Huawei Ascend P7, specialista dell'immagine

Huawei Ascend P7, specialista dell’immagine

ascend-p7-10Se state cercando un dispositivo completo nelle funzioni multimediali e maneggevole perchè ridotto nello spessore, e se a queste caratteristiche volete che deve anche essere accessibile nel prezzo, questo è l’identikit di Huawei Ascend P7, smartphone prodotto dalla nota casa cinese con OS Android 4.4.2 KitKat.

Ascend P7 è particolarmente adatto all’imaging, ma non trascura altre vocazioni come la navigazione internet e GPS.

Partiamo dalla descrizione dello schermo che si presenta con un grande e luminoso display touchscreen da 5” ed una risoluzione da 1920×1080 pixel, tra le più elevate del mercato degli smartphone, con una densità di pixel di 445 ppi.

Abbiamo detto una vocazione particolare all’imaging, quindi non viene trascurata la qualità delle fotocamere, che possiedono una risoluzione di 13Mp per quella posteriore, con una risoluzione di 4160×3120 e di 8Mp per quella frontale. Potete immaginare la qualità fotografica che può venir fuori da queste fotocamere, con immagini di una qualità che non ha rivali.

Ascend P7 sorprende anche nel settore delle videocamere, considerato che riesce a registrare video fullHD con una risoluzione di 1920×1080 pixel, 30 fps. Il dispositivo è compreso di autoscatto.

ascend-p7-2Per supportare queste caratteristiche sorprendenti, è necessario che pulsi dentro un cuore potente, e Ascend P7 è dotato di un chip Huawei HiSilicon Kirin 910T Cortex A9 ed un processore 1.8Gh QuadCore con 2GB di RAM e 16GB di memoria interna, che può esser estesa fino a 32GB attraverso una porta micro SD situata sul bordo inferiore.

Un altro punto di forza di questo dispositivo sono le connessioni, che le consente qualsiasi collegamento a qualsiasi rete, a partire dal modulo LTE 4G (800/900/1800/2100/2600 MHz) con una velocità di trasferimento dati di 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload. UMTS Quad-band/3G (850/900/1900/2100 MHz) fino a 42 Mbps in download e 5,76 Mbps in upload. Inoltre, consente un trasferimento dei dati e una navigazione su internet eccellenti. E’ dotato di un modulo WiFi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.0 A2DP/LE e una Micro USB 2.0.

Tra i navigatori gps Ascend P7 ha scelto il massimo, il modulo A-GPS / GLONASS installato impressiona per la buona localizzazione. Nel test effettuato su una mountain bike, durante il percorso ha deviato solo marginalmente, tagliando una “scorciatoia” in curva. La prova del GPS su Ascend P7, confrontato con il sistema Garmin Edge 500, ha dimostrato che il primo è riuscito a  rintracciare il percorso giusto viaggiando nel bosco con maggiore precisione rispetto al sistema Garmin.

HuaweiAscendP7_GPS

Per quanto riguarda il case, Huawei non ha modificato molto rispetto al suo predecessore. Alluminio e vetro sono i materiali ancora prevalenti. Alcuni dettagli però sono stati rinfrescati. Ad esempio, il bordo inferiore è più aerodinamico. Il design appare elegante e senza tempo. Huawei limita la scelta del colore, infatti il P7 è ora disponibile solo in nero o bianco. Sono state adottate eccellenti soluzioni nella costruzione della carcassa con  una elevata rigidità. La superficie dello schermo è protetto con Gorilla Glass 3 antigraffio che sfida anche una forte pressione.

Le dimensioni di Huawei Ascend P7 sono di 139,8 x 68,8 millimetri, abbastanza compatte per la dimensione dello schermo. Ha un’altezza di soli 6,5 mm ed è quindi più sottile di tutti i concorrenti. Il peso di 124 grammi è solo marginalmente superiore ad iPhone 5.

ascend_p7Huawei Ascend P7 risente molto di Apple-like: l’utente non troverà alcuna possibilità di manutenzione o opzioni di aggiornamento. La batteria di 2500 Mah non è rimovibile.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon0
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi