HUB per collegare 7 dispositivi USB 3.0: VIDEO - Guideitech

HUB per collegare 7 dispositivi USB 3.0: VIDEO

HUB per collegare 7 dispositivi 1Quando utilizzo il Mac, spesso ho la necessità di dover collegare diversi dispositivi esterni tramite cavo USB come Hard Disk e pendrive. Il mio MacBook Air è dotato di due porte USB, quindi devo scollegare e collegare in continuazione i miei accessori di archiviazione esterni, con conseguente rallentamento del mio flusso di lavoro quotidiano.

Per questo motivo ho deciso di provare un HUB esterno da collegare al computer in modo da non avere più questi problemi fastidiosi. I miei requisiti durante la fase di ricerca erano due: il primo è che l’HUB supportasse l’USB 3.0, il secondo un requisito più estetico, in quanto volevo un accessorio non plasticoso ma che si intonasse con il colore ed il materiale alluminio del Mac.

Su Amazon mi sono imbattuto nell’Inateck HB7002 7 porte con corpo completamente in alluminio e dopo averlo provato ed effettuato alcuni test, scrivo questa recensione per condividere con voi le mie considerazioni su questo accessorio, realizzando anche una video-recensione che trovate qui sotto.

Confezione e HUB per collegare 7 dispositivi Inateck HB7002

HUB per collegare 7 dispositivi 2

Una volta aperta la confezione di vendita, ci troviamo davanti al solo HUB per collegare 7 dispositivi in alluminio. Sollevando l’involucro interno, troviamo un alimentatore da collegare all’HUB per fornire la giusta potenza in fase di utilizzo con alcuni dispositivi ed un cavo con uscita USB per collegare l’accessorio al PC. Ho apprezzato molto la scelta di offrire un cavo USB piatto, in quanto questa forma rende molto difficile che il cavo si ingarbugli (come avviene con la maggior parte dei cavi).

HUB per collegare 7 dispositivi 3

Da questi particolari ho subito intuito che lo Inateck HB7002 un HUB per collegare 7 dispositivi è un accessorio costruito avendo ben presente le esigenze del cliente, conoscendone i problemi e trovando una soluzione. L’HUB è costituito da un corpo unibody in alluminio, molto simile, almeno nel colore, a quello utilizzato da Apple nella costruzione dei Mac. Anteriormente sono posizionate le 7 porte USB 3.0, ben distanziate tra di loro così da non creare problemi di spazio quando si collegano dispositivi anche ingombranti, mentre su uno dei due lati corti sono presenti l’ingresso per l’alimentazione e quello per la connessione con il computer.

Tutto il resto della superficie dell’accessorio è stata lasciata libera, così da dare maggiore eleganza ed uno stile minimalista. Dimensioni e peso mi hanno anch’esse stupite: l’HUB è lungo quanto una mano, con dimensioni di 166x35x18mm, ed un peso complessivo di 88.6g, ben distribuiti sull’intera superficie che rendono Inateck HB7002 leggerissimo quando si prende in mano.

Utilizzo

HUB per collegare 7 dispositivi 4

Inateck HB7002 è un HUB per collegare 7 dispositivi USB 3.0, ma sono anche compatibili con lo standard 2.0 e 1.1. Nella confezione è anche presente un alimentatore per dare maggiore potenza all’accessorio, da utilizzare solo quando si collegano dispositivi che richiedono maggiore potenza, come una tastiera, un mouse o altro.

Ho effettuato diversi test per verificare il funzionamento dell’HUB ed ho potuto constatare che se si collega una semplice pendrive, un hard disk con alimentazione esterna oppure uno smartphone per trasferire i dati o per ricaricarlo, non è necessario alimentare lo Inateck HB7002. Se invece si utilizza un hard disk esterno che si alimenta tramite la connessione cavo USB, oppure si collegano più dispositivi, seppur essi vengano riconosciuti, è impossibile utilizzarli senza alimentatore.

HUB per collegare 7 dispositivi 5

Se pensate di posizionare l’HUB in una postazione di lavoro fissa, allora potete lasciare il cavo di alimentazione sempre connesso. Se invece volete utilizzarlo in mobilità, valutate in base ai dispositivi che collegare se utilizzare o meno l’alimentazione esterna.

Per valutare la velocità di trasferimento dei dati quando si collega un hard disk allo Inateck HB7002, ho scelto di utilizzare una semplice app per Mac che calcola i tempi di lettura e scrittura del disco. Utilizzando una porta USB 2.0 del Mac ed un hard disk esterno autoalimentato, senza utilizzare l’HUB è stata raggiunta una velocità di trasferimento di 22.7MB/s in scrittura e 27.2MB/s in lettura. Collegando invece l’hard disk all’HUB è stata raggiunta una velocità in scrittura di 19.8MB/s e 30.2MB/s in lettura.

HUB per collegare 7 dispositivi 6

Collegando invece l’hard disk ad una porta USB 3.0, la velocità in scrittura e lettura è stata di 62MB/s, mentre passando attraverso l’HUB, le velocità sono state rispettivamente di 29.2MB/s e 40.1MB/s. Seppur su USB 3.0 il tool abbia mostrato una maggiore forbice nei risultati rispetto al collegamento su porta USB 2.0, nell’utilizzo quotidiano non sono riuscito a notare grandi differenze. Ad esempio, trasferendo un file video dal peso di 734Mb da un hard disk esterno, sia collegandolo direttamente al Mac che passando attraverso l’HUB, il tempo di trasferimento è stato di soli 10 secondi.

Al HUB per collegare 7 dispositivi si possono utilizzare contemporaneamente fino a 7 dispositivi diversi, quando questo succede la velocità di utilizzo diminuisce, ma di poco. Questo però è un fattore che non si può imputare ad Inateck, in quanto tutti gli HUB subiscono un leggero degrado delle prestazioni se si utilizzano contemporaneamente tutte le porte messe disposizione, perché esse utilizzano lo stesso BUS condiviso sul quale inviare e ricevere i dati. È naturale quindi che se vengono inviati più dati sullo stesso canale, deve esserci per forza una diminuzione dei dati trasferiti, per consentire a tutte le porte di funzionare contemporaneamente.

Conclusioni

In conclusione, la buona qualità costruttiva del HUB per collegare 7 dispositivi, il design simile ad un accessorio Apple e le 7 porte con tecnologia USB 3.0 offerte dallo Inateck HB7002 mi hanno soddisfatto pienamente. È da apprezzare la ricerca della qualità da parte dell’azienda, e mi è piaciuta molto anche la scelta di inserire un cavo piatto anti-aggrovigliamento.

Se l’HUB 7 porte Inateck HB7002 vi ha soddisfatto e volete acquistarlo, lo potete fare su Amazon a questo link al prezzo di 52,99€, anche se attualmente è in sconto del 26% al prezzo di 38,99€.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon54
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi