Come installare TWRP 3.0.x Recovery su Android

Come installare TWRP 3.0.x Recovery su Android

È provato che le recovery modificate sono la migliore soluzione per personalizzare il proprio dispositivo Android. Esse forniscono gli strumenti necessari per eseguire flashare e modificare il proprio smartphone o tablet senza andare incontro a potenziali rischi di compromettere il dispositivo. Nella maggior parte dei casi una recovery modificata aiuta ad ottenere i permessi di root eseguendo il flash del file SuperSu.zip. Inoltre, è possibile creare backup dell’intero sistema operativo con tutti i dati e le app dell’utente, molto utile per recuperare il tuo dispositivo nel caso in cui riscontri alcuni problemi, oppure vorresti ritornare alla versione precedente del sistema operativo e non vuoi installare tutte le app da zero.

1Un altro vantaggio delle recovery modificate è quello di poter eseguire una pulizia profonda della cache e della dalvik cache, procedimento fondamentale nel caso in cui il tuo dispositivo Android dovesse riavviarsi in continuazione a seguito del flash di una custom ROM. In sostanza, avere una recovery modificata sul proprio dispositivo è fondamentale anche se non ti serve nell’immediato per eseguire modifiche o quant’altro, può ritornare sempre utile per ripristinare il tuo smartphone o tablet.

Attualmente due sono le recovery modificate più conosciute ed utilizzate: la CWM (ClockWorkMod) e la TWRP (Team Win Recovery Project). La CWM è stata la pioniera in questo campo, seguita, in ordine temporale, dalla TWRP. Entrambe hanno i propri pregi ed i propri difetti, ma personalmente preferisco la TWRP, che presenta un’interfaccia grafica più curata ed intuitiva, e quindi facilmente utilizzabile da tutti gli utenti. Se stai cercando un modo per installare la TWRP Recovery versione 3.0.x sul tuo dispositivo Android, di seguito ti mostrerò come fare. Esistono tre metodi differenti per installare la TWRP Recovery e te li mostrerò tutti, così potrai scegliere quale fa al caso tuo e procedere in tutta sicurezza.

Precauzioni

  1. Questa guida è compatibile con quasi tutti i dispositivi Android attualmente sul mercato. La TWRP Recovery può essere installata su dispositivi con Android Jelly Bean, KitKat, Lollipop e Marshmallow.
  2. Scarica la TWRP Recovery compatibile con il tuo dispositivo. Una versione non compatibile con il tuo dispositivo può causare il brick di quest’ultimo.
  3. Carica il tuo dispositivo almeno fino al 50%, per evitare che si spegna durante la fase di installazione.
  4. Se possibile, utilizza il cavo USB-microUSB originale per collegare il dispositivo al PC.
  5. Disabilita l’antivirus del tuo PC.
  6. Abilita la modalità Debug USB. Per farlo devi prima attivare il menù Opzioni sviluppatore andando in Impostazioni -> Info telefono e cliccando per 7 volte su Numero build. A questo punto recati in Impostazioni -> Opzioni sviluppatore ed abilitate la modalità Debug USB.
  7. Se il tuo dispositivo ha il bootloader bloccato, devi sbloccarlo prima di procedere. Su Guideitech abbiamo trattato diverse volte questo argomento e puoi trovare alcune guida cliccando su questo link.
  8. Installando una custom recovery invaliderai la garanzia del tuo dispositivo Android. Nel caso in cui dovessero presentarsi problemi, Guideitech non è ritenuto responsabile. Procedi a tuo rischio.

Come installare TWRP 3.0.x Recovery sui dispositivi Android

Questo metodo funzione per la maggior parte dei dispositivi Android. Puoi facilmente flashare il file TWRP.img sul tuo smartphone o tablet HTC, Sony, Google, LG, Huawei, Oppo, Motorola e tutti gli dispositivi che sono supportati da TWRP per il flash tramite il file con estensione .img.

NOTA: se possiedi un dispositivo Samsung il procedimento è leggermente diverso e verrà mostrato alla fine di questa guida.

Per far si che questo metodo funzioni, hai bisogno di impostare ADB e Fastboot sul tuo PC. Un altro metodo consiste nell’eseguire il flash del file TWRP.img usando applicazioni come Flashify o Flash Gordon, ma queste richiedono i permessi di root per funzionare. In ogni modo di seguito vengono mostrati entrambi i metodi.

Installare TWRP 3.0.x Recovery.img utilizzando ADB e Fastboot

  • Come prima cosa assicurati di avere ADB e Fastboot sul tuo PC. Se così non fosse, puoi leggere questa nostra guida che spiega come installare ADB e Fastboot su Windows.
  • Scarica il file della TWRP recovery 3.0.x.img da questo link, facendo attenzione a scaricare la versione compatibile con il tuo dispositivo. Al termine del download, rinomina il file in TWRP.img.
  • Ora copia questo file nella cartella ADB e Fastboot. Se hai seguito la nostra guida per installare ADB e Fastboot, allora la cartella si troverà in CAndroid-adb.
  • Apri la cartella di ADB e Fastboot (nel nostro caso la cartella Android-adb) all’interno della quale si troverà anche il file TWRP.img, fai click con il tasto destro in uno spazio vuoto e seleziona Apri finestra di comando qui….
  • Ora, assicurandoti di aver abilitato la modalità Debug USB sul tuo dispositivo come mostrato in precedenza, collega quest’ultimo al PC.
  • Inserisci in sequenza nel prompt dei comandi i seguenti comandi, premendo invio al termine di ognuno di essi:
adb devices
adb reboot-bootloader
fastboot devices
fastboot flash recovery TWRP.img

Dopo aver eseguito l’ultimo comando, attendi il flash della recovery. Al termine dell’operazione puoi riavviare lo smartphone ed iniziare ad usare la TWRP Recovery.

Installare TWRP 3.0.x Recovery.img utilizzando Flashify

Assicurati che il tuo dispositivo Android disponga dei permessi di root. Fatto ciò, puoi procedere con la guida.

  • Scarica ed installa Flashify sul tuo smartphone o tablet Android.
  • Scarica il file della TWRP recovery 3.0.x.img da questo link, facendo attenzione a scaricare la versione compatibile con il tuo dispositivo. Al termine del download, rinomina il file in TWRP.img.
  • Trasferisci questo file nelle memoria interna del tuo dispositivo.
  • Avvia Flashify e, se richiesto tramite un popup, concedi i permessi di root.
  • Fai click sul bottone FLASH.
  • Ora seleziona il bottone Recovery image, cerca il file trasferito in precedenza, selezionalo e segui le istruzione che compariranno sullo schermo per far iniziare il processo di installazione.

Al termine dell’installazione puoi riavviare lo smartphone o tablet in modalità recovery utilizzando l’app Flashfy oppure tramite la combinazione di tasti per il tuo dispositivo.

Installare TWRP 3.0.x Recovery.img.tar sui dispositivi Samsung Galaxy

  • Scarica il file della TWRP recovery 3.0.x.img da questo link, facendo attenzione a scaricare la versione compatibile con il tuo dispositivo.
  • Scarica ed estrai il tool Odin 3.0.9 sul tuo PC Windows.
  • Avvia il tuo Samsung Galaxy in modalità Download. Per farlo, spegni completamente il dispositivo e successivamente riavvialo tenendo premuti i tasti Volume Giù + Home + Power fino a quando non comparirà un avviso. A questo punto premi il tasto Volume Su per continuare ed accedere alla modalità download.
  • Ora collega il Samsung Galaxy al PC ed avvia il tool Odin scaricato in precedenza.
  • Odin mostrerà un box di colore giallo o blu nella sezione ID:COM. Questo indica che il dispositivo è stato riconosciuto correttamente. Se così non fosse, installa i driver del tuo dispositivo sul PC.
  • Ora fai click sul bottone PDA (se questo pulsante non è presente allora fai click su AP). Cerca ed apri il file recovery.img.tar scaricato in precedenza.
  • Assicurati che solo le caselle Auto Reboot e F.Reset Time siano attive.
  • Ora fai click su Start per fare partire il processo di installazione. Al termine della procedura il dispositivo si riavvierà in automatico. Per avviare la modalità recovery, da dispositivo completamente spento tieni premuti i tasti Volume Su + Home + Power.

A questo punto hai visto come installare TWRP Recovery sul tuo dispositivo. Ora puoi installare custom ROM, ottenere i permessi di root oppure eseguire un backup completo del sistema.

Questo è tutto. Se hai riscontrato problemi leggendo questa guida per installare TWRP 3.0.x non preoccuparti. Scrivici tramite i commenti posti alla fine di questo articoli e cercheremo di aiutarti.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+2Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon1
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

  • Alessandro Campitelli

    Salve, posso aggiornare da una versione TWRP precedente (la 2.8.7). Ho visto che si può, ma quale partizione devo selezionare?

    • Ciao, a quali partizioni ti riferisci?

      • Bio’

        Ciao, sapresti dirmi perchè il mio one plus 3 non riesce ad installare gli ota? fallisce dopo una tentata installazione. Ho la twrp con bootloader sbloccato, e neanche da recovery installa gli zip dei firmware ufficiali e non. Non vorrei che la partizione si fosse confusa, oltre che me

        • Ciao, hai effettuato modifiche software al tuo smartphone?

          • Bio’

            Ciao, ti ringrazio per aver risposto.
            Ho risolto grazie all’assistenza che, in remoto sono riusciti con l’ausilio del tool utilizzato da loro a ripristinare l’intero sistema con msm downloader e una versione particolare, definirei completa della oxygen 3.2.2.
            Praticamente a qianto ho capito , il problema risiedeva nelle directory interne. Per effettuare gli aggiornamenti dovevo per forza usare solo ed esclusivamente adb e il comando sideload. Via ota non c’era verso perché fallivano.
            Cos’è che mi ha provocato questo? Il root.
            Quindi spero che con il mio commento metto in allerta chi è interessato a fare il root, sappiate che vi scombina le directory e vi sognare gli ota 😉

          • Grazie per la segnalazione 🙂 comunque su tutti i dispositivi con permessi di root gli aggiornamenti OTA non funzionano.

          • Bio’

            Ovvio che non funzionano. Il problema sorge nel momento in cui ripristini tutto a stock.
            Ribadisco che il root modifica le directory e in caso di ripristino, ovvero unroot, installazione dell recovery stock e bootloader bloccato gli ota non partono.
            Conviene instLlare una rom già rootata e poi fare un ripristino con un nandroid backup, o reinstallare il firmware stock con adb o flash normale con lo zip.
            Quindi se sei stock, installi la recovery e il root manuale , una volta che si decide di installare gli ota, automaticamente si ritorna stock per installarlo, ma a questo punto non va xk si modifica la partizione. Spero di essere stato chiaro

  • Emilio

    Salve, ho un galaxy s 5V (verizon)e non riesco ad istallare TWRP recovery 3.0.x.img con odin mi da sempre operazione fallita. Ho letto da qualche parte che su galaxy s 5V non si può installare TWRP recovery 3.0.x.img con Odin. vorrei sapere se corrisponde al vero.
    grazie
    Emilio

    ,

    • Ciao, per poter installare la TWRP su Samsung Verizon devi prima sbloccare il bootloader. La compagnia telefonica infatti è solita bloccare il bootloader per evitare ogni tipo d modifica. Esegui questa operazione e poi procedi con l’installazione della TWRP.

  • Emilio

    Salve, ho un galaxy s 5V (verizon)e non riesco ad istallare TWRP recovery 3.0.x.img con odin mi da sempre operazione fallita. Ho letto da qualche parte che su galaxy s 5V non si può installare TWRP recovery 3.0.x.img con Odin. vorrei sapere se corrisponde al vero.
    grazie
    Emilio

    ,

  • Enrico Peppolo Melotti

    https://uploads.disquscdn.com/images/bf829b7b8abeb94ea93f8580d65838a0057852d62e09cf0e7104780c53b5c5bd.jpg
    ciao, spero che qualcuno mi possa aiutare…ho un Huawei honor X2, ho seguito tutta la procedura con successo fino all’ultimo comando da prompt “fastboot flash recovery TWRP.img” …appunto, fino all’ultimo che mi ha invece dato questo messaggio di errore:
    “target reported max download size 471859200 bytes
    sending ‘recovery’ (27748 kb)…
    OKAY [ 0.881s]
    writing ‘recovery’…
    FAILED (remote: command not allowed)
    finished. total time: 0.884s

    il telefono era collegato nella situazione dell’immagine…cosa non va??

    • Ciao, prova a riavviare lo smartphone e ad eseguire nuovamente la procedura. Hai effettualo lo sblocco del bootloader prima di procedere?

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi