Auricolari Bluetooth da corsa TaoTronics - Guideitech

Auricolari Bluetooth da corsa TaoTronics

Con l’arrivo dell’estate mi piace provare nuovi accessori comodi da poter portare con me durante la mia attività sportiva. Durante il running porto sempre con me il mio smartphone e dei buoni auricolari per ascoltare la musica. Non è facile però trovare degli auricolari bluetooth adatti ad essere indossati mentre si fa sport a causa dei movimenti che effettuiamo con la testa che fanno si che essi perdano aderenza con l’orecchio. Le migliori soluzioni sono da ricercare in auricolari in-ear, ed è per questo motivo che ho deciso di provare gli auricolari Bluetooth prodotti da TaoTronics che sono stati realizzati avendo ben presente le esigenze degli sportivi.

auricolari bluetooth 1

Confezione e Auricolari Bluetooth TaoTronics

La confezione di vendita degli auricolari bluetooth in-ear TroTronics è ben fornita di accessori che permettono di adattare le cuffie ad ogni tipo di orecchio. Oltre agli auricolari, neri con finiture e cavo verde, è presente un cavo USB-microUSB per la ricarica e ben tre paia di gommini auricolari (di cui un paio è già applicato) che permettono di adattarsi bene a tutti i tipi di orecchie. La scelta di inserire tre dimensioni di gommini auricolari non è casuale, ma è dettata dalla volontà di garantire un buon isolamento con l’ambiente esterno, così da offrire un suono avvolgente.

auricolari bluetooth 2

Con auricolari bluetooth troppo grandi o troppo piccoli si avrebbe il problema che nel primo caso essi tenderebbero a cadere risultando instabili, nel secondo caso invece ci sarebbe troppo gioco nel padiglione dell’orecchio ed il suono emesso verrebbe disturbato dai rumori esterni con un peggioramento del suono finale.

Per questo motivo, appena tolti dalla scatola, ho speso circa 10 minuti a scegliere i gommini auricolari che ben si adattassero al mio canale uditivo. Altra scelta che ho molto apprezzato e che fa capire come questo tipo di auricolari sia rivolto principalmente a chi pratica sport, è la presenza di un archetto su ogni auricolare per restare ben saldo con il padiglione auricolare.

auricolari bluetooth 3

Questa soluzione degli auricolari bluetooth garantisce maggiore stabilità soprattutto durante le attività di running, ma si fanno apprezzare anche durante un utilizzo casalingo. Come per i gommini, anche gli archetti sono disponibili in tre dimensioni per adattarsi ad ogni esigenza.

L’auricolare sinistro è libero da ogni pulsante, con il solo ingresso microUSB per la ricarica coperto da un tappo di gomma. Sull’auricolare destro, invece, sono presenti tutti i controlli: l’intera superficie esterna è un bottone che, quando premuto, permettere di mettere in pausa o riprendere la riproduzione della musica oppure rispondere ad una chiamata, che viene gestita dal microfono integrato negli auricolari.

auricolari bluetooth 4

Inoltre sono presenti due tasti che, se premuti una volta controllano il volume mentre se premuti a lungo cambiano brano. Il tasto del volume non gestisce direttamente il volume del dispositivo al quale vengono collegati ma solo l’audio interno delle cuffie. Per questo motivo il mio consiglio è quello di regolare al massimo il volume delle cuffie e regolare a proprio piacimento quello del dispositivo collegato agli auricolari.

Gli auricolari bluetooth TaoTronics si possono collegare a smartphone, tablet, PC grazie alla connessione Bluetooth 4.0, che garantisce un basso consumo e la possibilità di poter gestire più di un dispositivo contemporaneamente. Ad esempio io collego sia il Mac che l’iPhone alle cuffie, con gli auricolari che gestiscono quale audio riprodurre a seconda del dispositivo che ne fa richiesta.

Da una prova sul campo ho potuto constatare come gli auricolari bluetooth una volta inseriti i gommini e gli archetti auricolari adatti alle nostre esigenze, rimangono ben saldi alle orecchie, riuscendo ad annullare completamente ogni rumore esterno. Ho provato ad ascoltare musica di diverso genere per verificare come gli auricolari TaoTronics si comportassero con diverse frequenze: i bassi vengono ben riprodotti, le frequenze alte soffrono leggermente ma si riescono a garantire comunque una discreta qualità del suono. In generale si riesce ad avere un’ottima percezione degli strumenti utilizzati in un brano, ma si tratta di dettagli che difficilmente si apprezzano con brani a bassa qualità o con basso bit-rate.

Se rapportati al prezzo di vendita, che colloca gli auricolari in una fascia di mercato medio bassa, le prestazioni offerte sono ottime e le piccole imperfezioni di questi auricolari sono difficili da essere percepite da chi non ha un orecchio ben allenato all’ascolto.

auricolari bluetooth 5

Per fornire ulteriori dettagli, se collegati allo smartphone, mentre riceviamo una chiamata nelle cuffie una voce leggerà il numero che ci sta chiamando. Inoltre quando vengono accese, spente o connesse ad un dispositivo, un segnale sonoro ci avvertirà del cambiamento di stato. La durata complessiva della batteria è di circa 5 ore, con una durata della fase di ricarica che si attesta su 1.30/2 ore.

Conclusioni

Gli auricolari bluetooth TaoTronics vengono venduti su Amazon ad un prezzo di 29.99€. Allo stesso prezzo si possono acquistare gli auricolari ear-Pods di Apple, ma un migliore isolamento acustico, una migliore qualità generale del suono, la possibilità di avere cuffie senza fili con connessione Bluetooth 4.0 ed un ottimo supporto al padiglione auricolare tale da garantirne l’utilizzo durante le attività sportive mi fanno propendere all’utilizzo delle TaoTeonics modello TT-BH06 a discapito degli auricolari Apple.

Dal 3 al 18 agosto, per 15 giorni, è possibile acquistare le cuffie TaoTronics con uno sconto del 15% utilizzando il coupon AJF3PBLQ.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon13
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi