Come bloccare singole app su iPhone Jailbroken con iAppLock

Come bloccare singole app su iPhone Jailbroken con iAppLock

iapplock_0Con iOS non è possibile bloccare singole app con un codice di blocco, ma l’unica forma di protezione è il codice che possiamo inserire quando vogliamo sbloccare l’iPhone dalla Lock Screen. Per una serie di ragioni potrebbe essere conveniente inserire un codice di blocco per una singola app, e questo diventa possibile con iOS se avete un dispositivo con Jailbreak.

In questo articolo vi parleremo di una semplice app chiamata iAppLock, che personalmente uso per bloccare singole app sul mio iPhone. iAppLock può essere installata sui dispositivi con iOS 7 e iOS8 che abbiano il Jailbreak. L’app può essere scaricata gratuitamente da Cydia store e una volta effettuato il download del tweak e riavviata la springboard, vedrete l’icona di iAppLock tra le vostre applicazioni.

Bloccare le app con iAppLock

La prima volta che avvierete l’app, partità la configurazione guidata della stessa. Vi verrà chiesto di inserire un codice di 4 cifre oppure disegnare un pattern lock (così come avviene su Android) ed inoltre potete inserire un indirizzo email al quale verrà inviato il vostro codice nel caso lo dimenticaste. Dopo aver impostato il tipo di protezione, dalle impostazioni abilitate Lock Status per attivare l’app. Ora navigate tra le singole app per scegliere quali volete bloccare con il codice di protezione.

iapplock1

La prima app che vi consiglio di bloccare è Cydia. Questo vi garantisce che nessuno possa disinstallare iAppLock senza autorizzazione. Nella versione gratuita dell’app è possibile bloccare un massimo di 5 app. La versione Pro rimuove questo limite al costo di 3.99$. Dopo aver aggiunto le app nella lista, ogni volta che cercherete di avviarle, dovrete inserire il codice per poter iniziare ad usarle. Il blocco può essere abilitato anche per evitare la disinstallazione delle app oppure lo spostamente delle icone nella Springboard.

iapplock2

Nelle configurazioni di iAppLock, è possibile selezionare un intervallo di tempo dopo il quale l’app viene bloccata a seguito dell’inserimento del codice di sblocco. Inoltre, è possibile aggiungere reti Wi-Fi “sicure” e, ogni volta che il dispositivo è connesso ad una di queste reti, non sarà necessario inserire il codice per sbloccare le app.

Nel caso in cui dimentichiate il codice, premendo il tasto Forgot Password, l’app invierà una email con un codice univoco per sbloccare iAppLock ed impostare un nuovo codice.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi