Password router dimenticata: come accedere

Password router dimenticata: come accedere

I router proteggono le loro interfacce web, da dove è possibile configurare la connessione di rete, il parental control e le impostazioni delle porte entrando con nome utente e password. Le password di default che vengono forniti con il router possono anche essere cambiate per proteggere maggiormente le impostazioni del router e quindi la tua privacy. Ti consiglio anche un altro articolo in cui abbiamo  approfondito l’argomento su come trovare la password wifi.
Se la password router dimenticata non ti consente di accedere all’interfaccia web, oppure se hai acquistato un router usato e non conosci la password, non preoccuparti, perchè esiste un modo per reimpostare nuovamente la password ed entrare nell’interfaccia. Esiste anche un modo per aprire le porte senza conoscere la password del router, che ti spiegheremo di seguito.

Password router dimenticata 1

Password router dimenticata: come trovare nome utente e password predefinite

Se la password router dimenticata non ti fa entrare nella sua interfaccia, prima di resettare il router alle impostazioni predefinite, conviene provare prima ad inserire il nome utente e la password di default. Avrai bisogno di questi dati in ogni caso se pensi di resettare il router alle impostazioni predefinite. Se proprio non riesci più a trovare la password e il nome utente del tuo router, per fortuna esistono diversi modi per recuperarli, e se prosegui nella lettura, ti diremo come fare:

  • Leggi il manuale del router. Diversi modelli di router – anche quelli dello stesso produttore – spesso hanno diverse combinazioni di username e password. Per individuare il nome utente e la password per il tuo router, cerca nel suo manuale. (Se hai perso il manuale, spesso è possibile trovare facendo una ricerca su internet con il numero di modello del router. O semplicemente cercare il modello del tuo router e la “password di default”).
  • Cerca una etichetta adesiva sul router stesso. Alcuni router – in particolare quelli dei provider di servizi Internet – hanno password univoche. Queste password possono a volte essere stampati su un adesivo sul router stesso.
  • Prova ad inserire un nome utente e password comuni. Molti router utilizzano la password “admin” (non digitare le virgolette) e un nome utente vuoto, una password vuota e “admin” come nome utente, o “admin” sia come password che come nome utente. È possibile trovare un elenco abbastanza completo di username e password predefinite per i vari router su RouterPasswords.com.

router1

Dopo averle trovate, prova il login con le credenziali predefinite – è possibile che il router sia stato già azzerato oppure non sia mai stata cambiata la sua password. Se questo non funziona, passa alla sezione successiva – dopo il reset del router avrai bisogno delle credenziali di default.

Resettare il router alle impostazioni di fabbrica

I router sono dotati di un pulsante di reset ed è possibile premerlo per resettare il router alle impostazioni di fabbrica. Questo procedimento ripristina le modifiche di configurazione apportate al router, porte, impostazioni di rete, controlli parentali e password personalizzate saranno tutti spazzati via. Sarai in grado di accedere al router con il suo nome utente e la password di default, ma potrebbe essere necessario passare un po’ di tempo a configurare di nuovo il router, a seconda di quante modifiche hai apportato alla sua configurazione.

Il processo esatto (e la posizione del pulsante di reset) variano da router a router. Per ottenere i migliori risultati, ti consiglio di consultare il manuale del router per eventuali istruzioni specifiche per ogni modello. Tuttavia, il processo è generalmente molto simile per la maggior parte dei router.

In primo luogo, guarda il lato posteriore (oppure la parte inferiore) del router. Vedrai un apposito pulsante chiamato RESET. Questo tasto è spesso situato in un foro, noto come “pinhole”, in modo che non si può premerlo accidentalmente.asus-dsl-n55uPer resettare il router, sarà in genere necessario premere questo pulsante e tenerlo premuto per circa 10 secondi. Dopo aver rilasciato il pulsante, il router si riavvia ripristinando le impostazioni predefinite. Se il pulsante si trova in un foro stenopeico, è necessario utilizzare una graffetta piegata o un altro oggetto lungo e stretto, premerlo e tenere premuto.
Una volta premuto il pulsante per un tempo sufficiente, è possibile accedere al router con il suo nome utente e la password di default.

Come aprire le porte senza conoscere la password

Se non puoi aprire l’interfaccia web perchè la password router dimenticata non ti consente di entrare nel router, ma devi aprire le porte per poter utilizzare un’applicazione di gioco o altro tipo di programma in rete, non è necessario conoscere la password. Questo trucco è utile anche se stai utilizzando la rete di qualcun altro e non hai accesso alla password.

Questo è possibile perché molti router supportano la funzione Universal Plug and Play (UPnP), che permette ai programmi sul computer di “chiedere” al router di aprire le porte. Se UPnP è abilitato sul router, puoi aprire automaticamente la porta dall’applicazione.

Se un programma supporta questa opzione UPnP, generalmente lo troverai nelle sue impostazioni di connessione a fianco alla configurazione della porta. NAT-PMP è un metodo simile al precedente, che consente di aprire automaticamente le porte del router, ma viene supportato da un minor numero di dispositivi.

image108Se utilizzi un programma che non include il supporto integrato per UPnP, niente paura, puoi utilizzare un programma come UPnP PortMapper e rapidamente ti consentirà di aprire le porte del router da una applicazione desktop. Potrai aprire tutte le porte che vuoi.

ximage269

Se la password router dimenticata ti impediva di entrare nell’interfaccia del router per modificare le impostazioni, seguendo questa guida, sarai sicuramente riuscito ad entrare con il nome utente e la password di default nell’interfaccia del router. Questo ti ha consentito nuovamente di ripristinare le impostazioni del router.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+2Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon56
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi