Smartphone cinesi: guida all'acquisto

Smartphone cinesi: guida all’acquisto

Gli smartphone cinesi, chiamati anche cinafonini, fanno ormai parte delle nostre considerazioni quando decidiamo di acquistare un nuovo smartphone o tablet, ed i motivi sono diversi, tutti con un fondo di ragionevolezza. Parliamo del prezzo? Parliamo della qualità? Oppure delle caratteristiche legate alle ultime tecnologie? Gli smartphone cinesi sono un concentrato di tutti questi aspetti, che alla fine sono quelli che incidono maggiormente sulla scelta finale, cioè quando dobbiamo acquistare un dispositivo.

Migliori-smartphone-cinesiConviene fare dei distinguo quando parliamo di “prodotti cinesi”, perchè questo non è più sinonimo di bassa qualità, forse lo è stato fino a qualche anno addietro, quando i “cinafonini” erano conosciuti solo come “cloni” di bassa qualità dei più blasonati iPhone e Galaxy. Abbiamo iniziato a conoscere la migliore produzione cinese, solo quando i mercati dei paesi asiatici si sono completamente aperti al mercato mondiale e viceversa quando il mercato occidentale si è aperto a quello cinese. Questo ci ha consentito di conoscere aziende come Huawei, Xiaomi, OnePlus, Zopo, Meizu e altri che meritano di essere citati e che sono diventati familiari alle nostre orecchie, ma anche alla nostra esperienza d’uso.

BRANDUn altro preconcetto da sfatare ma che ancora oggi tarda ad essere completamente rimosso, riguarda la regolarità e la puntualità del trasporto e l’incognita delle spese doganali. Questa resistenza è dura ad essere vinta e può rivelarsi decisiva quando decidi di acquistare uno smartphone cinese. L’incertezza, infatti, può farti protendere ad acquistare un qualsiasi smartphone di brand più noti dal negozio sotto casa.

Se invece sei proprio deciso ad acquistare uno smartphone cinese, continua a leggere questo articolo, perchè faremo un po’ di chiarezza su questi argomenti e con l’aiuto della nostra esperienza potrai ridurre i rischi connessi all’acquisto degli smartphone provenienti dall’estremo oriente. Quelli che ti diamo sono dei consigli, ma non ci sentiamo di escludere totalmente eventuali imprevisti che possono insorgere nella fase di acquisto e consegna del prodotto.

Dove comprare smartphone cinesi

Per acquistare uno smartphone cinese si può fare riferimento ai tanti siti di e-commerce internazionali che hanno in catalogo solo dispositivi cinesi. Come i negozi reali, anche nei negozi virtuali ci sono i più affidabili e quelli meno, quindi il consiglio è di fare molta attenzione quando selezionerai lo store su cui fare gli acquisti. Oggi più di ieri si hanno maggiori garanzia sui siti e-commerce, soprattutto su alcuni negozi cinesi, che più di altri stanno cercando di mostrarsi più affidabili per poter competere sui mercati occidentali. Le scelte non sono mai facili, ma esistono alcuni siti di e-commerce che sia per esperienza personale che su suggerimento degli utenti, riteniamo siano più affidabili degli altri, anche se l’inconveniente può capitare a tutti. Noi ne citiamo solo alcuni, ma nulla toglie che ce ne siano anche altri ugualmente affidabili. Quelli che ci sentiamo di segnalare sono GearBest, EverBuyingBanggood, GrossoShop, Geekbuying.

Come pagare

Quando togliamo soldi, soprattutto con pagamenti su internet, vorremmo essere garantiti che almeno l’acquisto fatto ci venga consegnato e che sia effettivamente quello da noi ordinato. Rispetto a tutti gli altri, PayPal è il miglior metodo per pagare gli acquisti su internet, perchè garantisce l’acquirente nel caso l’iter di acquisto dovesse incepparsi, oppure se il prodotto non è conforme all’ordine con la possibilità di ottenere la restituzione dell’importo. Se non sei provvisto di questo metodo di pagamento, ti consiglio di aprire un conto PayPal che è totalmente gratuito.

Tutti i siti di e-commerce precedentemente citati sono forniti della possibilità di pagare anche tramite PayPal.

Acquisti con spese doganali

Quando acquisti un dispositivo elettronico dai paesi fuori della Comunità Europea, una domanda che ti devi porre è se devi pagare le spese doganali.  Nel nostro caso, gli smartphone cinesi che acquisti sugli store online, nella maggior parte dei casi provengono dai depositi del paese asiatico. Questo significa che al costo del prodotto devi aggiungere le spese doganali. Per spedire in Italia si possono utilizzare i corrieri internazionali che possono garantire la consegna anche in 3 giorni lavorativi, ma si deve aggiungere il dazio doganale.

Corriere: il servizio di spedizione tramite corriere riuscirà a recapitare il prodotto solitamente nei tempi previsti (i corrieri utilizzano una propria dogana che rende veloce la consegna), ma questo metodo comporta il pagamento di un dazio che sono le spese doganali. Con un corriere espresso veloce come DHL o altri, il prodotto sarà consegnato in 3-5 giorni e le spese doganali da pagare per uno smartphone oscillano più o meno tra i 10 e i 20 euro e dipende dal valore del bene.

Acquisti senza spese doganali

Non è detto che si debbano pagare obbligatoriamente le spese doganali quando acquisti smartphone cinesi. Non fraintendere, perchè le soluzioni che ti propongo sono assolutamente legali. Esistono alcuni store online sui quali è possibile acquistare gli smartphone cinesi senza pagare le spese doganali. Vediamo come:

  • GearBest il famoso store online sul quale è possibile acquistare la maggior parte dei dispositivi cinesi, possiede un deposito europeo localizzato nel Regno Unito, da dove spedisce i prodotti da consegnare nei paesi europei. Questo significa che sui dispositivi provenienti dal deposito europeo non si pagano spese doganali. Per acquistare uno smartphone dal deposito europeo di GearBest è molto semplice, basta andare su questo sito in lingua italiana, selezionare dal catalogo lo smartphone cinese prescelto e cliccare su Acquista ora, verrai reindirizzato sullo store da dove, dopo avere inserito il prodotto nel carrello, potrai acquistarlo pagando anche con PayPal. Seguendo questa procedura, viene pre-selezionata l’opzione UE che consente la spedizione dal deposito di GearBest europeo.

gearbest_thumb_big

  • Il secondo metodo per non pagare le spese doganali è quello di selezionare sul sito GearBest la modalità di spedizione con Italy Express. Quando acquisti un prodotto su Gearbest, dovrai selezionare Italy Express e riceverai lo smartphone in 7/15 giorni senza pagare le spese doganali.

Spero che questi consigli ti siano stati utili per acquistare con più tranquillità, ma anche in maniera più economico gli smartphone cinesi.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+2Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon1
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi