Come fare il backup smartphone Android

Come fare il backup smartphone Android

Perdere o rompere lo smartphone può diventare un incubo, ma possiamo prendere alcune precauzioni facendo in modo di eseguire regolarmente il backup smartphone Android nel caso in cui questa sciagurata ipotesi dovesse avverarsi.

Inoltre, quando devi aggiornare il tuo dispositivo è bene assicurarti di avere una copia di backup. In questo modo, se qualcosa va storto puoi facilmente ritornare indietro alla condizione nella quale eri prima dell’aggiornamento.

backup-restore-data-androidI dispositivi Android sono predisposti per essere sincronizzati con i servizi cloud. In questo modo puoi utilizzare i servizi on-line per effettuare il backup dei dati importanti, come e-mail, contatti e calendari. Per esempio, l’account di Google è un ottimo servizio che consente di effettuare il backup di tutti questi dati dal proprio dispositivo Android in modo facile e diretto.

Sui dispositivi Android la funzione Google Sync consente il backup di contatti, e-mail, calendario e segnalibri. Questo a condizione che tu stia utilizzando le applicazioni Google per gestire questi dati.

Android può anche eseguire internamente il backup dei dati critici. È una caratteristica che è migliorata nel tempo ma non è ancora abbastanza completa come quella che vediamo su iOS.

Proprio per questo, è meglio prendere una duplice precauzione nel backup. Continua a leggere per scoprire come eseguire il backup smartphone Android.

Attivare il backup smartphone Android

Il primo passo, ed anche il più semplice, è quello di eseguire la funzione di backup integrata in Android. Per controllare se questa è attivata sul tuo dispositivo, vai in Impostazioni> Backup e ripristino e assicurati che “Backup dati personali” nonchè “Ripristino automatico” siano attivati.

Ciò effettuerà un backup automatico dei dati e delle impostazioni di Android on-line se il dispositivo è collegato ad un account Google. Se è necessario reimpostare il dispositivo Android, oppure se ne acquisti uno nuovo, allora puoi accedere con questo account Google e i dati e le impostazioni verranno scaricate e ripristinate.

Questa è una delle forme più facili per effettuare il backup smartphone Android. Ma per un approccio più affidabile, consiglio di usare qualche tool di backup di terze parti.

Come fare il backup delle foto su Android

Se scatti molte foto con il tuo dispositivo Android, ti consiglio di farne regolarmente il backup.

Android ha una funzione di backup automatica per le foto scattate. Per assicurarti che sia abilitata e funzionante, apri l’app Foto, quindi tocca l’icona del menù con le tre linee orizzontali. Nel menu che si apre, clicca su “Impostazioni” e seleziona “Backup e sincronizzazione“.

Ora fai in modo che l’interruttore vicino a “Backup e sincronizzazione” sia abilitato. Da questo menu è anche possibile scegliere la qualità delle foto salvate quando fai il backup, e se abilitare o meno la sincronizzazione sotto rete dati cellulari. Ricorda che se scegli questa opzione, puoi superare il limite dei dati mobili.

Utilizza l’App Helium per fare un backup Android

Ci sono anche una serie di applicazioni di terze parti che possono rendere facile la creazione di un backup smartphone Android.

Ad esempio, Helium è una di queste. Se il dispositivo Android ha i permessi di root, è sufficiente installare l’applicazione ed è già tutto pronto. In caso contrario, ci sono un paio di passaggi aggiuntivi necessari per dare ad Helium il corretto accesso di cui ha bisogno per effettuare il backup. Se hai un dispositivo senza permessi di root, puoi anche leggere la guida come fare il backup su Android senza root.

helium-3Il primo di questi è quello di attivare debug USB del telefono. Vai a Impostazioni> Opzioni sviluppatore> Debug USB. Se non è possibile visualizzare la voce “Opzioni sviluppatore“, che è nascosta per impostazione predefinita su molti telefoni, vai a Impostazioni> Info sul telefono e clicca sul “numero build” sette volte per visualizzare la voce.

Il prossimo passaggio è quello di scaricare e installare il client Helium Desktop sul Pc o Mac. Lancialo, quindi segui le istruzioni, collega il tuo dispositivo Android al computer tramite cavo USB quando richiesto e lancia l’applicazione Helium.

Helium: configurazione

Una volta che Helium ha tutti i diritti di accesso, puoi eseguire il backup (e ripristino) del tuo telefono Android (compresa la scheda microSD se presente). È inoltre possibile copiare questi backup sul PC per conservarli.

Per motivi di sicurezza, Helium ti permette di salvare i backup direttamente nel cloud tramite Dropbox, Google Drive o Box. Tieni presente che se vuoi ripristinare un backup memorizzato nel cloud, è necessario acquistare la versione Premium di Helium, che costa 3.71€. Tutti gli account di Google vengono forniti con 15 GB di cloud storage gratuito su Google Drive, che dovrebbero essere sufficienti per il backup dei dati delle app.

Helium: Backup dati app

Il backup smartphone Android con Helium è una procedura semplice. Per poter memorizzare i dati delle app è necessario acquistare la versione completa dell’app. Dopo avere sbloccato tutte le funzionalità tramite acquisto in-app, basta selezionare le applicazioni delle quali desideri salvare i dati. Quindi clicca su “Backup” e scegli la destinazione.

A meno che non hai una scheda microSD all’interno del dispositivo, ti consiglio di lasciare di default “App Data Only” quale opzione selezionata. Se deselezioni questa opzione, Helium eseguirà il backup di una copia dell’applicazione (come file apk) insieme ai dati . L’unico motivo per fare questo tipo di backup completo è perchè si vuole evitare di ri-scaricare un’applicazione dal Play Store.

helium-2Alcuni tipi di applicazioni, come i lettori di podcast, spesso hanno grandi file multimediali ad essi associati. Questo significa che possono richiedere molto tempo per il backup (e consumeranno più spazio rispetto alla maggior parte delle altre applicazioni).

Quindi, seleziona le singole applicazioni delle quali desideri eseguire il backup, o tocca “Seleziona tutti” per fare il backup di tutto. Quindi tocca “Backup“, scegli una destinazione e attendi il completamento del backup.

I backup vengono memorizzati in una cartella sul dispositivo chiamata “carbon“. Ti consiglio di trasferire questa cartella sul PC per conservarla.

helium-1

Helium: Backup sul tuo computer

È inoltre possibile eseguire il backup smartphone Android direttamente sul PC o Mac. Tocca l’icona a forma di tre puntini in alto a destra e poi “PC download“. Poi, sul browser del tuo PC, digita l’indirizzo indicato e verrà caricata una interfaccia web-based che rispecchia ciò che c’è su Android.

Quando esegui un backup in questo modo, il browser scarica e salva un file chiamato backup.zip, quindi conservalo in un luogo sicuro sul tuo computer.

Helium: ripristino di un backup

Per ripristinare un backup precedente, scorri a destra all’interno dell’app e cerca la posizione dove hai memorizzato il backup. Ti verrà presentato un elenco di applicazioni che è possibile selezionare. Puoi decidere se ripristinare solo alcune app oppure tutte. Quando sei pronto, clicca su “Restore” per recuperare i dati di backup.

Se desideri eliminare il backup di un’applicazione specifica, tocca e tieni premuto l’app nella lista fino a vedere “Elimina Backup“. Quindi tocca OK.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon1
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi