Come ottenere i permessi di Root senza PC

Come ottenere i permessi di Root senza PC

I permessi di root senza PC sui dispositivi Android sono la porta per scatenare la potenza e le potenzialità del tuo smartphone o tablet. Android è un sistema operativo basato su Linux, quindi è possibile ottenere, con una serie di operazioni, i privilegi di root sul dispositivo. Questo processo è chiamato “rooting” e sostanzialmente permette di eliminare tutte le barriere che sono poste tra te ed il sistema.

Se ne vuoi saperne di più sui vantaggi che puoi ottenere con i permessi di root sbloccati, ti consiglio di leggere il nostro articolo permessi di root Android: 10 motivi per averli. In esso vengono indicati 10 buoni motivi per effettuare questa procedura anche sul tuo smartphone o tablet Android. Sostanzialmente, una volta che disponi dei privilegi di root sul dispositivo, è possibile accedere e modificare i file di sistema a tuo piacimento. Naturalmente, come puoi immaginare, sono una bomba ad orologeria se non sai come gestirli.

Root-Your-Android-DeviceDi solito, il rooting è un procedimento complesso e per ottenerlo è necessario svolgere diverse procedure anche rischiose. Tuttavia, molti sviluppatori hanno realizzato dei tool per ottenere i permessi di Root senza PC e con un semplice click.

Finora abbiamo avuto molti metodi per ottenere i permessi sui dispositivi Android utilizzando applicazioni sul PC. Ora esistono alcune soluzioni per i dispositivi Android che consentono di ottenere i permessi di Root senza PC. Di seguito vedremo diversi tool che consentono di ottenere i permessi di root sul tuo dispositivo Android senza la necessità di utilizzare un PC.

È bene precisare che questi tool non funzionano con il 100% dei dispositivi in commercio. Per questo motivo non è garantita la piena compatibilità con il tuo smartphone o tablet. Perciò ti consiglio di provare tutti i tool in ordine per verificare se funzionano nel tuo caso. Se nessuno dei metodi proposti dovesse funzionare, allora dovrai affidarti a soluzioni alternative da eseguire tramite PC.

Prepara il tuo dispositivo

Prima di iniziare a leggere e mettere in pratica uno dei procedimenti per ottenere i permessi di root sul tuo dispositivo Android, segui le indicazioni seguenti per garantire un processo regolare.

  1. Carica almeno il 50% della batteria del telefono.
  2. Abilita Origini sconosciute in Impostazioni »Sicurezza» fonti sconosciute.
  3. Assicurati di fare una copia di backup del dispositivo prima di procedere con la guida.

Come ottenere i permessi di Root senza PC

Abbiamo scelto le applicazioni e tool migliori che consentono di ottenere i permessi di Root senza PC sui dispositivi Android. Scegli tra questi il metodo che si adatta meglio alle tue esigenze e quello compatibile con il modello del tuo dispositivo.

1. Framaroot

Framaroot è la migliore app per ottenere i permessi di Root senza PC. Supporta una vasta gamma di dispositivi e molte versioni del sistema operativo Android. Ottenere i permessi di root con Framaroot è molto facile: è sufficiente aprire l’applicazione, selezionare uno degli Exploit presenti e compatibili con il tuo dispositivo ed il gioco è fatto. Con questa applicazione c’è un tasso di successo enorme e molti utenti Android hanno segnalato che è facile e sicuro. Ti consiglio di leggere anche l’articolo permessi di root con un click con Framaroot: dispositivi e versioni Android compatibili. Troverai anche i dispositivi ed i sistemi operativi compatibili con Framaroot.

framaroot

Ecco quindi come ottenere i permessi di root sui dispositivi Android con Framaroot.

  • Scarica Framaroot: Link
  • Al termine del download, apri il file con estensione .apk appena scaricato ed installalo.
  • Accedi all’elenco delle app installate sul tuo dispositivo ed avvia Framaroot.
  • Ora seleziona Superuser o Super SU a tua scelta. Ti consiglio di provare con la prima opzione e successivamente, se non dovesse risultare compatibile, provare anche con la seconda.
  • Seleziona uno degli Exploit presenti nella lista ed il processo avrà inizio. Se non dovesse essere presente nessun Exploit, allora Framaroot non è compatibile con il tuo dispositivo Android e dovrai utilizzare un tool alternativo.
  • Una volta terminato, riavvia il dispositivo.

Puoi anche consultare la nostra guida completa su Framaroot come ottenere i permessi di root con un click su tutti i dispositivi Android.

2. KingRoot

Il tool KingRoot è un altro strumento che permette di ottenere i permessi di root con un click. Consente di risparmiare molto tempo rispetto a soluzioni alternative che richiedono il PC. Questo strumento è noto tra gli addetti ai lavori in quanto consente di ottenere i permessi di root su un vasto numero di dispositivi, compreso gli ultimi smartphone di punta. Quindi vediamo come ottenere i permessi di root sui dispositivi Android con l’app KingRoot senza l’uso del PC.

  • Scarica l’applicazione per cellulare KingRoot: Link
  • Al termine del download, apri il file con estensione .apk appena scaricato ed installalo.
  • Avvia l’app KingRoot appena installata.
  • A questo punto clicca sul bottone Try to root ed attendi che il tool faccia il resto.
  • Se dovessi ricevere un messaggio di errore, allora KingRoot non è compatibile con il tuo dispositivo.

Ecco la nostra guida Kingroot, permessi di root con un clic su qualsiasi dispositivo Android se vuoi approfondire il funzionamento di questo tool.

kingroot

3. iRoot

iRoot è un’altra applicazione one-click per dispositivi Android, che è possibile utilizzare per ottenere i permessi di root sul tuo dispositivo Android senza PC. Simile alle applicazioni precedenti, l’applicazione iRoot supporta anche un buon numero di dispositivi Android, tra cui Samsung, Sony ecc… Utilizzando questa applicazione è possibile ottenere i permessi di root (ed eventualmente eseguire l’unroot) con un solo clic. Quindi, segui la procedura di seguito per ottenere i permessi di root sul tuo dispositivo con l’applicazione iRoot.

  • Scarica l’applicazione per cellulare iRoot: link
  • Al termine del download, apri il file con estensione .apk appena scaricato ed installalo.
  • Avvia l’applicazione iRoot.
  • Fai clic sul pulsante Root e l’applicazione farà il resto.

Per approfondire il funzionamento di iRoot, ti consiglio di di consultare questa guida completa.

iroot

4. TowelRoot

TowelRoot è un tool universale che supporta la maggior parte dei dispositivi Samsung. Può ottenere i permessi di root sui dispositivi Samsung senza invalidare il contatore Knox. È anche uno strumento semplice che consente di ottenere i permessi di root con un click senza l’uso di un Pc. Tutto quello che devi fare è scaricare il file APK che trovi qui sotto, installarlo e fare clic sul pulsante ra1n per ottenere i permessi di root sul dispositivo.

TowelRoot

  • Scarica l’applicazione Towelroot da qui facendo clic sul simbolo Lambda.
  • Al termine del download, apri il file con estensione .apk appena scaricato ed installalo.
  • Ora lancia l’app Towelroot e clicca sul pulsante make it ra1n per ottenere i permessi di root sul telefono.
  • Il telefono dovrebbe riavviarsi automaticamente.
  • Una volta che il dispositivo si è acceso, scarica l’ultima applicazione SuperSU da Google Play Store e installala.

Attenzione perchè lo sviluppatore non aggiornerà più questa applicazione ed allo stato attuale sono compatibili gli smartphone che hanno un kernel rilasciato prima del 3 giugno 2014.

Ti consiglio di consultare la guida come ottenere i permessi di root sui cellulari Android con Towelroot per maggiori informazioni.

5. Genius Root

Genius Root è un’altra app che consente di ottenere i permessi di Root senza PC sul tuo dispositivo con un solo clic. Esso supporta oltre 10.000 dispositivi Android, tra cui i più recenti dispositivi di punta con le ultime versioni del sistema operativo. Tutto quello che devi fare è scaricare l’ultima versione di Genius Root, installarla e seguire le istruzioni sullo schermo per ottenere i permessi di root sul tuo dispositivo.

root-genius

  • Scarica il file APK direttamente sul tuo cellulare da qui.
  • Al termine del download, apri il file con estensione .apk appena scaricato ed installalo.
  • Ora apri Root Genius installato sul dispositivo.
  • Segui le istruzioni sullo schermo per ottenere i permessi di root sullo smartphone Android.

Conclusioni

Questo è tutto. Facci sapere quale metodo ha funzionato sul tuo dispositivo. Se nessuno dei metodi proposti in questo articoli ha funzionato con il tuo smartphone o tablet Android, allora dovrai affidarti ad una soluzione specifica per il tuo modello utilizzando il PC di casa.

Se invece uno dei metodi ha proposto ha funzionato, facci sapere il tool utilizzato ed il modello del tuo dispositivo. Questa informazione potrebbe tornare utile agli altri lettori che cercano di ottenere i permessi di root con un clic sul proprio dispositivo Android.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook4Share on Google+6Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon1
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

  • Francesco Francesco

    Guarda l immagine e dimmi perché mi fa questa cosa ?

  • Stefano

    King root funziona su galaxy s6 con lollipop??

  • Luca

    Per l s7 edge quale procedimento è valido?

  • Tommaso

    io ho un samsung galaxy s5 con android 5.0 ho provato con kingroot, con iroot, con towelroot e con framaroot ma non riesco a ottenere i permessi di root, come posso fare?? farlo da pc per me è troppo complicato

    • Ciao, per i dispositivi Samsung è necessario utilizzare il PC. Prova ad utilizzare questa nostra guida: http://www.guideitech.com/mobile/come-ottenere-i-permessi-di-root-su-samsung-galaxy-s5-sm-g900f-con-android-lollipop-5-0/

      • Tommaso

        Grazie mille, con la vostra guida ha funzionato; ho notato un notevole consumo della batteria con il root, è normale?

        • Ciao, sono contento che la guida ti sia stata d’aiuto. Un piccolo incremento del consumo della batteria è normale, dipende anche dal tipo di app e mod che hai installato dopo aver ottenuto i permessi di root.

          • Tommaso

            Un’altra domanda tecnica: io non sono un esperto e mi chiedevo se dopo aver ottenuto i permessi di root con la vostra guida, potevo installare la cyanogen modo altre allo stesso modo oppure se devo “togliere” in qualche modo la roba inserita con la vostra guida. Ringrazio in anticipo

          • Puoi installare la cyanogenmod e altre ROM senza problemi anche dopo avere ottenuto i permessi di root. In alcune situazioni tali permessi sono anche necessari per poter installare una custom ROM.

  • Mattia Camagni

    Salve, potresti indicarmi una guida per un asus zenpad 10? O se possibile quale di queste app è valida per il mio dispositivo? Gentilissimo

    • Ciao, io ti consiglio di provare il tool KingRoot. Se non dovesse funzionare scrivimi che cerchiamo un’alternativa.

      • Mattia Camagni

        Purtroppo con kingroot il rooting non è andato a buon fine. Il modello è un P023, se potesse esserti utile

      • Mattia Camagni

        Ciao Simone kingroot mi da errore, ho provato anche tutti gli altri ma senza successo. Come posso fare?

        • Se riesco a trovare una soluzione funzionante te lo comunicherò.

  • An1m3 L0v3r

    Ciao, io ho un LG p880, sto utilizzando Framaroot ma quando entro e metto “Install Superuser” sotto non mi compare niente.
    Devo installare sia Superuser che SuperSu o ho sbagliato qualcosa?

  • Francesco Grisorio

    Qui sotto ho lasciato un immaagine potresti guardarla e dirmi pk non mi pa il root

    • Ciao, il tuo dispositivo non è al momento compatibile con KingRoot. Che smartphone hai?

      • Francesco Grisorio

        Grazie mille per la risposta io in questo momento sto utilizzando un huawei p8 lite versione android 5.0.1 versione EMUI 3.1

        • Le operazioni da eseguire sono queste in sequenza: Sbloccare il bootloader, installare una recovery modificata ed infine installare SuperSU tramite recovery.

  • Iba

    Le ho provate tutte ma non mi va ho un Samsung galaxy grand neo

    • Ciao, per il tuo modello devi utilizzare il tool Odin per Windows ed un file specifico per il tuo modello per ottenere i permessi di root.

  • simone

    Ciao, grazie per l’articolo. ho un nexus 5x, quale metodo dovrei utilizzare? Con questi metodi si perdono tutti i dati?

  • Salvatore

    Ciao, ho un Samsung s5 SM-G900F, lollipop 5.0… ho seguito diverse procedure da te descritte ma nessuna funziona. Per esempio, seguendo quella di KingRoot , mi appare questo messaggio : Research reques is not enough, please wait … e mi indica che ci sono 32800 ppls. Cosa posso fare per ottenere questi permessi di root?

  • Alessio

    Ciao gli ho provati tutti ma non va nessuno ho un Samsung Galaxy S7 Edge

  • gurindersingh

    Cosa devo fare per il grand neo plus??

    • Ciao, per Grand Neo Plus devi usare il Tool Odin tramite PC ed il file di root compatibile con il tuo smartphone

    • gurindersingh

      Ok grazie

  • Domenico

    sul p9 lite non funziona nessuno di questi 🙁

  • gabriele

    queste app vanno bene per un Acer A1-830?

    • Ciao, ti consiglio di provarle per verificare se sono funzionanti.

  • Giangi 2002

    Cosa devo usare per Samsung galaxy A3 2016?

    • Ciao, per i dispositivi Samsung devi utilizzare il tool Odin per PC ed un file apposito per il tuo smartphone da installare tramite il tool. Non è possibile nel tuo caso utilizzare queste app direttamente sullo smartphone.

  • Manuela Putzu

    ciao! il mio tablet acer a1 850 non si fa rootare in nessuno di questi modi…cosa devo fare?

    • Ciao, che versione del sistema operativo è installata?

      • Manuela Putzu

        Innanzitutto grazie per avermi risposto! L’OS è Kitkat 4.4.4

        • Sembra che attualmente il tuo dispositivo non possa ottenere i permessi di root. Se dovessi trovare qualcosa di funzionante ti farò sapere.

          • Manuela Putzu

            Grazie mille! ecco perché non funziona nessuno di questi modi! Fammi sapere allora e ancora grazie.

          • Manuela Putzu

            Ad ogni modo quello che mi interessava era poter modificare i file .doc o .pdf che ho nella SD dalla app di Word, senza doverne fare sempre una copia, è possibile senza root?

          • Ogni volta che apri un file con Word viene creata una copia?

          • Manuela Putzu

            No, mi avvisa che le modifiche non verranno salvate se non creo una copia

          • Sei sicuro che con i permessi di root riesci ad ovviare a questo problema?

          • Manuela Putzu

            No…avevo letto che se modifico il file ‘platform’ dalla cartella ‘permission’ si risolve e senza rootare non posso modificare quel file. È per questo che chiedo a te. Magari c’è un altro modo per sviare al dover creare una copia del file ogni volta

          • Ho trovato questo estratto da una discussione presso un forum inglese che dovrebbe aiutarti a risolvere il problema: “This is interesting. When I open Excel or Word files by going to App>My Files and tapping on the SD Card, tapping a file to open it, it is read-only. When I go to Apps>Microsoft Products>Excel and open the same file from Excel it is NOT read-only. Both are accessing the file from the microSD card. This applies for Word as well.”

          • Manuela Putzu

            Grazie mille! Appena posso lo provo

          • Manuela Putzu

            Niente da fare! Dalla app non mu fa vedere la sd!

          • Hai assegnato all’app di Word tutti i permessi necessari? Prova ad andare in Impostazioni -> App -> Word, cerca la sezione relativa ai permessi ed assicurati che siano tutti concessi.

          • Manuela Putzu

            Si, è tutto a posto, ho anche ricontrollato

          • Il problema è molto strano. Se dovessi scoprire qualcosa di nuovo ti farò sapere.

          • Manuela Putzu

            Grazie mille! Comunque sono finita nel tuo sito perché ho letto che per poter scrivere nella sd dovevo modificare tramite root il file platform e stavo cercando un modo per farlo con delle app anziché col pc. A presto

          • La guida a cui ti riferisci tu serve a permettere al sistema operativo di poter installare le app sulla microSD. Non penso risolva il problema di Word. Anche perché da quanto lego altri utenti riescono ad accedere tranquillamente alla SD tramite l’app di Word. Quindi non so bene perché a te non funzioni.

          • Manuela Putzu

            Non lo so, negli altri dispositvi la vedo e posso scegliere i doc registrati. ho persino cambiato app per scrivere (wps office)

          • Se sugli altri dispositivi riesci ad accedere alla sd tramite word allora il problema è collegato al tuo dispositivo. Hai provato con altre microsd? È formattata in un formato compatibile con Android?

          • Manuela Putzu

            Con altre sd non ho provato…ma se funziona con gli altri dispositivi android vuol dire che è formattata per android…

          • Con app diverse da Word riesci a leggere la SD e scriverci?

          • Manuela Putzu

            No…

          • Il consiglio che posso darti è quello di formattare la scena sd tramite la funzione di Android e poi riprovare.

          • Manuela Putzu

            Grazie mille, ci proverò

          • Fammi sapere se funziona.

          • Manuela Putzu

            Niente da fare…😭😭😭

          • È molto strano come comportamento. Mi sono informato maggiormente e sembra essere un problema di Android KitKat. Al momento ho trovato una soluzione ma richiede i permessi di root. L’app da installare, a seguito dell’ottenimento dei permessi di root, è questa: https://play.google.com/store/apps/details?id=nextapp.sdfix&hl=it

            Ora bisogna solo cercare un metodo per ottenere tali permessi sul tuo dispositivo.

          • Manuela Putzu

            Fammi sapere

          • Manuela Putzu

            Fammi sapere

          • Il consiglio che posso darti è quello di formattare la scena sd tramite la funzione di Android e poi riprovare.

          • Manuela Putzu

            No…

          • Con app diverse da Word riesci a leggere la SD e scriverci?

  • cd

    ciao,
    ho un samsung note 1 al quale vorrei applicare la procedura, ma mi sembra di capire che per forza bisogna farlo da pc. il problema è che non mi lo riconosce.
    1. è possibile eseguire la procedura del rooting senza collegarlo al pc?
    2. sai a Milano se esiste un posto che offra a pagamento il servizio?
    ti ringrazio anticipatamente della risposta

    • Ciao, non conosco servizi a pagamento a Milano. Hai provato ugualmente ad utilizzare questi tool per verificare se funzionano?

      • cd

        sei stato gentilissimo a rispondermi. adesso ci provo. se riesco a risolvere qualcosa ripasso per farti gli aggiornamenti. ti ringrazio la disponibilità.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi