Come controllare il consumo dati su Android

Come controllare il consumo dati su Android

I dispositivi mobili vengono utilizzati maggiormente per navigare su internet e questo richiede maggiore quantità di dati disponibili per soddisfare questa continua esigenza di connessione sui social o per consultazione sui motori di ricerca. L’uso incontrollato di internet può giocare brutti scherzi, puoi ritrovarti inconsapevolmente con le soglie dati settimanali o mensili superati abbondantemente, con aggravi di spese non previsti che risultano essere a volte non indifferenti. Per evitare onerose conseguenze, sarebbe utile tenere sotto controllo in tempo reale il residuo dati che si ha a disposizione, consentendo una gestione oculata e ottimizzata del budget disponibile.

3GWatchdogEsistono alcune applicazioni che consentono il controllo del consumo dati su Android in modo eccellente, ormai indispensabile considerata l’importanza la connessione  riveste sui dispositivi mobili. Conoscere il consumo dati su Android può esserti di aiuto per correggere le tue abitudini oppure di modificare il piano più adeguato alle tue esigenze. L’applicazione di cui vogliamo parlarti si chiama 3G Watchdog – Data Usage che ritengo la più adeguata a svolgere nel modo migliore questo servizio, consentendo di monitorare il consumo dati su Android. Puoi impostare un limite alla soglia dati e monitorare tutte le reti presenti sul dispositivo, come le reti 4G, 3G, 2G, E ed anche la WiFi. Un particolare interessante che voglio evidenziare è la possibilità di inserire un Widget sulla home screen del dispositivo con la possibilità di evidenziare i dati consumati e la percentuale utilizzata.

Inoltre, aprendo il Widget è possibile monitorare i consumi della giornata in corso, dell’ultima settimana e dell’ultimo mese sia per i consumi in 3G, che per quelli in Wifi. Dal Widget è possibile anche abilitare o disabilitare la rete dati, in modo da tenere sempre sotto controllo il proprio traffico.

dog3

L’app 3G Watchdog – Data Usage la puoi scaricare gratis dal Play Store direttamente sul telefono e dopo averla installata, potrai subito personalizzarla per controllare il consumo dati su Android. Apparirà una schermata dove potrai impostare diverse opzioni di personalizzazione, come per esempio il limite dei dati che vuoi non venga superato. Se hai un piano dati settimanale, ad esempio di 1 GB, potrai impostare il limite a 1 GB oppure, se vuoi tenerti al di sotto della soglia di sicurezza, puoi impostare il limite a 750 MB.

dog1I risultati li potrai visualizzare sia in formato tabellare che grafico, in modo da avere in una forma più chiara il consumo dei dati e da da quali applicazioni provengono i maggiori consumi. Questo è molto utile per personalizzare le singole applicazioni tenendo conto dell’incidenza sul consumo totale dei dati.

La configurazione di 3G Watchdog per tenere sotto controllo il consumo dati su Android è molto semplice, potrai impostare anche un allarme che avviserà quando starai per raggiungere il limite da te impostato, che di default è al 75%. Per evitare ogni rischio di dimenticanza, è possibile anche impostare la disattivazione automatica dei dati tramite 3G, APNdroid o JuiceDefender quando i dati raggiungeranno il limite impostato.

dog2Dal menù possiamo selezionare una serie di altre utili opzioni, che consentono la visualizzazione dei consumi storici, e siamo noi a scegliere quali vogliamo vedere tra giornalieri, oppure selezionare un periodo scelto da noi che può corrispondere a quello del nostro contratto. Abbiamo anche la possibilità di importare o esportare tutti i valori in formato CSV. Tra le opzioni, è presente anche la possibilità di azzerare o reimpostare i contatori del periodo prescelto.

dog43G Watchdog – Data Usage è un’applicazione per controllare il consumo dati su Android davvero indispensabile, e stupisce come sia gratuita per l’ottimo servizio che offre a chi ha un pacchetto dati limitato, consentendo una visualizzazione molto specifica e chiara dei consumi con la possibilità di personalizzare l’app in base alle proprie esigenze.

Esiste anche una versione a pagamento di 3G Watchdog Pro – Data Usage al prezzo di 2,69€ con maggiori funzionalità.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon1
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi