Come usare account WhatsApp su due telefoni

Attualmente l’app di WhatsApp non permette di tenere attivo un account contemporaneamente su due diversi telefoni. Come ben sai, quando devi attivare l’app di messaggistica su un secondo telefono, devi disattivarla dal primo. Questo è un grande limite di questa app, perchè attivando un secondo account, non potrai avere tutte le chat in un unico posto. Ci sono anche altri limiti di questa app, come quella di non poter installare WhatsApp su tablet Android senza SIM. Ma niente è impossibile alla tecnologia, così sono state trovate delle soluzioni accettabili per colmare i limiti strutturali di questa app. Come anche per questa limite di non poter attivare WhatsApp su due telefoni con lo stesso numero, si è trovato un rimedio che andiamo a spiegare in questa guida.

Se avrai tentato di utilizzare lo stesso account su un altro telefono, avrai scoperto che questo è impossibile, in quanto l’altro account si disconnetterà in automatico. Questa è una limitazione che altre app di messaggistica non hanno. Infatti le app di Telegram, Messenger e Hangouts puoi utilizzarle tranquillamente su diversi dispositivi utilizzando lo stesso account. Fortunatamente esiste un metodo, o meglio, un trucchetto che permette di utilizzare lo stesso account di WhatsApp su due dispositivi diversi. Se anche tu hai questa necessità, continua a leggere questa guida per scoprire come fare per usare lo stesso account WhatsApp su due telefoni.

Come utilizzare un unico account WhatsApp su due telefoni con lo stesso numero

WhatsApp su due telefoni

Come molti sanno, WhatsApp effettua la registrazione di un account utilizzando il numero di cellulare. Ad ogni account, quindi, è associato uno specifico numero telefonico. Ciò comporta, in parole povere, l’impossibilità di utilizzare un unico account, associato ad un solo numero di cellulare, su due diversi dispositivi Android o iOS.

Se installi una nuova app di WhatsApp e tenti di inserire le tue credenziali di accesso su un altro smartphone, il numero di cellulare di quest’ultimo sostituirà quello precedentemente associato all’account. In questo caso l’altro dispositivo verrà  automaticamente scollegato. Fortunatamente, esiste un semplice – quanto geniale – trucco che permette di aggirare questa limitazione e di utilizzare lo stesso account su due o più dispositivi.

Procedura per attivare un account WhatsApp su un secondo telefono

La procedura funziona su qualsiasi tipologia di smartphone (iOS, Android e Windows Phone) ma necessita l’utilizzo dell’app Google Chrome. Se non lo hai già installato sul tuo smartphone, dovrai allora scaricarlo dallo Store ufficiale del tuo smartphone. Fatto ciò, non dovrai far altro che seguire questi semplici passaggi.

Ma prima spieghiamo di cosa si tratta. E’ un trucchetto molto semplice ed anche intuitivo, perchè dovrai affidarti a WhatsApp Web. Su un dispositivo dovrai installare l’app ufficiale e nell’altro dovrai installare l’app ufficiale, che potranno essere aperte con lo stesso account. Ecco il procedimento da seguire.

  1. Avvia Google Chrome sul secondo dispositivo mobile;
  2. collegati al sito web.whatsapp.com cliccando qui:
  3. attiva la versione desktop di WhatsApp (su Google Chrome basta premere i tre punti in alto ed abilitare la voce “richiedi sito desktop“).
  4. con lo smartphone principale, effettua la scansione del codice QR che uscirà sul cellulare secondario.

In questo modo potrai utilizzare lo stesso account di WhatsApp su due telefoni. Certo, si tratta pur sempre di un adattamento e quindi di una soluzione non ufficiale, ed ogni tanto si potrebbero verificare degli errori, ma nulla di preoccupante, potrai tranquillamente inviare e ricevere messaggi. L’aspetto più interessante è che potrai partecipare alle stesse chat da entrambi i dispositivi, perchè queste si sincronizzeranno automaticamente.

Ci sono degli inconvenienti?

Beh! Questa non è la migliore delle soluzioni, anche perché non ne esistono altre, quindi bisogna adattarsi. Gli inconvenienti di questo metodo, dato che non è una soluzione ufficiale, ci sono, ma basta conoscerli per affrontarli. Avrai la possibilità di inviare e ricevere messaggi ma non di poter utilizzare altre funzioni come le chiamate da WhatsApp. Altro inconveniente che può succedere saltuariamente è quello di dover verificare nuovamente il numero di telefono. Tieni anche conto che la versione desktop non è ottimizzata per il telefono, quindi vedrai il testo delle chat con un carattere abbastanza piccolo.

Altri trucchi per utilizzare al meglio WhatsApp

Se sei un fedele utente di WhatsApp, su questo sito potrai scoprire altri trucchi interessanti. Troverai metodi che favoriscono l’uso dell’app di messaggistica istantanea anche per funzioni non consentite. In questo caso potresti essere interessato/a anche ai seguenti articoli che proponiamo di seguito.

Per esempio, nella prossima guida potrai scoprire come usare due account di WhatsApp sullo stesso telefono Android. Altro limite di questa app, ma molto richiesto dagli utenti. E’ incomprensibile come il brand non tenga conto delle esigenze degli utilizzatori e spinge a trovare soluzioni diverse non ufficiali.

Mentre quest’altra guida potrebbe esserti utile quando sei al lavoro sul tuo computer e non vuoi distrarti con il telefono. Potrai scoprire come messaggiare con WhatsApp direttamente sul tuo Pc senza prendere il telefono in mano.

Condividi.

Informazioni autore

Laureato in Giurisprudenza e amante della scrittura. Da sempre appassionato di tecnologia e in particolare al mondo degli Smartphone. Da qualche anno esterna questa sua passione scrivendo sul web.

Articoli Correlati

Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Avvisami