Microsoft porta le App Android e iOS sui dispositivi Windows 10

Microsoft porta le App Android e iOS sui dispositivi Windows 10

windows10App Android e iOS sui dispositivi Windows 10 è una novità che sta introducendo Microsoft. Più di quattro anni dopo il suo debutto, Windows Phone ha ancora un problema nativo, le App. Microsoft ha deciso di intervenire nel tentativo di attirare nuovi utenti sulla sua piattaforma, consentendo di eseguire App Android e iOS sui dispositivi Windows Phone.
BlackBerry ha permesso agli utenti di eseguire applicazioni Android sulla sua piattaforma BB10 sin dal suo inizio, e dopo aver faticato a convincere gli sviluppatori a creare applicazioni native, ha reso il processo di installazione di applicazioni Android più facile, preinstallando l’App Store Android.

Ora Microsoft sta seguendo un percorso in qualche modo simile.

Il gigante del software ha provato ma non è riuscito ad attrarre i più grandi sviluppatori di app per mobile, e questo ha significato che gli utenti di Windows Phone hanno dovuto fare a meno di molti dei titoli che hanno avuto enorme successo su Android e iOS.

E ‘un problema auspicabile per una piattaforma con una piccola – almeno in confronto ad Android e iOS – base di utenti. Gli sviluppatori non vogliono “sprecare” la creazione di applicazioni per una piattaforma con una quota di mercato del solo il 2,8%, ed i consumatori non vogliono investire su una piattaforma con poche applicazioni.

windowsphone

Così, per incrementare gli utenti e convincerli a scegliere la sua nuova piattaforma Windows 10 per smartphone, Microsoft fornisce il suo sostegno per integrare le applicazioni realizzate per Android e iOS. Ma spera di fare un lavoro migliore di BlackBerry.

Piuttosto che dare agli utenti la possibilità di installare i pacchetti Android APK ed eseguirli all’interno di un emulatore, Microsoft sta per rendere più facile agli sviluppatori di utilizzare il codice esistente di Android e iOS e realizzare app native per Windows 10.

I codici scritti in Java, C ++ e Objective C possono essere importati in strumenti di sviluppo di Microsoft per realizzare app per smartphone con Windows 10 in modo veloce, integrando i servizi Microsoft e Windows con poco sforzo.

In questo modo gli utenti potranno utilizzare applicazioni originariamente costruiti per le piattaforme di terze parti, e li sentiranno proprio come applicazioni native.

Da un punto di vista degli sviluppatori, questo vuol dire rendere il porting delle applicazioni a Windows più facile e più conveniente che mai. Con poco tempo, fatica e meno risorse, possono mettere le loro applicazioni nelle mani di centinaia di migliaia di nuovi utenti.

Non c’è mai stata una opportunità migliore per sviluppare app per gli smartphone Windows, e questo sicuramente aumenterà il catalogo delle app della piattaforma ad un ritmo rapido – a sua volta attirerà nuovi utenti, e garantirà quelli esistenti a non cercare altrove nuove applicazioni.

Questo è di gran lunga il più grande miglioramento che Microsoft sta introducendo sui propri dispositivi mobili, realizzando App Android e iOS sui dispositivi Windows 10.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi