Come ridurre le dimensioni video su Android

Come ridurre le dimensioni video su Android

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una enorme crescita degli utenti di smartphone favorita dal fiorente mercato di dispositivi molto competitivi di smartphone potenti ad un prezzo abbordabile. Con il rapido progresso tecnologico di questi ultimi anni, oggi gli smartphone sono caratterizzati da un potente hardware che consentono di svolgere delle operazioni che prima risultavano impossibili.
La telecamera è uno degli aspetti che negli ultimi anni ha subito maggiori miglioramenti, consentendo di realizzare dimensioni video rilevanti per la qualità delle risoluzioni. Partendo da una semplice fotocamera VGA, ora abbiamo degli obiettivi delle fotocamere integrati negli smartphone di alta qualità. Tuttavia, con le dimensioni video che vengono realizzati con queste telecamere di qualità, abbiamo un piccolo problema. Sappiamo che tutti amano girare video HD sul proprio smartphone, ma queste alte risoluzioni rendono impossibili la loro condivisione sui social media.

videoPer esempio, WhatsApp per la condivisione di un file video ha un limite massimo di 16 MB, ma se pensiamo che un solo minuto di video HD pesa oltre 100MB, non sarà mai possibile condividere un video sui dispositivi mobili. Durante la condivisione di questi file video di grandi dimensioni sulla chat o sui social media ho ottenuto un errore ed io sono troppo pigro per andare sul mio PC per comprimere le dimensioni video. Così, dopo l’installazione di diverse applicazioni di conversione delle dimensioni video sullo smartphone, ho trovato un’applicazione perfetta che svolge molto bene questo lavoro. Tuttavia, devo avvertirti che questa app non è come quei potenti software che si usano sul PC, ma il risultato è molto soddisfacente per lo schermo di uno smartphone.
Quindi, se vuoi risolvere questo problema, devi installare sullo smartphone l’applicazione Video Converter Android dal Google Play Store. L’applicazione è disponibile in entrambe le versioni, Lite e Pro ed il vantaggio di avere la versione Pro è quello di accedere a tutte le impostazioni di HD, i profili premium e rimozione di annunci. Quindi, tocca a te la scelta tra la versione Lite e Pro, ma ti consiglio di iniziare con la versione Lite e poi decidere. Quindi, vediamo come convertire le dimensioni video HD in un formato per poterlo condividere sui dispositivi mobili.

Come ridurre le dimensioni video sui dispositivi Android

  • Avvia l’app Video Converter sul tuo dispositivo Android e installa i codec, se richiesto.
  • Seleziona il video dalla galleria in-built oppure dal file manager.

video 2

  • Dopo aver selezionato il video, clicca sull’icona Converti situata nella parte inferiore del video di anteprima.
  • Seleziona il profilo Manuale per impostare manualmente la risoluzione video, bitrate e FPS del video. È possibile selezionare una impostazione per ottenere l’uscita video in base alle tue esigenze.
  • Inizialmente, prova con le impostazioni minime di risoluzione 176 × 144, bitrate su 800 e FPS su 23.98. Quindi aumenta la qualità secondo le tue esigenze e scegli il migliore output che si adatta meglio alle tue necessità.

android-video-converter

  • Una volta che le opzioni sono impostate, fai clic sull’icona Converti che trovi in alto e attendi che il video venga compresso e convertito secondo le tue impostazioni.

Ci sono voluti circa 5 minuti per convertire un file video di 430 MB in un formato di output di 44,2MB. Beh, questo è un ottimo risultato considerando che stai convertendo le dimensioni video su uno smartphone. Smanetta un po’ con l’applicazione ed otterrai il formato giusto del video per l’uso che ne devi fare.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook3Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon2
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi