Amazfit Bip recensione dello smartwatch che non passa di moda

In attesa del rilascio del nuovo Amazfit Verge, lo smartwatch con display da 1,3″ e GPS annunciato il 17 settembre scorso da Huami, non è anacronistico riprendere il discorso sull’affermato Amazfit Bip, smartwatch essenziale, con GPS e un’autonomia fuori dal normale. Dispositivo che ha incontrato, senza ombra di dubbio, il favore del pubblico mondiale. Perchè parlarne oggi dopo l’annuncio di un nuovo dispositivo?

Ammetto che mi piace la forma che richiama molto lo style Apple Watch e per i fan dei prodotti della Mela, Amazfit Bip è un’alternativa accettabile. Altri motivi per cui ne parliamo? Perchè il Verge ha la classica forma tonda con qualche funzione aggiuntiva. Ma il vantaggio del Bip è anche la possibilità di installare da subito la lingua italiana. Ecco allora Amazfit Bip recensione dello smartwatch di Huami con le nostre valutazioni.

Amazfit Bip recensione dello smartwatch da consigliare

Amazfit è un’azienda giovane che si è sviluppata sotto la protezione di Xiaomi, che ne ha garantito la qualità dei materiali e del software proprietario. A tal punto che si è difeso abbastanza bene della giungla degli indossabili, diventando tra i protagonisti mondiali di questo settore.

Amazfit Bip recensione CARICATORE

Se stai cercando un fitness tracker ricco di funzionalità ad un prezzo accessibile dotato delle funzioni di notifiche, GPS e una lunga durata della batteria, Amazfit Bip è proprio quello che fa per te. Noi lo abbiamo provato e rilasciamo la nostra recensione condividendo le impressioni avute sul campo.

Design e Comfort

Con il suo design ispirato ad Apple Watch, il Bip è piuttosto attraente per il prezzo ed è un piacere da indossare. Il suo cinturino morbido in silicone si adatta benissimo ai polsi di qualsiasi dimensione in modo superlativo.

Il case è così leggero, solo 32 grammi cinturino compreso, che l’orologio sembra quasi non sentirlo al polso. Display quadrato circondato da una larga cornice nera fornito di schermo a colori da 1,28 pollici con risoluzione da 176 x 176 pixel.

Il peso piuma del dispositivo non deve trarre in inganno, perchè il materiale in policarbonato, la costruzione in plastica opaca e il touch screen capacitivo da 2.5D Corning Gorilla Glass resistono ottimamente all’usura. Inoltre, l’orologio ha un grado IP68 di protezione all’acqua e polvere, il che significa che è protetto dalla polvere e può essere immerso fino a 5 metri di acqua per 30 minuti.

Amazfit Bip la recensione Confezione

Il Bip è disponibile in quattro colori: nero, grigio, verde e arancione. Pur non essendo un orologio da sera, il modello nero di Amazfit Bip si integra facilmente con abiti eleganti. Per lo più, lo considero un orologio sportivo per un uso quotidiano divertente e utile. Il cinturino è intercambiabile con altri di colori diversi.

Durante il giorno più luce batte sul display e meglio si vede, mentre la sera, l’illuminazione diventa più fioca. Questo è un punto di forza del dispositivo ed il quadrante è sempre ben visibile sia di giorno che di notte grazie alla retro-illuminazione che si attiva automaticamente alla rotazione del polso.

Amazfit Bip la recensione SCHERMO

Un accelerometro a tre assi, GPS / GLONASS, barometro e bussola completano la lista dei sensori di Amazfit Bip.

Interfaccia utente

Amazfit Bip funziona con il sistema operativo proprietario in combinazione con l’app associata Mi Fit per iOS e Android. Mi Fit si sincronizza con lo smartwatch, controlla il traking e si collega all’app Apple Health. A differenza di Fitbit Versa o Apple Watch, Bip non ha un app store e sono poche le app di terze parti compatibili.

L’interfaccia di Bip è pura semplicità. Fai un semplice clic sul tasto per sbloccare l’orologio. A partire dal quadrante principale, continua a scorrere verso sinistra per le operazioni principali, cliccando su quella che desideri aprire per maggiori dettagli.

Striscia il dito in alto sul quadrante principale e potrai accedere alle notifiche di email, chiamate e messaggi che hai ricevuto. Puoi leggere ogni email sull’orologio (ma non puoi rispondere) e decidere se cancellare il messaggio. Scorri verso il basso e ti consente di attivare una modalità “non disturbare” che disabilita le notifiche.

Amazfit Bip recensione

Il pannello di Stato ti consente di accedere alle statistiche correnti relative a passi, frequenza cardiaca, distanza percorsa e calorie bruciate, e controllare se sei stato seduto troppo a lungo. Il pannello Meteo ti offre le condizioni atmosferiche attuali e facendo scorrere il quadrante verso l’alto rivela la previsione di cinque giorni.

Amazfit Bip la recensione APP

Puoi impostare avvisi per traguardi da raggiungere come la distanza, i passi, il peso o farti avvisare dall’orologio se il tuo ritmo è troppo veloce o troppo lento. E premendo a lungo la corona dell’orologio, puoi impostare l’orologio per accedere rapidamente alle tue attività più utilizzate.

L’orologio ha un sensore tattile che vibra quando arriva un messaggio, ma è molto delicato, in modo da non disturbare il sonno durante la notte. La forza della vibrazione non è regolabile, ma va bene lo stesso.

Il mio Amazfit Bip si è accoppiato con l’iPhone tramite Bluetooth automaticamente e senza chiedere conferma, ma devi tenere l’orologio a non oltre 20 metri di distanza dal telefono per effettuare la connessione.

App Mi Fit

L’app Mi Fit è essenzialmente un’applicazione sportiva per telefono che misura le attività all’aria aperta come corsa, bicicletta, marcia e tapis roulant. Mi Fit sincronizza e memorizza anche sulla mappa posizione, passi, distanza e altre informazioni raccolte dall’orologio. In questa recensione sto utilizzando su iPhone la versione Mi Fit 3.4.7 con firmware in versione italiana sincronizzata con Amazfit Bip con firmware originale in inglese.

Amazfit Bip la recensione MI FIT

L’app ti consente anche di attivare notifiche da Facebook Messenger, WhatsApp, Instagram e YouTube, mentre dalle impostazioni puoi decidere di fare inviare notifiche da tutte le altre app per le quali le hai abilitate. La comunicazione sul Bip avviene in un’unica direzione: solo in entrata. Non è possibile rispondere agli avvisi come negli smartwatch di fascia più alta. Se ricevi una notifica e devi rispondere, dovrai farlo necessariamente dal telefono. Puoi scaricare Mi Fit per iOS e Android sui rispettivi Store.

Frequenza cardiaca, passi e sonno

Con il GPS, il contapassi e il cardiofrequenzimetro dell’orologio abbinati all’app Mi Fit, puoi tenere traccia delle tue attività e impostare obiettivi. L’orologio registra il tuo ritmo con o senza GPS.

Amazfit Bip la recensione BATTITO CARDIACO

Il GPS di Bip – che può essere utilizzato per tracciare la distanza quando cammini, corri e vai in bicicletta – si è dimostrato molto accurato. L’orologio ha rilevato automaticamente un segnale GPS di posizione (oppure mi ha consigliato di andare all’aperto o di spostarmi in un’altra posizione per prendere il segnale) e poi ha registrato il percorso sulla mappa mentre camminavo o correvo.

È possibile impostare il dispositivo in modo che effettui letture continue della frequenza cardiaca (ad un certo costo per la durata della batteria) o che il cardiofrequenzimetro funzioni periodicamente mentre dormi. Quanto è accurato il cardiofrequenzimetro? Diciamo solo che non lo sostituirò con un ECG, ma dopo il mio periodo di corsa, salendo le scale e lavorando intorno alla casa, il Bip si è dimostrato abbastanza preciso.

Durata della batteria

Uno dei punti di forza di Bip è la durata della batteria. La batteria ai polimeri di litio da 190 mAh promette di durare fino a 45 giorni di uso regolare, che include anche l’attività e monitoraggio del sonno. E’ importante sapere che l’uso continuo del GPS e il monitoraggio costante della frequenza cardiaca ridurranno di molto la durata della batteria. Dopo due settimane di utilizzo, con il GPS e il monitor della frequenza cardiaca a intermittenza, il misuratore della batteria di Bip era al 44%.

Amazfit Bip la recensione RICARICA

Quando alla fine la batteria si esaurisce, basta usare i due pin di contatto sulla base di ricarica per un paio d’ore per caricare l’orologio.

Conclusioni

A meno di 70€, Amazfit Bip è uno dei tracker meno costosi tra quelli forniti delle funzioni GPS e cardiofrequenzimetro. Ha un’app associata abbastanza buona, così come anche un paio di app indipendenti e compatibili per iOS e Android. Se stai cercando funzionalità sofisticate su uno smartwatch come l’archiviazione di musica, un app store dedicato e la capacità di rispondere a email e testi, ti consiglio qualcosa come Apple Watch.

Ma se vuoi un dispositivo che ha molte funzioni che somigli un po’ ad un Apple Watch ma che costi molto meno, allora Amazfit Bip potrebbe essere l’indossabile che fa per te. Puoi acquistarlo su Amazon al seguente link.

Oppure su GearBest andando al seguente link.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Articoli Correlati

Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Avvisami