro e condizionamenti di terze parti.

Come funziona DuckDuckGo:

  • Vai all’indirizzo duckduckgo.com/
  • Dalla barra di ricerca, digita semplicemente quello che vuoi cercare, e DuckDuckGo attraverso i siti di crowdsourcing ti mostra tutti i risultati trovati, raccogliendo le informazioni dalla rete senza alcun filtro.
  • La ricerca attraverso il motore di DuckDuckGo utilizza simultaneamente circa 50 fonti come Yahoo! Search BOSS, Wikipedia, Wolfram Alpha, Bing, Yandex, Blekko ed altri, incluso il crawler proprietario DuckDuckBot.
  • Puoi impostare a tuo piacimento il grado di privacy che vuoi, decidendo attraverso il menù di configurazione della privacy di non condividere la ricerca attraverso l’impostazione di Redirect e di avere la navigazione criptata con  HTTPS.

duckprivacy

Naturalmente puoi decidere di impostare DuckDuckGo come browser predefinito, oppure scaricare l’estensione per utilizzarlo con Google Chrome. Comunque, c’è da dire che l’utilizzo di DuckDuckGo si sta espandendo notevolmente, ma per le sue ridotte funzionalità non è ancora paragonabile a Google Chrome. Sicuramente il largo utilizzo imporrà l’ampliamento dei servizi e delle funzioni, rendendo questo browser il vero diretto concorrente di Google.

DuckDuckGo per smartphone iOS e Android

duck-duck-go1

Il successo di questi ultimi mesi, ha allargato le potenzialità di DuckDuckGo fornendo un’applicazione anche per smartphone Android e iOS. L’applicazione DuckDuckGo Search & Stories è scaricabile dai rispettivi Store, in questo articolo puoi vedere come impostare DuckDuckGo su iOS. Questa applicazione, oltre ad essere un motore di ricerca, funziona anche come news reader e news aggregator.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi