Come aumentare la memoria del vostro iPad - Guideitech

Come aumentare la memoria del vostro iPad

Se avete acquistato un iPad con soli 16GB di memoria, vi sarete certamente accorti che lo spazio a disposizione non è sufficiente per contenere foto, video, giochi e applicazioni, a meno che non iniziate a fare un uso parsimonioso della memoria del vostro iPad cancellando continuamente i file inutili.

memoria del vostro iPadLa scelta dello spazio di archiviazione dell’iPad in fase di acquisto del tablet, può essere una decisione non facile, specialmente perché non sapete quanto spazio andrete ad occupare quando lo utilizzerete e la differenza di prezzo tra i diversi modelli è di circa 100€. In ogni modo, molti utenti optano per acquistare il modello da 16GB attirati dal costo più contenuto del dispositivo.

Memoria del vostro iPad come ampliarla

Se vi trovate nella situazione di non avere più spazio libero a disposizione, a causa delle scelte di Apple non è possibile inserire una microSD come nei tablet Android per aumentare la memoria, perciò in questa guida vi mostreremo diversi metodi per ovviare al problema.

1. Hard Disk Wireless

Forse la strada più semplice per aggiungere memoria del vostro iPad è di usare un hard disk wireless, al quale si può accedere senza aver bisogno di alcun tipo di connessione ad internet.

Il Segate Archive HDD Wireless Mobile Storage può essere un’opzione per aggiungere ben 500GB di memoria tramite un hard disk esterno. L’hard disk ha un costo di 140,00€ e può essere acquistato direttamente su Amazon, integra una batteria che ne consente l’utilizzo anche senza che venga collegato tramite la posta USB e, tramite una connessione Wi-Fi, può essere reso accessibile sia da iPhone che da iPad (per poter accedere all’hard disk bisogna connettersi tramite Wi-Fi alla rete che esso crea. È possibile anche collegare l’hard disk alla rete di casa in modo tale da poter utilizzare la connessione ad internet anche quando siamo connessi all’hard disk).

Apple non supporta la connessione ad Hard Disk e memorie esterne tramite la porta Lightning, perciò, quella dell’hard disk wireless potrebbe essere la soluzione migliore.

2. Usare il Cloud

Se c’è una funzione per cui l’iPad viene spesso utilizzato, è guardare film, serie TV e ascoltare musica. Musica, film e serie TV, podcast, foto, ecc. solitamente occupano la maggior parte della memoria del vostro iPad e siamo limitati nel numero dei film da portarci dietro. In ogni modo, non siete obbligati a tenere tutti questi dati sull’iPad, in quanto potete utilizzare il cloud per liberare un po’ di memoria.

Non sto parlando di usare specificatamente iCloud di Apple, ma diversi servizi che permettono lo stream di contenuti multimediali o documenti come Dropbox, Google Drive, ecc.

Per i file musicali, invece di trasferire tutte le canzoni sull’iPad, potete considerare di iniziare ad utilizzare servizi come Spotify o Rdio, oppure caricare gratuitamente tutta la musica su Google Play Music ed ascoltarla tramite la relativa app.

Per le foto potete utilizzare Dropbox, Google Drive oppure la nuova app Google Foto, che vi permette di memorizzare foto e video gratuitamente senza limiti di spazio.

Per poter sfruttare questa opzioni avrete bisogno sempre di una connessione ad internet, che è comunque un requisito base per usare il cloud in generale ed anche molti servizi che l’iPad mette a disposizione.

3. Liberare spazio dalla memoria interna

Forse il modo migliore per aggiungere memoria del vostro iPad è liberare spazio dalla memoria interna eliminando file inutili. Molti utenti hanno installato app e giochi che non usano mai e che occupano spazio prezioso sul dispositivo.

Inoltre le app utilizzano parte della memoria del vostro iPad per salvare file di cache, file temporanei e quant’altro. Per questo motivo, come ultimo consiglio potreste dare un’occhiata alle app installate, eliminando quelle che non utilizzate e che non vi servono. Infine potete utilizzare app come PhoneClean che eliminano file temporanei creati dalle app e che possono arrivare ad occupare anche diversi GB di spazio.

E voi che soluzione proponete per ampliare la memoria del vostro iPad aumentando spazio utile per avere a disposizione più file? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon4
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi