Come collegare iPad a internet tramite cavo Ethernet

Come collegare iPad a internet tramite cavo Ethernet

Sicuramente è venuta anche a voi la curiosità di collegare iPad a internet tramite cavo Ethernet per far provare all’iPad, ma anche a voi il brivido della velocità …… di rete. Ovviamente, questo metodo di collegamento dell’iPad a Internet non è quello ideale per un tablet, come probabilmente non è neanche più facile e meno costoso viaggiare con un router ed avere tutte le attrezzature necessarie per cablare l’iPad. Ma se già siete in possesso dell’attrezzatura necessaria, oppure volete sperimentare per voi questo metodo di collegamento, allora seguite questa guida.

collegare iPad a internet 1Nel complesso, non è davvero un modo affidabile per la connessione a Internet (senza considerare la potenziale spesa), semplicemente perché non funziona il 100% delle volte. In poche parole, non si può semplicemente scollegarlo e ricollegarlo e aspettarsi che funzioni al primo colpo. È abbastanza evidente che iOS non è progettato per garantire questa esperienza d’uso.

Ecco quali sono le attrezzature per collegare iPad a internet tramite un cavo Ethernet:

– Qualsiasi iPad dove bisogna disattivare i dati cellulare e wifi.

– Un adattatore da Lightning a USB (se possedete un iPad 4, iPad Air o iPad mini) o adattatore da 30 pin a USB (se possedete le precedenti versioni di iPad).

– Cavo USB.

Hub USB alimentato.

USB a Ethernet (ne avevo uno del mio MacBook Air).

Cavo Ethernet.

– Router.

– Connessione Internet.

Collegate i vari accessori esattamente nell’ordine in cui sono stati elencati e sarete pronti a partire. Prima di iniziare, ricordatevi di mettere l’iPad in modalità aereo o disattivare manualmente il wifi e i dati cellulare.

Durante le prove tutto ha funzionato, solo l’iPad restituiva un messaggio di errore che segnalava il non riconoscimento dell’adattatore USB to Ethernet. Ho così provato a scollegare e ricollegare il cavo, ma l’iPad non ha più riconosciuto l’adattatore. Ho risolto il problema riavviando il dispositivo e ricollegando tutti gli accessori.

Per quanto riguarda la prestazione del collegamento, la velocità di rete con il cavo Ethernet era proprio uguale a quella indicata dal mio ISP. Ritornando alla connessione wifi, ho perso circa 10 Mbps e 1/3 della velocità in upload.

Sicuramente collegare iPad a internet con questo metodo non è ne economico e ne da utilizzare alternando continuamente questo sistema con la connessione wifi. Se serve realmente una velocità maggiore su iPad, questo sistema è da tenere fisso in ufficio o a casa, utilizzando il dispositivo mobile come un desktop. A voi la valutazione.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

  • Pingback: Come collegare al tuo iPad una pendrive o un hard disk esterno | Webso()

  • filippo

    ….perche serve hub usb??

    • guideitech

      Per alimentare correttamente il cavo Ethernet.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi