Come collegare proiettore a smartphone Android

Come collegare proiettore a smartphone Android

Oggi gli smartphone sono predisposti per far di tutto: creare presentazioni, scattare foto, registrare video, vedere film e molto altro. Risulterebbe molto comodo poter collegare proiettore a smartphone Android, per mostrare una presentazione oppure vedere le ultime foto che abbiamo scattato su uno schermo di maggiori dimensioni. Non molti utenti sapranno come fare ed è per questo che di seguito vorrei mostrarti passo dopo passo come collegare proiettore a smartphone Android.

smartphone_proiettore

Come collegare proiettore a smartphone Android

Collegamento senza fili

Questa è la soluzione migliore e più semplice per collegare uno smartphone Android ad un proiettore. Molte aziende che realizzano proiettori hanno realizzato anche l’app che permette la connessione con lo smartphone utilizzando la connessione Bluetooth o WiFi. Per questo motivo la prima cosa che dovresti fare è verificare se per il tuo proiettore è stata realizzata l’app ufficiale che permette tale collegamento. Puoi controllare sia con una ricerca su Google Play Store che controllando sul sito ufficiale dell’azienda nella pagina web relativa al prodotto che hai acquistato.

Chromecast

google-chromecastSe il tuo proiettore non dispone di un’app ufficiale, la seconda miglior soluzione è quella di utilizzare il Chromecast realizzato da Google (dal costo di 39€). Se disponi già di un Google Chromecast, ti basterà collegarlo all’ingresso HDMI del proiettore ed utilizzare il WiFi per trasmettere ciò che vedi sullo smartphone al proiettore, utilizzando come tramite tra questi due dispositivi proprio il Chromecast.

Miracast

La terza soluzione per un collegamento senza fili è il Miracast. La premessa è che sia il proiettore che lo smartphone supportino tale tecnologia (per questo motivo ti consiglio di controllare la scheda tecnica di entrambi i prodotti oppure effettuare una ricerca su Google). Gli smartphone Android di ultima generazione supportano quasi tutto il Miracast. Se il proiettore non dovesse supportare tale tecnologia, ti basterà acquistare un adattatore Miracast dal costo di pochi euro, collegarlo alla porta HDMI del proiettore e condividere lo schermo del tuo smartphone Android.

Collegamento con cavo

Se nessuno dei metodi precedentemente descritti funziona, allora l’ultima soluzione è quella di utilizzare un cavo MHL o HDMI per collegare lo smartphone Android al proiettore.

ProjectorPer prima cosa verifica se il tuo smartphone supporta la tecnologia MHL. A questo punto acquista un adattatore MHL to HDMI, collegalo allo smartphone Android ed infine utilizza un cavo HDMI per collegare l’adattatore con il proiettore.

MHLQuelli che ti ho elencato in questo articolo sono le soluzioni più semplici ed immediate per collegare proiettore a smartphone Android. Il collegamento senza fili è da preferire a quello con cavo, in quanto è più pratico e ci libera dalle decine di cavi che abbiamo in casa.

Se hai da proporre una soluzione più efficiente per collegare proiettore a smartphone Android, faccelo sapere tramite i commenti presenti alla fine di questo articolo.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook3Share on Google+2Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon1
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi