Cydia Impactor rimuove jailbreak senza ripristinare iOS

Cydia Impactor rimuove jailbreak senza ripristinare iOS

Saurik, fondatore di Cydia, ha rilasciato un nuovo potente tool chiamato Cydia Impactor. Esso consente di rimuovere il jailbreak dal dispositivo jailbroken e restituirlo a iOS originale, senza la necessità di ripristinarlo (update). Cydia Impactor funziona allo stesso modo di iLEX RAT, un tool a riga di comando, e Semi-Restore, un strumento desktop che permette di ripristinare il vostro dispositivo jailbroken senza perdere il jailbreak. Ma, come fa notare Saurik, Cydia Impactor ha un obiettivo diverso. E’ il primo strumento che consente di rimuovere il jailbreak in modo da non dover ripristinare il dispositivo iOS. È anche possibile farlo direttamente sul dispositivo, non è necessario utilizzare un computer.

Questo può tornare molto utile quando si desidera vendere il dispositivo, in quanto consente di rimuovere i tuoi dati personali senza dover ripristinare il dispositivo. Poiché il ripristino del dispositivo significherebbe installare l’ultimo aggiornamento software iOS, Cydia Impactor ti dà l’opzione di restare con l’aggiornamento iOS che in quel momento consente di effettuare il jailbreak, e questo può risultare molto utile.

Cydia-Impactor

Cydia Impactor è attualmente in beta ed è disponibile su Cydia. Importante ricordarsi che prima di utilizzarlo si deve fare un backup del dispositivo tramite iTunes o iCloud. Attualmente è compatibile solo con iOS 8.4 e iOS 8.3.

Lo strumento funziona con i seguenti dispositivi iOS:

  • iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5s, iPhone 5c, iPhone 5 e iPhone 4s
  • iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3 e iPad 2
  • iPad mini 1 (1a generazione iPad mini), iPad mini 2 (Retina iPad mini), iPad mini 3
  • iPod touch 5 ° generazione

Non funzionerà con il nuovo di iPod touch 6 ° generazione in quanto gli aggiornamento OTA non sono ancora disponibili per il dispositivo.

Dopo aver utilizzato Cydia Impactor, il vostro dispositivo iOS dovrà essere nuovamente attivato e se avete “Trova il mio iPhone” attivo dovrete anche inserire i vostri dati dell’Apple ID e Saurik ricorda di non operare sul dispositivo mentre Impactor è in esecuzione e che dovrebbe essere collegato a Internet ed avere molta carica della batteria.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi