iOS 9, tutte le nuove funzioni e come usarle - Guideitech

iOS 9, tutte le nuove funzioni e come usarle

ios9securityIl nuovo sistema operativo iOS 9 di Apple compatibile con iPhone e iPad, è stato svelato lo scorso 8 giugno durante l’annuale WWDC. iOS 9 si sviluppa sulla base di quanto introdotto con iOS 7 e iOS 8, apportando pochi cambiamenti grafici e funzionali per dare spazio ad un miglioramento delle performance e delle funzioni già presenti. Gli ingegneri hanno focalizzato maggiormente l’attenzione a rendere più intelligente sia Spotlight che Siri, in modo da permettere ad iOS di apprendere le nostre abitudini e agire di conseguenza in base a queste informazioni, avviando app che potrebbero esserci utili, raccomandandoci luoghi che potrebbero piacerci e guidandoci nella vita di tutti i giorni per far si di avere quello che ci serve al momento giusto.

ios-9-novita1Siri è il cuore del cambiamento, in quanto ora l’assistente personale è ora in grado di creare promemoria contestuali e ricercare le foto ed i video in un modo tutto nuovo. Se dalla Home Screen ci spostiamo verso sinistra ci verrà mostrata una schermata tutta nuova che ospiterà i suggerimenti di Siri, offrendoci i contatti preferiti ed app a portata di dito, oltre a suggerimenti su ristoranti presenti nella zona ed altre informazioni come news importanti.

La possibilità di effettuare una ricerca così profonda può portare a risultati come il punteggio di eventi sportivi, video, contenuti da app di terze parti, semplici conversioni di valute, calcoli e molto altro semplicemente dal campo di ricerca presente sia su iPhone che su iPad.

Molte delle app di sistema sono state migliorate, con l’app Note che ora include una nuova checklist e la possibilità di poter effettuare disegni a mano libera. Mappe invece offrirà informazioni sui mezzi di trasporto (al momento solo in poche città) mentre News, che prende il posto dell’app Edicola, offrirà contenuti e notizie in base ai nostri interessi. Anche Apple Pay ha subito uno stravolgimento, in quanto ora permette di gestire oltre alle carte di credito anche le carte fedeltà, con la conseguente rinomina dell’app Passbook in Wallet (portafoglio).

L’iPad sarà fornito di maggiori funzioni con iOS 9 come lo split-screenn che permette di usare due app contemporaneamente dividendo in due lo schermo, e la picture-in-picture, che consente di vedere un video, che rimarrà sempre in primo piano in un piccolo riquadro, mentre si fa qualcos’altro. La tastiera sull’iPad porterà con se una nuova toolbar e su iPhone e iPad sarà possibile spostarsi nel testo tramite una gesture a due dita.

Altri cambiamenti includono un nuovo font di sistema chiamato San Francisco, il supporto a CarPlay ed una nuova app per gestire iCloud Drive.

Insieme a queste nuove funzioni, il lavoro più importante è stato effettuato “sotto il cofano”, con miglioramenti significativi nelle performance ed un incremento della durata della batteria, con l’aggiunta di una funzione di risparmio energetico che dovrebbe garantire fino a 3 ore in più di carica.

Per permettere l’installazione del nuovo aggiornamento anche sui dispositivi con poca memoria, Apple si è impegnata a comprimere il pacchetto che si occuperà di effettuare il processo di upgrade, andando ad occupare circa 1.3GB contro i 4GB dell’aggiornamento di iOS 8. Inoltre l’upgrade includerà dispositivi come l’iPhone 4S e iPad 2, che così diventano i dispositivi più longevi presenti sul mercato.

iOS 9 attualmente è disponibile ai soli sviluppatori, ma in questa guida vi mostriamo come poterlo installare anche senza un account developer.

iOS 9 un sistema operativo più intelligente

Suggerimenti proattivi

Apple ha descritto iOS 9 come un sistema operativo più intelligente, grazie all’utilizzo di suggerimenti proattivi. Questa funzione trasformerà l’iPhone in un tool di gestione della nostra vita, rendendo Siri più responsivo e abile a completare più operazioni rispetto al passato. I suggerimenti proattivi sono integrati in tutto il sistema e funzioneranno in una miriade di modi, offrendo app e raccomandazioni al momento giusto.

Per esempio, se ascoltate spesso la musica al mattino, iOS 9 automaticamente aprirà l’app Musica ed avvierà la vostra playlist favorita quando inserirete le vostre cuffie. Se quando state per uscire controllate spesso il meteo, ecco che vi verranno mostrate in automatico le previsioni del tempo.

Quando state per tornare a casa la sera dopo una giornata di lavoro, verrà avviata in automatico l’app Mappe che vi mostrerà le condizioni del traffico ed il tempo di percorrenza del tragitto.

Se state componendo un messaggio, una email oppure state inserendo un evento nel calendario, iOS 9 vi suggerirà le persone alle quali inviare quello che state facendo, rendendo le cose molto più veloci. Se ricevete una email con la prenotazione di un volo o di un ristorante, verrà suggerito un evento da inserire nel calendario. Per quanto riguarda invece un evento già presente nel calendario per il quale è stato inserito un indirizzo, verranno monitorate le condizioni del traffico e verrete avvisati quando è il momento più adatto per uscire per non arrivare in ritardo.

siricalleridUn altro esempio mostrato durante il Keynote, riguarda le chiamate ricevute da un numero non presente in rubrica. Ora l’app Telefono è in grado di predire a chi potrebbe appartenere il numero che vi sta chiamando.

Siri

Siri potrà fare di più con iOS 9 in base al contesto in cui viene utilizzato. Se avviando l’assistente vocale chiedeste “Ricordami di fare questo” mentre state leggendo un messaggio nell’app Messaggi, Siri capirà cosa intendete con la parola questo ed aggiungerà l’evento. Dopo quando vedrete l’evento nei Promemoria, vedrete che esso conterrà un link alla conversazione nei messaggi in modo da poter vedere la fonte. Anche una richiesta come “Chiama mamma quando entro in macchina” ora potrà essere gestita da Siri.

Simili comandi contestuali funzioneranno con app differenti e, in iOS 9, gli sviluppatori potranno utilizzare le API di Siri per far funzionare le loro app come quelle di sistema.

Siri potrà anche ricercare foto e video in base al tempo e al luogo. Per esempio, potrete chiedere “Mostrami le mie foto che ho scattato a Roma lo scorso agosto” e Siri provvederà a mostrare le foto più appropriate presenti nell’app Foto.

Ricerca smart e suggerimenti di Siri

È presente una nuova finestra di ricerca accessibile spostandoci verso sinistra nella home screen. Questa schermata va ad aggiungersi a Spotlight, che si può richiamare con uno swipe verso il basso. Ma l’interfaccia presente nella nuova pagina inserita in iOS 9 è leggermente differente, in quanto incorpora anche in suggerimenti di Siri.

sirisuggestionsI suggerimenti di Siri includono una lista di persone con le quali parlate spesso, le app che potreste usare in base all’ora del giorno, luoghi di interessi nelle vicinanze come ristoranti e stazioni di servizio ed anche notizie rilevanti. Questa sezione includerà inoltre diversi altri contenuti in base alla vostra posizione e all’ora del giorno.

Se ad esempio usate spesso l’app Yelp durante l’ora di pranzo, allora essa vi verrà mostrata a mezzogiorno oppure se siete in macchina, vi verranno mostrate le stazioni di servizio più vicine.

In ogni modo, iOS 9 imparerà dalle vostre abitudini per offrirvi un’esperienza che si adatta perfettamente ai vostri bisogni.

La ricerca in iOS includerà più risorse in iOS 9, potendo accedere anche agli stessi contenuti cui può accedere Siri. Potrete ricercare risultati sportivi, previsioni del tempo, il prezzo delle azioni in borsa oppure effettuare semplici conversioni e calcoli. Una ricerca come “15% di 25€”, per esempio, vi mostrerà il risultato corretto.

sirisuggestions

App e servizi

News

Molte app di sistema e servizi hanno ricevuto un aggiornamento, ed Apple ha anche introdotto una nuova app: News. News funziona in maniera simile a Flipboard, andando ad aggregare notizie da una varietà di fonti e mostrandole in un formato ottimizzato per l’esperienza da mobile.

News vi chiederà quali sono gli argomenti di vostro interesse la prima volta che la avvierete ed imparerà molto dalle notizie che leggerete. Apple ha stretto accordi con molti fornitori di notizie, tra cui il New York Times, per offrire contenuti e notizie ottimizzate e ben impaginate. Inoltre, chiunque può ottimizzare le proprie notizie per inserirle in News utilizzando i tool gratuiti messi a disposizione da Apple.

Note

L’app Note è stata aggiornata con una serie di nuovi tool che permetteranno all’utente di inserire una checklist in stile promemoria ed effettuare disegni usando penne e pennelli. Inoltre è stato introdotta la possibilità di salvare qualsiasi contenuto all’interno di una nota tramite il relativo bottone presente nella tabella di condivisione di iOS.

notesattachments

Ad esempio, aprendo Safari, potrete aggiungere velocemente un url alle note.

Mappe

In iOS 9, Mappe includerà una nuova funzione chiamata Transit, che permetterà di controllare gli orari dei mezzi pubblici e pianificare un tragitto misto nel quale potrete camminare a piedi e utilizzare diversi mezzi pubblici per arrivare a destinazione. Le informazioni dei mezzi pubblici, almeno inizialmente, saranno disponibili solo in alcune città, tra cui Baltimore, Berlin, Chicago, London, Mexico City, New York, Philadelphia, San Francisco, Toronto, Washington D.C., e diverse città della Cina.

ios9mapsnewfeatures

Mappe mostrerà inoltre una lista di ristoranti e negozi presenti nelle vicinanze, offrendo una lista di categorie come Cibo, Drink, Shopping e molto altro.

iCloud Drive

In iOS 9 è stata inserita un’app opzionale che permette di accedere ad iCloud Drive e gestire i file presenti nel cloud di Apple.

iPad Split-Screen Multitasking

Split-Screen Multitasking è una funzione di cui si è parlato molto da un anno a questa parte. Con iOS 9 installato su iPad, sarà possibile usare due app differenti contemporaneamente, così da poter leggere una notizia su un sito web mentre state effettuando una videochiamata con FaceTime, oppure vedere un video mentre state componendo una email.

ipadmultitaskingslideview

iOS 9 includerà tre tipi differenti di multitasking: Slide Over, Split View e Picture-in-Picture.

Slide Over può essere attivato con qualsiasi app effettuando uno swipe dall’estrema destra dello schermo verso sinistra. Questa gesture farà apparire un piccolo pannello che mostrerà una seconda app che si sovrapporrà alla prima, occupando circa 1/3 dello schermo. Selezionare una nuova app è possibile effettuando uno swipe verso il basso dall’estremo superiore dello schermo.

Slide Over non è un vero multitasking perché entrambe le app non possono essere utilizzate contemporaneamente. Mentre il pannello laterale è aperto, l’app in primo piano impedisce di utilizzare quella in secondo piano.

ipadmultitaskingsplitscreenSpingendo letteralmente l’app in primo piano verso il centro dello schermo (solo su iPad Air 2), si attiverà la funzione Split View. Essa mostrerà le due app affiancate, permettendoci di usarle entrambe e ridimensionare le finestre in modo che le due app occupino o entrambe metà schermo oppure una 1/3 e l’altra 2/3 del display.

Picture-in-Picture, invece, permette di vedere video o partecipare a chiamate FaceTime mentre state utilizzando un’altra app. Semplicemente, quando premerete il tasto home mentre siete all’interno di un video, esso verrà ridotto e potrete muovere la finestra liberamente all’interno dello schermo mentre utilizzerete una seconda app come ad esempio Safari oppure Mail,

pictureinpicturePicture-in-Picture è limitata a iPad Air, iPad Air 2, iPad mini 2, e iPad mini 3, mentre Split Screen agli iPad Air.

Cambiamenti della tastiera

Sulla tastiera dell’iPad con iOS 9 è stata inserita una nuova barra delle shortcut che ospiterà i tool di editing come la funzione Taglia, Copia, e Incolla. Dalla barra è possibile velocemente editare e formattare un documento di testo e le app di terze parti potranno personalizzare la barra a loro piacimento.

ipadkeyboard

Quando una tastiera Bluetooth verrà collegata all’iPad, premendo il bottone Command, Option o Control verrà mostrata una serie di shortcut sullo schermo. Sono state anche introdotte nuove shortcut come la ricerca rapida oppure lo switch tra le app in background come avviene su Mac.

Sia su iPad che su iPhone è stata introdotta una nuova gesture a due dita che ci permetterà di controllare il cursore e muoverci all’interno del testo. La gesture è richiamabile semplicemente muovendo due dita sopra la tastiera.

Anche il look di iOS 9 è cambiato. In aggiunta al nuovo font San Francisco, ora le lettere saranno maiuscole o minuscole in base al fatto che il tasto shift sia attivo o meno. In iOS 8 le lettere invece vengono sempre mostrate in maiuscolo.

Miglioramenti “sotto il cofano”

Durata della batteria

L’ottimizzazione è uno degli aspetti più importanti di iOS 9 ed Apple ha lavorato molto per rendere il sistema operativo più efficiente. Gli ingegneri si sono focalizzati sulla durata della batteria, che ora su iPhone durerà circa un’ora in più durante un utilizzo normale.

Per esempio, il sensore di luminosità e prossimità determinerà se il dispositivo è poggiato con il display rivolto verso il tavolo e, in questa condizione, le notifiche in arrivano non faranno illuminare il display ma verrà solo emessa una vibrazione o un suono a seconda delle impostazioni.

batterysettings

È stata anche inserita a nuova modalità di risparmio energetico che aggiunge fino a tre ore di autonomia disattivando o limitando le funzioni che consumano maggiormente la batteria.

Dimensione degli aggiornamenti

iOS 9 prevede un sistema di aggiornamenti più efficiente, in grado di richiedere meno spazio libero per effettuare l’update. L’aggiornamento di iOS 8 ha richiesto uno spazio libero pari a 4.58GB, impedendo ai possessori di iPhone con soli 8 o 16GB di spazio di effettuare l’aggiornamento. iOS 9 richiederà solo 1.3GB di spazio libero.

iOS 9 funzionerà su tutti i dispositivi che sono in grado di eseguire iOS 8, incluso iPhone 4S e iPad 2. Attualmente è disponibile solo agli sviluppatori (qui vi spieghiamo come installarlo senza account developer) ed il rilascio al pubblico è previsto per questo autunno, presumibilmente già a partire dal prossimo mese di settembre.

E voi cosa ne pensate del nuovo iOS 9 ? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon10
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi