Microfono a condensatore Ohuhu: Recensione

Microfono a condensatore Ohuhu: Recensione

Lo sviluppo del web 2.0 è riuscito a dare voce a milioni di persone, che ora possono esprimere i propri pensieri tramite siti web, social network oppure video. Se per la gestione di un sito web è necessario solo un PC ed una connessione ad internet, ben diversa è la situazione se si vuole iniziare a registrare video da caricare su un canale YouTube. L’attrezzatura infatti è tutto e, a volte, è il filo sottile che divide un ottimo video da un video discreto. L’ampia diffusione di videocamere in fullHD o 4K ha alzato di molto la qualità media dei video presenti su YouTube e servizi simili.

Ma anche l’audio gioca un ruolo fondamentale. Se le fotocamere degli smartphone di ultima generazione sono sufficienti per registrare un video in alta qualità, lo stesso non si può dire dell’audio. Per questo parliamo del microfono a condensatore Ohuhu, che consente di migliorare la registrazione audio di un computer o dispositivo mobile.

Se viene effettuato una registrazione tramite il microfono dello smartphone o del PC, questa non riesce ad essere coinvolgente, mancando di bassi e degli opportuni filtraggi dei rumori ambientali. Se vuoi aprire un nuovo canale su YouTube, registrare un Podcast oppure semplicemente divertirti con gli amici cantando al Karaoke, quello di cui hai bisogno è di un ottimo microfono esterno. L’acquisto di un prodotto del genere di fascia alta porta ad una spesa onerosa, che supera le centinaia di euro.

microfono-1Per un utilizzo amatoriale, non conviene affidarsi a soluzioni costose, per questo ho deciso di provare un prodotto che si colloca nella fascia bassa del mercato, ma che riesce a garantire un buon risultato finale. Sto parlando del microfono a condensatore Ohuhu, che è possibile acquistare su Amazon al prezzo di 23.99€.

Microfono a condensatore Ohuhu

Design e confezione di vendita

L’aspetto del microfono a condensatore Ohuhu richiama il design dei classici microfoni che si trovano negli studi di registrazione. È a forma cilindrica, con alla punta una griglia in alluminio a proteggere il microfono e allo stesso tempo effettuare un primo filtraggio sul suono. In confezione è presente anche un tappo in spugna da collocare sopra al microfono. Esso è fondamentale se si vuole ottenere la massima qualità audio in fase di registrazione. Oltre a rendere più caldo il suono, riesce a ridurre notevolmente i rumori ambientali (non a caso il nome tecnico di questo filtro è filtro antivento). L’utilizzo di tale filtro da montare sul microfono, è consigliato soprattutto per riprese in esterno, ma anche in ambienti chiusi come uno studio di registrazione o in ufficio.

microfono-3La parte inferiore del cilindro è predisposta per essere montata su un’asta. In confezione è presente un supporto antiurto e antivibrazione, che presenta un aggancio che ne permette il collegamento con un’asta da microfono. In questo modo si può evitare di dover tenere in mano il microfono a condensatore. La connessione del microfono ad un dispositivo terzo avviene tramite un cavo jack da 3.5mm, presente in confezione. Per permettere la connessione diretta ad un computer non dotato di ingresso audio dedicato per il microfono, l’azienda ha deciso di fornire un comodo adattatore jack-USB. In questo modo si potrà utilizzare il microfono su tutti i tipi di computer senza alcun tipo di problema.

Utilizzo

Premetto che l’utilizzo che faccio del microfono non è certamente professionale. Nel tempo libero mi piace registrare video e, non soddisfatto della qualità audio del PC o dello smartphone, ho deciso di provare il microfono a condensatore Ohuhu. Seppure sia possibile collegare direttamente il dispositivo ad un PC o smartphone, per poter sfruttare pienamente tutte le sue potenzialità, è necessario passare tramite un mixer o console esterna, che permette di gestire l’audio e fornire la potenza necessaria per un corretto funzionamento. In mancanza della giusta potenza, infatti, l’audio potrebbe risultare basso. Questo succede perché tutti i microfoni a condensatore, pur avendo un’alta sensibilità, riescono a produrre segnali elettrici molto bassi. Per questo motivo necessitano di un preamplificatore, per far sì che il rumore che passa attraverso il cavo sia trascurabile rispetto al segnale audio. Per un utilizzo ottimale, dunque, è bene munirsi di un alimentazione phantom a 48V. In questo modo si riescono ad ottenere i risultati migliori.

microfono-4Nei test che ho effettuato senza utilizzare un mixer esterno o un alimentatore phantom, ho semplicemente collegato il microfono direttamente allo smartphone tramite cavo jack oppure al PC tramite l’adattatore USB. I risultati sono stati soddisfacenti in entrami gli scenari di utilizzo. Se paragonati alle registrazioni effettuate tramite microfono dello smartphone o del PC, si riesce a percepire un miglioramento della qualità del suono. La voce non viene alterata dal microfono a condensatore Ohuhu e non si percepisce alcun ronzio quando si ascolta la registrazione. Inoltre i rumori esterni vengono ben attutiti, risultando impercettibili in molte circostanze di utilizzo. Ovviamente, in casi estremi come lavori esterni, tali rumori non vengono tutti filtrati, ma in generale si riescono ad ottenere buoni risultati.

In alcune circostanze si nota la mancanza delle basse frequenze, che riuscirebbero a rendere il suono più caldo ed avvolgente. Sono sicuro che con un mixer oppure un alimentatore phantom la qualità, da questo punto di vista, migliorerebbe notevolmente. Ma in questa situazione ci ricondurremmo ad utilizzi più professionali e questo non è lo scopo di questa recensione. L’obiettivo di questo articolo è quello di mostrare l’utilizzo di un prodotto amatoriale senza l’utilizzo di apparecchiature esterne molto costose. E per un utilizzo amatoriale il microfono a condensatore Ohuhu si comporta molto bene.

Conclusioni

Se stai per avviare un nuovo progetto come l’apertura di un canale su YouTube oppure un Podcast audio, l’acquisto di un microfono è imprescindibile. Capisco che la spesa di un microfono professionale possa portare ad una spesa onerosa. Per questo motivo vorrei consigliarti di provare il microfono a condensatore Ohuhu, che per un utilizzo amatoriale è un’ottima soluzione ad un prezzo contenuto. Su Amazon infatti si può acquistare al prezzo di 23.99€.

PRO

punto-verdePrezzo contenuto e buona qualità audio.

punto-verdeOttimo per un utilizzo amatoriale.

CONTRO

punto-rossoNulla di rilevante.

DA CONSIDERARE

punto-gialloPer sfruttare pienamente tutte le sue potenzialità è consigliabile collegarlo ad un alimentatore phantom da 48V oppure ad una console esterna.

Se ti è piaciuto questo articolo, ci farebbe piacere se lo condividessi
Share on Facebook2Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on StumbleUpon9
Seguici su Facebook, Twitter, Google+, Telegram e se apprezzi il nostro lavoro scopri come supportarci ♥
simone

Simone Montalto - Webmaster e Editor

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi