iOS 7.1 Beta 1: La guida sulle novità e i link per il download

iOS 7.1 Beta 1: La guida sulle novità e i link per il download

Apple ha rilasciato la prima beta di iOS 7.1 per gli sviluppatori, l’aggiornamento, che porta il numero di build 11D5099e, può essere scaricato inserendo le credenziali di accesso attraverso il Developer Center di Apple. Ma da oggi può essere scaricato anche da chi non possiede le credenziali, alla fine di questo articolo vi forniamo i link da dove effettuare il download.

ios-7Il rilascio di oggi arriva appena una settimana dopo che Apple ha rilasciato iOS 7.0.4 per il pubblico, che comprendeva una correzione per FaceTime ed altri bug.

La beta è disponibile per gli iPhone 4 e successivi, iPad 2 e successivi, iPad mini e iPod touch di 5 generazione e secondo gli hacker iH8sn0w, questa beta scadrà il 13 gennaio 2014.

Cosa c’è di nuovo nella beta di iOS 7.1?

Elenchiamo qui di seguito le novità che abbiamo riscontrato:

  • Prestazioni. E’ stata migliorata la velocità dell’intero sistema iOS 7, apprezzato maggiormente per gli iPhone 4 e iPad 2. Inoltre sono stati corretti una serie di bug relativi alla stabilità / prestazioni.
  • Notifiche. Nel Centro Notifiche, quando non ci sono notifiche, invece di comparire ‘Nessuna notifica persa’ ora compare ‘Nessuna Notifiche’.
  • Logo Yahoo. Nel Centro notifiche compare il nuovo logo Yahoo, come anche nell’app Meteo.
  • Fotocamera. Nell’app Fotocamera sono state inserite nuove caratteristiche come HDR Auto, che consente di attivare/disattivare questa funzione in modo automatico.
  • Modalità Burst. Una nuova funzione è quella di caricare le foto scattate con la modalità “Burst” di iPhone 5s in Streaming Foto.
  • Tastiera. Nuova opzione ‘imposta Tastiera nera’, consente di impostare sempre la tastiera scura: Impostazioni applicazione ->Accessibilità.
  • Contrasto. Sotto la funzione “Aumento contrasto” compare una nuova opzione “scurisci colori ” nella sezione Accessibilità.
  • Testo in grassetto. E’ possibile attivare o disattivare il testo in grassetto senza riavviare il dispositivo.
  • Codice riavvio. Quando si riavvia iPhone 5s compare un nuovo dialogo, si legge “Touch ID richiede il codice di accesso al riavvio di iPhone “.

Ecco come effettuare il download senza possedere le credenziali di sviluppatore.

PREMESSE:

  • Individuare il numero di modello del vostro dispositivo che compare sulla scocca posteriore. E’ indispensabile per scegliere il link da scaricare.
  • Per essere aiutati ad individuare il numero del vostro modello di iPad, leggete questo articolo.
  • Vi ricordiamo che il downgrade é sempre possibile verso l’ultima versione di iOS 7, ovvero la 7.0.4. Questo vi consentirà di provare iOS 7.1 Beta 1 sui vostri dispositivi ed eventualmente ritornare alla versione precedente.
  • Per riconoscere correttamente il vostro dispositivo e sincronizzarlo con il PC, è necessario avere installato la versione 11.1.3.8 di iTunes.

Ora siete pronti per scaricare il vostro link. Quelli mancanti, saranno aggiornati appena si renderanno disponibili.

iPhone

iPhone 5S (A1453 – A1533)

iPhone 5S (A1457 – A1518 – A1528 – A1530)

iPhone 5C (A1456 – A1532)

iPhone 5C (A1507 – A1516 – A1526 – A1529)

iPhone 5 A1429

iPhone 5 A1428

iPhone 4S (iPhone4,1)

iPhone 4 GSM (iPhone3,1)

iPhone 4 8GB (iPhone 3,2 Rev. A)

iPhone 4 CDMA (iPhone 3,3)

iPod

iPod Touch 5gen

iPad

iPad 2 WiFi

iPad 2 GSM

iPad 2 (Rev A)

iPad 3 WiFi

iPad 3 WiFi + GSM

iPad 4 WiFi (A1458)

iPad 4 WiFi+GSM (A1459)

iPad 4 CDMA + Global (A1460)

iPad Air WiFi (A1474)

iPad Air WiFi + GSM (A1475)

iPad mini

iPad Mini WiFi (A1432)

iPad Mini GSM (A1454)

iPad Mini CDMA+GSM (A1455 MM)

iPad Mini Retina WiFi (A1489)

iPad Mini Retina WiFi + GSM (A1490)

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi