Le sei valide alternative di FaceTime per Android

Le sei valide alternative di FaceTime per Android

Se sieti passati da iOS ad Android, probabilmente avete notato che manca una grande funzione nel sistema operativo mobile di Google come FaceTime. Per fortuna, ci sono diverse alternative per utilizzare le funzioni di FaceTime per Android. Non tutte le soluzioni sono adeguate alle vostre esigenze, ma sicuramente ne troverete una che fa al caso vostro.
FaceTime funziona bene perché deve essere supportato da un numero limitato di dispositivi. L’iPhone, iPad, iPod Touch e Mac sono tutti realizzati da Apple, quindi è facile per l’azienda assicurarsi che FaceTime funzioni su tutti i dispositivi allo stesso modo. Trovare una soluzione competitiva di FaceTime per Android è comunque fattibile, ma l’esperienza non è la stessa per tutti i prodotti, soprattutto per le diverse versioni di Android, o tra i diversi produttori di dispositivi.
Per aiutarvi a trovare un’alternativa valida a FaceTime per Android, abbiamo ristretto la scelta a quelli che riteniamo le sei migliori soluzioni.

FaceTime per Android 1

Le sei alternative di FaceTime per Android

Google Talk

Mentre tutti i dispositivi Apple hanno il vantaggio di basarsi sulla stessa tecnologia, i servizi di video chat di Google, si propongono come la migliore alternativa a FaceTime. Google Talk utilizza tutta la potenzialità dell’hardware Android di Google, nello stesso modo di come viene supportato su un sistema operativo desktop. In realtà, un MacBook o un Computer Windows possono utilizzare Google Talk altrettanto bene come su uno smartphone o tablet Android. Google Talk è un programma VoIP e di instant messaging non rivoluzionario, ma impostato in stile Google sulla semplicità, essenzialità e affidabilità, forse un po troppo essenziale. Per il momento, consente di comunicare solo con gli altri utenti che posseggono un account Gmail. Può effettuare chiamate attraverso la tecnologia VoIP solo vocali (non video) tra due Pc e non tra Pc e smartphone. Quando i nostri contatti Gmail sono offline, Google Talk può mandare messaggi vocali direttamente dalla tua finestra di posta con una ottima qualità audio anche nelle chiamate, migliore pure di Skype. Ancora è acerbo, teniamolo d’occhio sui possibili sviluppi futuri.

 FaceTime per Android 2

Hangouts

Hangouts è un’evoluzione di Talk e consente a più persone di partecipare a una videochat gratis. Attraverso le piattaforme Apple, Windows, Android e Linux si può accedere a Haungouts nella stessa modalità, e la versione mobile dell’applicazione funziona anche su iPad e iPhone. Google ha lavorato duramente per garantire la realizzazione delle videochat su connessioni a banda stretta e attraverso reti mobili, mentre FaceTime è limitato per l’uso solo con WiFi, e la chat si interrompe se la connessione va al di sotto di livelli ottimali.

Come per utilizzare Talk, anche per Hangouts è richiesto un account sul social network Google+ per dispositivo o un browser web che può accedere al sito Google. Con Hangouts si possono inviare foto, inviare messaggi, effettuare videochiamate a cui possono partecipare fino a 10 amici, collegarti con tutti, senza nessuno escluso, perchè funziona sia con i dispositivi Android che iOS, sia con i Pc che con i Mac. Hangouts funziona direttamente dalla finestra Gmail, dove si trovava prima la chat. Per eseguire l’upgrade della chat a Hangouts si deve cliccare sull’icona della tua foto nell’elenco della chat di Gmail. Una funzione interessante è quella di poter condividere con chi vuoi uno Streaming dal vivo di un avvenimento.

FaceTime per Android 3

Skype

Il servizio di chat più popolare, ha la reputazione di essere rimasta indietro rispetto agli altri servizi di videochat. L’applicazione Skype è sviluppata per Windows, Mac, iOS, Android e per tutte le altre piattaforme. Skype può essere utilizzato anche su reti mobili e Wi-Fi, ed ha il vantaggio di essere stata la prima chat, circolando più a lungo degli altri concorrenti e per questo molte più persone sono in possesso di un account. Con Skype è possibile chattare con una sola persona o con più persone, ed il servizio videochat di Skype funziona in diverse condizioni di larghezza di banda, mantenendo un monitoraggio costante sulla qualità della chiamata. Skype dispone di molte funzionalità a volte sconosciute e per questo non utilizzate. Puoi parlare faccia a faccia o riunire un intero gruppo in una videochiamata. Puoi inviare messaggi istantanei e messaggi vocali. Inviare e condividere foto, video e file di qualsiasi dimensione.
Gli account a pagamento permettono di aggiungere altre funzionalità come videochiamate con più di 10 utenti in una conversazione, effettuare telefonate attraverso la rete a telefoni fissi e cellulari in tutto il mondo a tariffe convenienti, inviare SMS a costi contenuti. Skype ha le potenzialità per attivare efficacemente le funzionalità di FaceTime per Android.

FaceTime per Android 4

Viber

Se l’obiettivo primario è quello di fornire una soluzione alternativa ai servizi delle telefonate gratuite, la videochat di Viber si pone come una valida alternativa a FaceTime per Android. L’applicazione è visivamente accattivante, ben progettata, e il servizio video funziona sia con gli smartphone che con i desktop. Tutto ciò che serve per ottenere l’installazione è una connessione dati e un account Viber, e sarete pronti a partire.
Purtroppo, il video Viber funziona solo tra clienti Viber, e non c’è una molteplicità di utenti che la utilizzano(almeno rispetto a FaceTime o Skype). D’altra parte, la comunità Viber è molto attiva, e il team di sviluppo è sensibile a nuove idee e lamentele sul servizio da parte degli utenti – una cosa che assolutamente non troverete nei servizi più conosciuti.
Viber attualmente non supporta i tablet poiché il suo obiettivo primario è quello di fare telefonate. Vedi il nostro articolo su Viber.

FaceTime per Android 5

ooVoo

L’applicazione ooVoo è un’altra alternativa a FaceTime per Android, ed è stato progettato per integrarsi con Facebook, ma molti utenti lo hanno apprezzato per il servizio di comunicazione. Con una semplice connessione Facebook, si dispone di un account ooVoo ed è possibile aggiungere gli utenti di Google e Twitter. Il servizio scandaglia le vostre liste di contatti e individua gli altri membri ooVoo, ve li presenta e li potete accettare cliccando sul pulsante Aggiungi.
Il servizio di videochat ooVoo funziona su smartphone, tablet e desktop e permette di chiamare fino a 12 persone contemporaneamente. E’ un servizio gratuito con una bella interfaccia grafica ed un’alta qualità video, ed è anche in italiano. Questa è veramente un’ottima alternativa a FaceTime per Android.
Ma la buona qualità video, nasconde un lato negativo come il consumo notevole di RAM, che comporta dei rallentamenti delle sue funzioni. Comunque ooVoo, ultimamente ha migliorato il servizio con server cloud efficienti e regola la videochiamata adattandola alla velocità della rete anche quando questa risulta bassa. Le videochiamate e la messaggistica istantanea di ooVoo ti mettono in contatto con altri utenti ooVoo che utilizzano dispositivi Android, iOS, Pc e Mac.

FaceTime per Android 6

Zoom.us

Tra le valide alternative di FaceTime per Android troviamo Zoom.us. I servizi di chat video per uso professionale sono spesso realizzati su misura e molto costosi, ma a volte alle aziende basta guardare a ciò che si ha a disposizione, come Zoom.us, servizio cloud-based per videoconferenze multiple ad alta definizione, compatibile con Mac, Pc, smartphone e tablet, orientato verso gli ambienti professionali. Ma offre un flusso di qualità superiore e una funzione identica ad alcuni dei servizi di streaming gratuiti più popolari.
Il pacchetto base di Zoom è gratuito, e vi offre la possibilità di avere un collegamento uno contro uno o video chat con più persone. Zoom si integra sia con Gmail di Google che con Facebook, rendendo veloce il login. La connessione mobile utilizzata da Zoom offre video e audio di alta qualità anche con una connessione 3G. Su una connessione LTE o su una connessione WiFi la qualità audio è molto alta e il video è spesso in HD di default. Se ti iscrivi con un iPad o tablet Android, è possibile condividere lo schermo del tuo tablet mentre partecipi ad una chat video, che è possibile condividere fino a 25 persone.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook2Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

  • lalla

    carini….

  • Ornella Ceci

    Ma se non si volesse usare il voip, ma piuttosto la videochiamata classica ?? Cioè non avendo a disposizone una linea wi-fi e con poco segnale, i dispositivi Samsung sono abilitati alle videochiamate mentre tutti gli altri no….. c’è una custom rom che permette di eludere questo problema?

    • guideitech

      Ciao, qual è il tuo smartphone?

  • Pingback: Le 4 alternative di FaceTime su Android()

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi