Convertibili 2 in 1 cinesi consigli per l'acquisto

Convertibili 2 in 1 cinesi consigli per l’acquisto

Se devi lavorare in mobilità senza avere dietro un ingombrante computer portatile, i tablet potrebbero essere la valida alternativa se non fossero limitati per un uso professionale. Ma negli ultimi tempi, sul mercato ha fatto capolino un nuovo prodotto che probabilmente sostituirà i classici tablet. Questi nuovi dispositivi sono gli ibridi convertibili 2 in 1, una via di mezzo tra i poco maneggevoli notebook ed i tablet tradizionali. Quelli di cui parliamo in questo articolo sono i convertibili 2 in 1 cinesi che si stanno facendo apprezzare per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. I convertibili si contraddistinguono per le tastiere estraibili, display touch screen e su alcuni dispositivi, sistemi operativi dual boot (Android + Windows).  Note aziende cinesi hanno prodotto tablet convertibili che hanno queste caratteristiche, e dopo aver visto i Telefoni cinesi con migliore rapporto qualità/prezzo, se continui a leggere potrai trovare le caratteristiche di alcuni convertibili 2 in 1 cinesi che consigliamo di comprare.

Convertibili 2 in 1 cinesi consigliati da noi


Teclast X3 Pro

Il primo dei convertibili 2 in 1 cinesi di cui parliamo è il Teclast X3 Pro consente di sostituire in pieno il computer portatile, offrendo allo stesso tempo tutti i vantaggi di un tablet, perchè consente di staccare facilmente la tastiera.

teclast-2Teclast X3 Pro viene apprezzato per le prestazioni del suo processore Intel Skylake Dual Core M3-6Y30. Il nuovo processore funziona con una CPU dual core a 900Mhz con un clock a 2,2 GHz, costruito su una tehnoprotsesse 14 nanometri che praticamente non riscaldata, anche con carichi elevati. A sostenere le prestazioni del tablet, sarà la RAM di 8 gigabyte – che consente di lavorare con qualsiasi applicazione su Windows 10, con giochi casual e altri intrattenimenti, film e browser web, utilizzando il disco esterno da 128GB SSD, espandibile con microSD. Su Teclast X3 Pro gira Windows 10 con tutte le sue funzionalità e applicazioni, svolgendo un normale carico di lavoro con applicazioni di word processing, di grafica e lavori di ufficio utilizzando il capiente disco interno da 128 gigabyte.

Il display del Teclast X3 Pro ha una dimensione di 11,6 pollici con una risoluzione FullHD da 1920 x 1080 pixel. Su questo display è possibile visualizzare, presentare e guardare video anche per le necessità di una piccola azienda. E’ dotato di due porte USB 3.0, una full-size HDMI per collegare un monitor o un proiettore ed un jack per le cuffie, oltre alla connessione Wi-Fi e Bluetooth.

Il reparto fotografico è costituito da due fotocamere, quella principale da 5 megapixel e quella frontale da 2 megapixel, ideale per i video chat. Il tablet è alimentato da una batteria di 4500 mAh.

Teclast X3 Pro si può acquistare su GearBest al prezzo di € 450.


Teclast Tbook 16

Teclast Tbook 16 è un Ultrabook tra i migliori convertibili 2 in 1 cinesi dual boot con tastiera estraibile, che si trasforma in un classico tablet. Teclast Tbook 16 ha le prestazioni di un computer portatile quando viene utilizzato con la tastiera. Il dispositivo ha una buona risoluzione del display ed un sistema operativo dual boot, Windows e Android. Teclast ha realizzato un tablet che ha un sistema operativo dual boot con OS Android 5.1 e Windows 10.

2Il Teclast Tbook 16 ha uno schermo Samsung da 11,6 pollici con la risoluzione di 1920 x 1080 pixel. Si tratta di uno schermo multitouch capacitivo realizzato con tecnologia IPS. Il display vanta colori profondi e chiari e gli angoli di visualizzazione sono eccellenti. Il tablet supporta anche un formato video stupefacente di 4096 x 2160 pixel (4K).

Il Teclast Tbook 16 è dotato di processore Intel Cherry Trail Z8300 a 64 bit Quad-Core 1.44GHz integrato con 4GB di RAM. Come abbiamo detto, è possibile guardare i video 4k, e per questo dobbiamo ringraziare la nuova generazione di GPU 8 Cherry Trail z8300.

Il Teclast ha una capacità di memoria ROM di 64 GB. Fornisce uno spazio sufficiente per memorizzare immagini, video, musica e molto altro. In termini di storage esterno, il tablet supporta schede compatibili fino a 128 GB. Il reparto fotografico non è eccellente, perchè è dotato da due fotocamere da 2.0 Megapixel ciascuna. E’ dotato di una porta HDMI per collegare il tablet ad un televisore HD o ad un monitor ad alta definizione. Inoltre sono presenti una porta USB 2.0 e una Micro USB.

Teclast Tbook 16 lo puoi acquistare su GearBest al prezzo di € 215.


Cube i9

Un’altra azienda specializzata nel rilascio di questi tablet convertibili è Cube, sempre in fase di sperimentazione di nuovi dispositivi. Ora voglio presentarvi Cube i9, un convertibile 2 in 1 cinese professionale con sistema operativo Windows 10. La parte posteriore è in alluminio di alta qualità e l’audio è buono.

1453881214702666Il design è chiaramente basato su quello della serie Surface di Microsoft ad un prezzo decisamente più basso, con il display IPS da 12 pollici Full HD (1920 x 1200 pixel) e processore Intel Core M3-6Y30 (Skylake) con 4GB di RAM. Cube i9 e 128GB di storage allo stato solido SSD. Può essere utilizzato facilmente su una scrivania e consente di avere una tastiera-cover staccabile opzionale con touchpad integrato, che quando viene agganciata trasforma il tablet in un notebook con porta USB 3.1 Type-C, un lettore di schede microSD ed una batteria da 5000 mAh.

Il reparto fotografico prevede una fotocamera posteriore da 5 megapixel e una fotocamera frontale da 2 megapixel.

Cube i9 lo puoi acquistare su GearBest al prezzo di € 402.


Chuwi Hi12

Chuwi Hi12 è il tablet tra quelli con lo schermo più grande uscito nel 2016. Presenta un display da 12 pollici dall’aspetto simile all’iPad Pro e con alcuni richiami al Surface Pro 3. Sul tablet Chuwi è installato l’ultima versione del sistema operativo Windows 10 a 64bit.

Il display da 12 pollici ha un rapporto 3:2 e risoluzione 2160 x 1440 pixel retina, il che lo rende il primo tablet cinese ad offrire un display simile al Surface Pro 3, ottimo ad offrire una buona esperienza per guardare video e navigare sul Web. Il tablet è anche dotato di 4 GB di RAM LPDDR3 e 64 GB eMMC di storage interno, con la possibilità di espandere la memoria con il supporto Card TF fino a 128 GB.

1454054112169079Chuwi Hi12 è dotato di un processore potente, il chip Intel Cherry Trail Z8300 ( Intel Atom-X5 Z8300 ) 64bit Quad Core 1.44GHz, un po meno potente del Core M. Buon processore grafico, la GPU fornita su questo tablet è Intel HD Graphic Gen8 500MHz, migliore e più veloce per giocare e guardare video rispetto alla generazione precedente.

Chuwi Hi12 è dotato anche di un reparto fotografico con fotocamera posteriore da 5.0MP con autofocus che rende la registrazione video HD chiara e vivida, mentre la fotocamera frontale è da 2.0MP. Questo tablet è alimentato con una enorme batteria da 11.000mAh.

Il reparto connessione è fornito anche di una utilissima uscita HDMI, funzione OTG per collegare una tastiera o il mouse doppia porta USB, di cui una di queste è nel formato USB 3.0 ad alta velocità, oltre ad una porta micro USB, che supporta anche hard disk mobile.

Chuwi Hi12 lo puoi acquistare su GearBest al prezzo di € 235.


Se devi acquistare un tablet convertibile 2 in 1, i più conosciuti sono il Microsoft Surface Pro 4, HP Spectre X360 o altri di marchi noti con prezzi da mille euro in su. Se vuoi spendere molto meno ed avere un dispositivo con ottime caratteristiche tecniche, devi riferirti ai tablet convertibili 2 in 1 cinesi che garantiscono un prezzo più basso e ottime caratteristiche tecniche. Ti consiglio di leggere anche l’articolo Tablet cinesi: i consigli di Guideitech sui migliori dove puoi trovare altri dispositivi che possono rivelarsi utili alle tue esigenze.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon1
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi