Come aggiornare Umi Plus ad Android 7.0 Nougat

1

Google ha rilasciato Android 7.0 Nougat, l’ultima versione del suo sistema operativo mobile, lo scorso agosto. Come avviene per ogni aggiornamento, le case produttrici di smartphone tardano a rilasciare gli update all’ultima versione di Android per i propri prodotti. Generalmente iniziano a vedersi i primi aggiornamenti dopo circa 3/4 mesi dal rilascio ufficiale. Queste sono le tempistiche anche per gli aggiornamenti ad Android 7.0 Nougat di quest’anno. Se possiedi lo smartphone Umi Plus, in questa guida vorrei mostrarti come aggiornare Umi Plus ad Android 7.0 Nougat.

Umi è un’azienda che tende a mettere in commercio smartphone con sistema operativo stock. Per questo motivo, l’esperienza di utilizzo di Android 7.0 Nougat su Umi Plus si avvicina molto a quella presente sui Nexus di Google. Nel nuovo aggiornamento di Umi Plus ad Android 7.0 Nougat non sono presenti app preinstallate se non le classiche di Google. Questo permette di avere un dispositivo reattivo e libero da app inutili. Se vuoi sapere come effettuare l’upgrade, ecco la guida su come aggiornare Umi Plus ad Android 7.0 Nougat.

Aggiornare Umi Plus ad Android 7.0 Nougat

Pre-Requisiti

Per poter eseguire l’aggiornamento di questo smartphone, è necessario possedere un PC con Windows installato. Se non hai la possibilità di utilizzare un PC Windows, non potrai procedere con l’aggiornamento di Umi Plus ad Android 7.0 Nougat tramite questa guida. Ecco tutto ciò di cui hai bisogno.

  • Un PC con Windows installato.
  • Il file di aggiornamento per Umi Plus ad Android 7.0 Nougat: Link Download
  • Il tool SP Flash Tool necessario per eseguire l’aggiornamento: Link Download
  • I driver VCOM utili a far riconoscere lo smartphone al PC: Link Download

Prima di procedere con questa guida, assicurati di effettuare una copia di backup di tutti i tuoi dati. Al termine della procedura, tutti i file e le app presenti potrebbero non essere più presenti nella memoria del tuo dispositivo.

Guida

Aggiornare Umi Plus ad Android 7.0 Nougat è un’operazione molto semplice. Bisogna però fare attenzione durante l’intero processo, in quanto si corre sempre il rischio di compromettere lo smartphone irreparabilmente. Ecco la guida su come aggiornare il dispositivo ad Android 7.0 Nougat.

  • Come prima cosa installa i driver VCOM scaricati nella sezione precedente. Per farlo è sufficiente estrarre l’archivio MT65x3 USB VCOM drivers.zip e poi avviare l’eseguibile InstallDriver.exe o InstallDriver64.exe a seconda che il tuo PC sia a 32bit o 64 bit. Nel dubbio ti consiglio di provare la versione a 64bit.
  • Al termine dell’installazione dei driver, avvia il programma SP Flash Tool. Per farlo estrai l’archivio SP_Flash_Tool_v5.1648.rar ed avvia l’eseguibile flash_tool.exe.
  • Ora l’estrai l’archivio 20161228_c239v55_kw_u3.rar contenente il firmware da installare sul tuo dispositivo.
  • Dall’app SP Flash Tool seleziona il bottone Scatter-loading ed apri il file MT6755_Android_scatter.txt presente nella cartella 20161228_c239v55_kw_u3 estratta in precedenza.
  • Assicurati che nel menù a tendina posto sulla sinistra sia selezionata la voce Firmware Upgrade. Se così non fosse, selezionalo. Questa operazione è fondamentale per non perdere il codice IMEI del proprio smartphone.

  • Spegni completamente lo smartphone senza collegarlo al PC.
  • In SP Flash Tool seleziona il bottone Download.
  • Collega lo smartphone al PC e tieni premuto il tasto Power fino a quando il processo di installazione non partirà (vedrai delle barre rosse in basso).

Ora non toccare nulla ed attendi che tutte le operazioni vengano completate. Quando comparirà una schermata con un cerchio verde ed un segno di spunta, potrai scollegare il dispositivo ed accenderlo.

Conclusioni

Se hai eseguito tutte le operazioni correttamente, avrai completato l’aggiornamento di Umi Plus ad Android 7.0 Nougat. La prima accensione dopo il flash potrebbe richiedere più tempo del previsto. È tutto normale, non preoccuparti.

Esegui tutte le procedure di configurazione ed inizia ad utilizzare il tuo smartphone con l’ultimo sistema operativo di Google. Se dovessi riscontrare dei problemi durante la fase di installazione, non esitare a contattarci tramite la sezione commenti posta alla fine di questo articolo.