Come scegliere la migliore tastiera da collegare al tuo iPad

Come scegliere la migliore tastiera da collegare al tuo iPad

L’iPad può essere considerato un vero e proprio strumento di lavoro, e sempre più le aziende lo utilizzano come dispositivo indispensabile per comunicare con i propri dipendenti e rappresentanti. Ma una cosa l’iPad non riesce fare, è quella di offrire la stessa rapidità e semplicità di digitazione che possiede un PC attraverso la sua tastiera fisica. Per questo motivo vogliamo proporre la migliore tastiera o migliore soluzione per scrivere su iPad in modo comodo.

Fortunatamente, è molto facile collegare una tastiera all’iPad. E noi vi proponiamo quattro diverse soluzioni alternative per collegare una tastiera all’iPad, ed in questo articolo esaminiamo la migliore tastiera con i pro e i contro.

tastiera1

1. La migliore tastiera Wireless

La soluzione più semplice e diretta è quella di utilizzare una tastiera senza fili. L’iPad è compatibile con la maggior parte delle tastiere wireless. In queste sono incluse anche quelle non specificamente realizzate per l’iPad, anche se per essere sicuri, è consigliabile verificare sempre la compatibilità. La tastiera wireless di Apple è già da molto tempo utilizzata per l’ iMac e Mac Mini e funziona perfettamente anche con l’iPad. Può essere definita la migliore tastiera per iPad, almeno per la sua compatibilità al 100%. È anche robusta e relativamente piccola, ma è anche una delle tastiere wireless più costose.

iPad Landscape

Pro:

  • Può essere utilizzata con la massima compatibilità con l’iPhone, iPad o qualsiasi altro dispositivo che supporta le tastiere Bluetooth.

Contro:

  • Non è così mobile come altre alternative.
  • Sarà necessario associare la tastiera con l’iPad.
  • Richiede le batterie.

2. La tastiera-case e la tastiera-cover

Se si desidera utilizzare il vostro iPad come un computer portatile, perché allora non allestirlo come se fosse un computer portatile? Sul mercato ci sono molte tastiere incorporate nella case o nella cover, come quelle affidabili della Logitech, o la tastiera-case della JETech, offrendo diverse soluzioni al problema digitazione. La tastiera inclusa nella cover o nel case potrebbe sembrare poco pratica, ma ormai le tastiere sono sottilissime e poco ingombranti da portarsi dietro senza troppo fastidio. Questa soluzione rende l’iPad funzionale alla digitazione e puoi utilizzarla al lavoro come un desktop.

Pro:

  • Buona mobilità senza necessità di trasportare una tastiera separata.
  • Fornisce una protezione per l’iPad, oltre alla digitazione veloce.

Contro:

  • Più costosa rispetto ad altre soluzioni.

3. Le tastiere cablate

Lo sapevate che è possibile collegare una tastiera cablata (USB) per l’iPad? Camera Connection Adapter per iPad viene pubblicizzata come una soluzione per ottenere immagini dalla fotocamera sul vostro iPad, ma in realtà funziona bene con molti dispositivi USB, tra cui le tastiere. Se si dispone di una tastiera costituita da molti tasti speciali, si potrebbero avere dei problemi, ma eventualmente non funzionano solo quei tasti, mentre la parte alfa-numerica della tastiera invia segnali standardizzati all’iPad, quindi dovrebbe funzionare bene.

Pro:

  • È possibile utilizzare una vecchia tastiera o comprare una tastiera cablata molto economica.
  • Non c’è bisogno di accoppiare i dispositivi tramite Bluetooth.

Contro:

  • Sarà necessario il Camera Connection Kit.
  • Non è possibile caricare il vostro iPad nel mentre si utilizza la tastiera, quindi il consumo di energia diventa un problema.

4 . La tastiera Touchfire

Touchfire ha creato una tastiera che non è una tastiera. Progettata per funzionare con la Smart Cover di Apple e Smart Case, la tastiera Touchfire è un tappetino in silicone trasparente che si inserisce sulla tastiera a schermo dell’iPad, dandogli la stessa consistenza e la stessa sensibilità di una tastiera reale. Questa soluzione è ideale sia per i dattilografi, che sentono la sensazione tattile dei tasti sotto le dita, e sia perché questa tastiera per iPad è stata progettata per aderire alla parte inferiore della Smart Cover. E’ la più mobile delle soluzioni tastiera. Ci sono altre soluzioni di tastiere su schermo, ma la soluzione Touchfire è la più elegante.

Pro:

  • Molto mobile ed è facile installarla e disinstallarla, il che significa che il tablet può rimanere un tablet.

Contro:

  • Utilizzando la tastiera su schermo, si riduce lo spazio sullo schermo.
  • Non è la stessa di una tastiera reale, con il Touchfire non si può digitare con la stessa velocità come una tastiera wireless o tastiera case.

Touchfire5

5. Dettatura vocale

Il vantaggio di Siri è quello di utilizzare in qualsiasi momento il riconoscimento vocale in alternativa alla tastiera. Basta premere il pulsante del microfono e iniziare a parlare. Questa non è la soluzione migliore per un uso intensivo, ma solo per un uso occasionale di inserimento di un pezzo di testo senza cliccare su quella tastiera a schermo. Ed inoltre, Siri è gratis, non c’è bisogno di spendere denaro. L’iPad 3, iPad 4, iPad Air, iPad Mini e iPad Mini 2, tutti supportano Siri.

Pro:

  • Il riconoscimento vocale è disponibile quasi in qualsiasi momento viene visualizzata la tastiera su schermo.
  • È gratis con qualsiasi iPad che supporta Siri.

Contro:

  • Probabilmente non si può scrivere un romanzo con esso.
  • Devi verificare la punteggiatura.
  • Se avete un accento marcato, c’è il rischio di tradurre parole errate.

Ti consiglio di leggere anche questa nostra recensione sulla tastiera iClever. Spero questo articolo sia stato utile a scegliere la migliore tastiera o migliore soluzione per scrivere comodamente sul tuo iPad.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.