Come recuperare dati persi su Android

Come recuperare dati persi su Android

Hai cancellato per errore i dati importanti dal tuo dispositivo Android? Beh, succede spesso e personalmente ho cancellato molte preziose immagini e video dal mio smartphone. Per fortuna, i nostri errori non sono permanenti ed abbiamo la possibilità di riparare agli errori, senza avere il pensiero per il resto della giornata. Recuperare dati persi è un compito difficile e non produce sempre risultati positivi. Tuttavia, dobbiamo tentare l’ultima operazione di salvataggio per ottenere di nuovo i nostri preziosi dati.

recuperoQuando ti capita sfortunatamente di cancellare i dati del tuo dispositivo Android, questi sono i consigli che devi seguire assolutamente: non devi salvare o disattivare niente sul dispositivo. E’ essenziale che si blocchino tutte le operazioni di scrittura sulla memoria del dispositivo, il che significa che è necessario metterlo in modalità aereo e non copiare nessun file sul dispositivo. Queste precauzioni garantiscono che i dati cancellati stiano ancora al sicuro dentro la vostra scheda SD o nella memoria interna. Ora, vedremo come recuperare dati persi sui dispositivi Android, con o senza i permessi di root.

Recuperare dati persi sui dispositivi Android con i permessi di Root

  • Scarica l’app gratuita Undeleter dal Play Store di Google.
  • L’applicazione è piuttosto semplice e intuitiva. In primo luogo è necessario selezionare la periferica di archiviazione da cui desideri recuperare i dati. Può essere sia la memoria interna o di archiviazione esterna (scheda SD).
  • Concedi i permessi di root per l’applicazione, se richiesto.
  • Ora, esegui la scansione del dispositivo per recuperare i file eliminati. Ci vorrà del tempo per il completamento della scansione, dipende dalle dimensioni del dispositivo di memorizzazione e la velocità di accesso alla memoria.
  • Una volta ripristinati, è possibile recuperare i dati da diverse schede – File, Immagini, Musica, Video e Documenti.

undeleter-app

  • Basta selezionare il file che desideri ripristinare e lo puoi ripristinare nel luogo di origine o in un’altra posizione.

Questa procedura è molto efficiente ed è in grado di recuperare la maggior parte dei dati persi, inoltre, funziona su tutti i dispositivi Android, sia con i permessi di root che senza.

Recuperare i dati persi su tutti i dispositivi Android

Questo secondo metodo richiede l’installazione di un software di recupero dati sul tuo PC Windows. Sul mercato sono disponibili diversi software di recupero dati e puoi sceglierne uno qualsiasi di questi, ma noi ti consigliamo quello che secondo noi è il migliore per recuperare i dati persi sul tuo dispositivo Android, il tool si chiama Dr.Fone Android Data Recovery. Vediamo come ripristinare i dati persi.

  • Scarica il tool Dr.Fone Android Data Recovery da qui.
  • Installa il software sul tuo PC Windows e avvia il software.
  • Dopo aver lanciato il software, viene visualizzata una schermata che chiede di collegare il dispositivo Android al PC. Quindi, collega il dispositivo con un cavo USB di qualità.

dr.fone-1

  • Durante il collegamento, assicurati che USB Debugging sia abilitato sul tuo dispositivo Android. Se non è attivato, è possibile farlo da Impostazioni »Opzioni per sviluppatori» USB Debugging. (Se non vedi Opzioni sviluppatore in Impostazioni, vai in Info del telefono » clicca 7 volte sul Numero build per attivarlo). Comunque, basta seguire i passaggi proposti a schermo.

drfone-android-2

  • Una volta che il software rileva lo smartphone, fai clic su Avanti per iniziare l’analisi del dispositivo. Ci vorrà un po’ di tempo per il completamento della scansione e dipende totalmente dalla velocità di scrittura, dalla capacità di memorizzazione e dalla quantità di dati che hai sul dispositivo. Se hai i permessi di root sul dispositivo, puoi anche concedere i permessi di root se richiesti.

dr.fone-2

  • Infine, quando la scansione è completata, seleziona i file che desideri recuperare e fai clic sul pulsante Ripristina per ripristinare i file persi.

Questo è tutto. Vuoi dirci se sei stato in grado di recuperare i file persi?

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook5Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon55
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi