Come ottenere i permessi di Root su Nexus 4 Lollipop con CF Auto Root

Come ottenere i permessi di Root su Nexus 4 Lollipop con CF Auto Root

Lo aspettavamo ed è arrivato, Chainfire ha aggiornamento CF Auto Root per Android 5.0 Lollipop, per rendere compatibile CFAR con Nexus 4 dotato di Android 5.0 Lollipop. Questo metodo ci consentirà di ottenere i permessi di Root su Nexus 4.

CF Auto Root per Android 5.0 Lollipop, alias CFAR di Chainfire, è un metodo one-click, molto semplice da usare per ottenere i permessi di Root su Nexus 4. Tutto quello che serve è un PC con Windows o Linux o un Mac. CFAR non cancellerà i dati sul dispositivo se il bootloader è già sbloccato. Se il bootloader è bloccato, CFAR tenterà di sbloccare il bootloader e quindi eliminerà tutti i dati. È consigliabile dunque effettuare un backup dei dati

Root-Nexus-4-Android-5.0-Lollipop-FirmwareCF Auto Root funziona facendo flashare un file di avvio modificato (incluso nella cartella) per ottenere il root e installare SuperSU nella cartella di sistema. Mentre CFAR sta eseguendo il procedimento, vedrete un cerchio rosso sullo schermo del vostro dispositivo Android che gira per 10 secondi prima di riavviarsi. Si potrebbe riavviare più di una volta, non preoccupatevi, è normale.

Come preparare il dispositivo

  1. Questo metodo è solo per Nexus 4.

Questo procedimento è solo per Nexus 4. Assicuratevi che il modello del dispositivo sia questo. Per controllare, andare su Impostazioni> Info del dispositivo e vedere il modello. Flashare questa ROM su qualsiasi altro dispositivo comporterà il bricking del dispositivo stesso, quindi assicuratevi per prima cosa che sia soddisfatto questo importante requisito.

  1. La batteria dovrà essere caricata almeno al 60%.

Assicuratevi che la batteria sia carica a sufficienza per completare il processo di flash. Nel caso in cui la batteria si scarichi durante il processo di flash, si finirà per avere il dispositivo bricking in quanto non potrà portare a termine il processo di flash.

  1. Effettuare il Backup dei dati.

Per mettere i dati al sicuro, si deve considerare l’ipotesi del backup di tutto quello che avete sul dispositivo Android. Questo è altamente raccomandato in quanto, se non avete sbloccato il bootloader del vostro Nexus 4 in precedenza, seguendo questa guida tutti i dati verranno cancellati. Raccomandiamo di effettuare il backup dei dati elencati di seguito.

  • Backup dei Messaggi SMS
  • Backup del registro delle chiamate
  • Backup dei Contatti
  • Backup dei file Multimediali – Copia i file manualmente sul tuo PC o Laptop.
  1. Aggiornare il dispositivo ad Android 5.0 Lollipop

Questo metodo di root è solo per Android 5.0 Lollipop, è necessario aggiornare il vostro Nexus 4 ad Android 5.0 Lollipop. A questo link trovate la guida per installare la factory image ufficiale.

  1. Dichiarazione di non responsabilità

I metodi usati per flashare recovery personalizzate, Rom e Root, possono provocare il bricking del dispositivo, e non hanno nulla a che fare con Google, il produttore del dispositivo. I permessi di Root del dispositivo fanno decadere la garanzia e non vi farà beneficiare di qualsiasi tipo di servizio gratuito da parte dei produttori dei dispositivi / fornitori di garanzia. In caso di qualsiasi incidente non possiamo essere ritenuti responsabili. Seguite le istruzioni alla lettera per evitare qualsiasi contrattempo o bricking del dispositivo. Qualsiasi cosa fate, lo state facendo sotto la vostra responsabilità.

Download

Download Nexus 4 CF Auto root for Android 5.0 Lollipop (11 MB)
Nome file: CF-Auto-Root-mako-occam-nexus4.zip

Istruzioni per ottenere i permessi di Root su Nexus 4

  • Aprire le impostazioni del dispositivo.
  • Andare in Opzioni sviluppatore (se questa voce non è presente andate in Impostazioni – Info sul telefono e cliccate 7 volte su Numero build).
  • Abilitate la voce Debug USB.
  • Ora bisogna avviare lo script presente nell’archivio CF-Auto-Root-mako-occam-nexus4 scaricato in precedenza. Se avete Windows fate doppio click su root-windows.bat, se avete Mac fate click con il tasto destro su root-mac.sh, cliccate su Apri con.. e selezionate Terminale che si trova nella cartella Utility, mentre se avete Linux avviate root-linux.sh.
  • Seguire le istruzioni sullo schermo per sbloccare il bootloader e ottenere i permessi di root.

Questo è tutto, ora attendi che il procedimento venga completato in automatico ed avrai i permessi di Root su Nexus 4.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi