Torrent: come scaricare più velocemente con la migliore applicazione

Torrent: come scaricare più velocemente con la migliore applicazione

Dopo il successo di Emule, i file torrent si sono fatti strada ed attualmente sono diventati la soluzione ottimale per scambiare velocemente qualsiasi tipo di file tra gli utenti. Basato su un protocollo P2P (peer-to-peer), ogni utente può creare il proprio file torrent e diffonderlo sul web. Ma dove scaricare i file torrent? E quale applicazione è migliore per poter scaricare più velocemente i contenuti ad essi associati? Per chi non lo sapesse, un file torrent è un contenitore dei file che vogliamo scaricare, nel quale sono presenti le fonti dalle quali possiamo attingere per ottenerlo. Per poter scaricare un file torrent abbiamo bisogno di un’applicazione che consente di effettuare il download.

free-torrent

Quella che reputo la migliore applicazione è uTorrent, scaricabile gratuitamente sia per gli utenti Windows che per gli utenti Mac tramite il sito ufficiale. Al termine del download, l’installazione è molto semplice, e non c’è bisogno di settare alcun parametro per poter iniziare a scaricare velocemente i torrent. Ora il punto focale è: dove cercare i torrent? Il web ne è pieno, ma voglio consigliarvi un motore di ricerca dove sono presenti file di buona qualità. Il sito web si chiama Vertor ed è accessibile tramite questo link.

vertor1Tutti i torrent presenti su questo sito sono verificati, quindi non troverete brutte sorprese al termine del download. Però non tutti i torrent sono gli stessi. Esistono due parametri per scegliere il migliore e, di conseguenza, scaricare più velocemente. È importante cercare i torrent con più fonti, altrimenti non servirà a niente avere una connessione in fibra ottica, in quanto il download risulterà sempre lento. Per scegliere il file con più fonti, due sono i parametri da tenere d’occhio:

  • Seed: sono gli utenti che mettono a disposizione il file completo;
  • Leech (o pere): sono gli utenti che mettono a disposizione solo una parte del file (magari perché non hanno ancora terminato il download).

Quindi, più seed ha un file, più sono gli utenti che offrono la risorsa, e di conseguenza avete buone probabilità di scaricare velocemente il file torrent di cui avete bisogno.

Guideitech non è responsabile dell’uso che farete con i file torrent, che possono essere utilizzati sia per scaricare materiale messo a disposizione legalmente che illegalmente, violando i diritti d’autore.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook4Share on Google+8Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi