Virtual Home: Come trasformare il Touch ID in un tasto Home virtuale

Virtual Home: Come trasformare il Touch ID in un tasto Home virtuale

Virtual-Home

Prima di essere rilasciato il jailbreak per iOS 7, ognuno ha immaginato le funzioni o i tweak che sarebbero stati interessanti per migliorare iOS, ma nessuno avrebbe potuto immaginare un tweak per migliorare la funzione del sensore Touch ID dell’ iPhone 5S.

Virtual Home è uno dei primi tweak che interessa il touch ID di iPhone 5S, ed è un’idea sorprendente. Potete vedere il video proposto di seguito.

Ovviamente, avrete bisogno di un iPhone 5S, al fine di sfruttare le funzionalità offerte da Virtual Home, in quanto utilizza tale sensore in una modalità che Apple non ha previsto per il suo smartphone.

Toccando (senza fare clic) una volta il tasto Home con Virtual Home installato, si viene inviati indietro alla schermata Home dell’iPhone. Questo è l’equivalente della singola pressione del tasto Home.

Toccando e tenendo poggiato il dito sul tasto Home (senza fare clic) verrà richiamata la schermata del multitasking di iOS 7,  che equivale a una doppia pressione del tasto Home.

La cosa grandiosa di Virtual Home è che vi farà risparmiare sull’usura e quindi sulla probabile rottura anticipata del tasto Home del vostro iPhone. Se pensiamo ai motivi per cui usiamo il nostro pulsante Home, questo tweak eliminerà la gran parte di quelle pressioni del pulsante. L’unica cosa che finora non potete fare è quella di richiamare Siri o eseguire l’equivalente del triplo-clic utilizzato per funzioni come l’accesso guidato.

Inoltre, se utilizzate il Touch ID per sbloccare il vostro iPhone 5S, si può anche utilizzare Virtual Home per sbloccare il telefono senza effettuare prima un click sul tasto Home, ma soltanto poggiando il dito su di esso. Non appena poggiate il dito sul tasto Home, invece di visualizzare la schermata di blocco, sarete subito portati nella schermata iniziale. Naturalmente, quando si sblocca il dispositivo, è necessario assicurarsi di utilizzare le dita registrate, altrimenti lo sblocco non andrà a buon fine.

La cosa più interessante di Virtuale Home è che non richiede di utilizzare le dita registrate per virtualizzare la pressione del tasto Home (tranne, come detto in precedenza, quando si tenta di sbloccare il telefono). Qualsiasi dito va bene, Touch ID deve semplicemente rilevare la presenza di un dito in modo che possa svolgere l’azione richiesta.

Tutti i tweak che immaginavo e che interessavano il Touch ID, avevano qualcosa a che fare con la sicurezza o con i codici di accesso dell’iPhone, ma questo tweak utilizza il sensore in modo innovativo.

Se volete provare Virtual Home, adesso potete scaricarlo gratuitamente dalla repository di BigBoss presente su Cydia. L’unico requisito è un iPhone 5S jailbroken. Fatemi sapere cosa ne pensate nella sezione commenti qui sotto.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi