Come collegare iPhone e iPad alla TV con cavo HDMI

Come collegare iPhone e iPad alla TV con cavo HDMI

Ritengo che sia noto a tutti che è possibile collegare iPhone e iPad alla TV, non solo, ma anche a molti proiettori con l’ausilio di un adattatore del connettore cavo HDMI. Se il TV o il proiettore dispongono di una porta di ingresso HDMI, è possibile eseguire il mirroring del display di un iPhone o iPad direttamente su quello schermo. Questa possibilità è molto utile per presentazioni, dimostrazioni, per guardare video e film e molto altro ancora. L’uscita video può essere trasmessa con una risoluzione massima di 1080p HDTV, trasmettendo dai dispositivi iOS allo schermo TV sia il segnale video che audio.
Se non desideri utilizzare la connessione HDMI, è possibile utilizzare anche la funzione wireless con AirPlay, ma in questa guida vediamo come effettuare il collegamento tramite cavo, che è la procedura pù semplice. Se oltre ad iPhone e iPad, vuoi collegare il MacBook alla TV, ti consiglio di leggere questa guida.

Requisiti per collegare iPhone e iPad alla TV/Proiettore con HDMI

  • Un iPhone, iPad o iPod touch con una porta di connessione Lightning.
  • TV, TV HD o proiettore digitale che dispongano di un ingresso HDMI.
  • Cavo HDMI – ragionevolmente lungo, perchè la lunghezza può essere utile per molte situazioni.
  • Adattatore da Lightning ad AV digitale per iPhone e iPad.

Somiglia molto al cavo Lightning to HDMI, ma questo possiede anche una porta Lightning nel caso desideri caricare il dispositivo iOS o averlo collegato a una fonte di alimentazione durante l’uso.

collegare iPhone e iPad alla TV 1

Una volta che hai a disposizione tutto l’hardware necessario, la restante configurazione per collegare iPhone e iPad alla TV è estremamente facile, basta seguire i seguenti passaggi.

Come collegare iPhone e iPad alla TV o proiettore con HDMI

  • Assicurati che il dispositivo iOS sia acceso.
  • Collega Adattatore Lightning ad AV digitale ad iPhone, iPad o iPod touch.
  • Collega il cavo HDMI all’Adattatore Lightning ad AV, quindi collegare anche il cavo HDMI al televisore o ad un proiettore su cui desideri esportare la schermata dei dispositivi iOS.

collegare iPhone e iPad alla TV 2

  • Ora devi commutare le impostazioni del televisore o del proiettore sull’ingresso HDMI. Questo è diverso tra i vari apparecchi TV e proiettori, ma in genere è tra le opzioni “Input”.
  • Quando hai impostato l’ingresso HDMI corretto, il dispositivo iOS è in grado di rilevare lo schermo secondario e iniziare immediatamente a proiettando lo schermo dell’iPhone, iPad o iPod touch sul televisore o sul proiettore.

collegare iPhone e iPad alla TV 9

  • Ora puoi utilizzare il dispositivo iOS come di consueto, con lo schermo che riflette sulla TV o tramite proiettore su una parete. Riprodurre un video, un gioco, eseguire una presentazione, condividere immagini su uno schermo più grande, puoi fare qualsiasi cosa sul dispositivo iOS e riprodurlo sullo schermo del televisore.

collegare iPhone e iPad alla TV 3

  • Se il dispositivo è orientato verticalmente, compariranno delle bande nere su entrambi i lati dello schermo. A causa di questo, è probabile che devi disattivare il blocco dell’orientamento del dispositivo in modo da poter ruotare lo schermo di iPhone o iPad in posizione orizzontale, in modo che corrisponda meglio alla visualizzazione dell’ampio schermo TV. Ciò è particolarmente importante per vedere un film o un video da un dispositivo iOS collegato ad un televisore.

collegare iPhone e iPad alla TV 4

  • E’ di aiuto anche con le applicazioni che supportano il formato orizzontale / formato widescreen, come Safari.

collegare iPhone e iPad alla TV 5

  • Senza attivare la modalità orizzontale, l’immagine verrà visualizzare sul televisore o sul proiettore in un formato più piccolo di quanto si potrebbe visualizzare su uno schermo widescreen, penalizzando la qualità della riproduzione di un filmato.

collegare iPhone e iPad alla TV 6

Se per collegare iPhone e iPad alla TV utilizzi una connessione con cavo HDMI, questo metodo dà meno problemi rispetto all’utilizzo di un collegamento wireless come AirPlay, dal momento che bisogna solo collegare i cavi e sei a posto. Si può collegare anche un Mac a un televisore con un cablaggio simile, che è altrettanto utile, anche se per farlo è richiesto un adattatore diverso da quello che è necessario per il collegamento di un dispositivo iOS ad uno schermo TV.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi