Come ottenere i permessi di root su HTC One M9

Come ottenere i permessi di root su HTC One M9

htc-one-m9Ottenere i permessi di root su HTC One M9 è il modo per migliorare questo dispositivo nelle sue funzionalità che non sarà impressionante come il Galaxy S6, ma ha ancora un grande vantaggio su di esso – il bootloader sbloccabile. Questo rende l’accesso alla root del dispositivo più facile così come consente agli sviluppatori di terze parti di creare facilmente ROM e mods.

Ottenere i permessi di root su HTC One M9 è simile a quasi tutti i dispositivi HTC rilasciati negli ultimi due anni. Dal momento che il bootloader del HTC One M9 non è sbloccato, prima dei permessi di root, deve essere sbloccato.

Questo significa che lo sblocco del bootloader durante il processo per ottenere i permessi di root su HTC One M9 cancellerà tutti i dati dal telefono inclusi i file e le foto memorizzate nella memoria interna. Pertanto si raccomanda di fare un backup di tutti i propri dati prima di procedere con i passaggi successivi.

Passo 1: Prima di procedere nei passaggi per ottenere i permessi di root su HTC One M9, il bootloader del dispositivo deve essere sbloccato. Ciò si può fare per categoria sul sito web HTC Dev, dove troverete una guida dettagliata passo-passo su come sbloccare il bootloader insieme ai link di download di tutti i file necessari durante il processo. Gli utenti, dovranno obbligatoriamente registrarsi sul sito.

Una volta che il bootloader è stato sbloccato, il dispositivo si riavvierà in Android OS.

Passo 2: Dopo aver configurato nuovamente il dispositivo, trasferite il file ZIP SuperSU nella memoria interna del One M9. Con il bootloader sbloccato, ora dovete installare TWRP Recovery sul portatile.

TWRP Recovery per One M9 può essere scaricato da qui.

Passo 3: Trasferite il file immagine di TWRP Recovery nella stessa cartella contenente ADB/fastboot che è stato creato durante lo sblocco del bootloader del dispositivo al Punto 1. Inoltre, rinominate il file in qualcosa di più semplice come “twrp.img”.

Passo 4: Nella finestra del prompt dei comandi che è stato utilizzato nel Passo 1 per sbloccare il bootloader del One M9, immettete il seguente comando:

adb devices

Nota: i possessori di Mac, assicuratevi di far precedere un “./” prima di eseguire qualsiasi fastboot o un comando ADB.

adb-devices

Questo comando conferma che One M9 è stao rilevato correttamente dal computer e se questo è collegato oppure no.

Procedete per riavviare il portatile in modalità fastboot immettendo il seguente comando:

adb reboot bootloader

Una volta che il dispositivo si avvierà in modalità bootloader, utilizzate i tasti del volume per accedere all’opzione fastboot e confermate la scelta premendo il tasto di accensione.

Passo 5: Ora, digitate i seguenti comandi uno ad uno:

fastboot flash recovery twrp.img
fastboot reboot 

Se tutti i passaggi di cui sopra sono stati eseguiti correttamente, TWRP Recovery deve essere stato installato con successo su One M9.

Passo 6: Una volta che il Recovery è stato installato, è giunto il momento di ottenere i permessi di root su HTC One M9 flashando SueprSU. Spegnete il dispositivo ancora una volta e procedere al riavvio in modalità bootloader premendo Volume giù + Tasto di accensione contemporaneamente. Quindi, individuate l’opzione di ripristino utilizzando i tasti del volume e confermate la scelta premendo il pulsante di accensione.

twrp_img

Dopo che One M9 si è avviato in Recovery, toccare il pulsante ‘Install‘ e selezionate il file ZIP SuperSU. Una volta che il file ZIP è stato installato, riavviate il portatile selezionando il tasto “Reboot system”.

Il primo avvio dopo l’installazione di SuperSU potrebbe richiedere un certo tempo perchè il sistema operativo Android ha bisogno di ricostruire la cache per alcune applicazioni. Dopo che il dispositivo è stato avviato di nuovo in Android SO, aprite l’applicazione SuperSU per assicurarvi che non ha bisogno di aggiornare il binario. In caso contrario, avete eseguito correttamente la procedura per ottenere i permessi di root su HTC One M9.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

  • Giuseppe Castrignanò

    quanto tempo mette a riavviarsi? il mio sta da un bel po’ con la schermata iniziale

    • Ciao, di solito la procedura di riavvio può durare anche 5 minuti.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi