Chi viaggia frequentemente per lavoro ed ha necessità di una connessione internet di tipo business, la rete Wi-Fi diventa lo strumento di lavoro più importante. Per individuare le migliori reti, è necessario un buon analizzatore WiFi online per analizzare le reti wifi pubbliche. Durante i nostri viaggi di lavoro si può accettare una camera d’albergo schifosa o ricevere un servizio di camera non soddisfacente, ma non si può fare a meno di un  segnale Wi-Fi potente, stabile e sicuro. In questo caso sarebbe utile conoscere un metodo per analizzare reti WiFi pubbliche con un dispositivo Android.

Se stai leggendo questo articolo, vuol dire che sei tra quelli che viaggiano molto e sei alla ricerca di applicazioni che ti possano aiutare ad individuare un ottimo segnale Wi-Fi. Queste app per analizzare reti WiFi pubbliche ti aiuteranno a trovare le migliori connessioni presenti intorno a te. Lo scopo di questo articolo è quello di suggerirti le migliori app Android per analizzare reti WiFi pubbliche che consentono di migliorare la ricerca di reti internet, ma anche di renderle più sicure.

Applicazioni per analizzare reti WiFi pubbliche Android

1. Speedtest.net

Speedtest.net è una delle applicazioni android per wi-fi pubblico molto utile per chi è in movimento, progettata per testare con precisione le prestazioni delle connessioni internet dei cellulari mobili, tra cui le reti LTE, 4G, 3G, le reti EVDO EDGE. Controlla la velocità della connessione dati cellulare, non importa dove ti trovi. Prima di aprire il tuo computer portatile oppure affittare un posto in uno spazio di co-working o di decidere di comprare qualcosa in un bar nella speranza di sedersi e lavorare con la rete wi-fi, chiedi cortesemente la password della loro rete WiFi ed esegui l’applicazione Speedtest per verificare la potenza del segnale. Procedere con questo metodo ti farà risparmiare molto tempo utile da dedicare al lavoro.analizzare reti WiFi pubblicheSpeedtest ti dirà la velocità di upload, la velocità di download e il ping. E ti farà  memorizzare in un database tutti i test precedenti. Inoltre Speedtest effettua il test di connessione in modo facile con un click in meno di 30 secondi. I servizi offerti sono:

– Verifica di download, upload e ping.
– Grafici in tempo reale che mostrano la consistenza della connessione.
– Risolvere i problemi o verificare la velocità promessa dal vostro operatore.
– Tenere traccia dei precedenti test con report dettagliati.
– Condividere facilmente i risultati

DOWNLOAD | Speedtest.net

2. Wifi Analyzer

Se sei fuori ufficio ed hai bisogno di collegarti ad una rete wi-fi che sia stabile, la cosa che fai è quella di cercare un luogo pubblico che abbia la connessione internet. A questo punto conviene chiedere prima la password della rete Wi-Fi in modo da poter testare correttamente la potenza prima di decidere di fermarti per fare colazione in un bar o pranzare in un ristorante. Ma non è sempre facile decidere se quella rete wi-fi è sufficiente per poter lavorare senza problemi di disconnessione.

E’ in casi come questi che risulta utile tirare fuori l’app gratuita Wifi Analyzer. Questa non è una di quelle applicazioni android per wi-fi pubblico progettata per essere intuitiva,  quindi dovrai passare un po’ di tempo per capire cosa esattamente lo sviluppatore vuole dirti. Lo scopo di questa applicazione è quello di aiutarti a decidere quale rete Wi-Fi che il tuo dispositivo rileva è la migliore.analizzare reti WiFi pubbliche 3Quando si avvia l’applicazione, verrà fatta la scansione di tutte le connessioni Wi-Fi disponibili e ti mostrerà un grafico in tempo reale della potenza del segnale sotto forma grafica. Si può verificare in tempo reale come una connessione regge quando si cammina da una stanza all’altra. È possibile scorrere a sinistra/destra per visualizzare diverse rappresentazioni visive.analizzare reti WiFi 4Clicca sul menù indicato da tre puntini e seleziona una delle reti per visualizzare una vista dettagliata della connessione. Dalla schermata del misuratore di segnale si avrà un odometro che visualizza la potenza della rete wi-fi. Passa da diversi collegamenti qui per vedere come si confronta.

DOWNLOAD | Wifi Analyzer

3. TunnelBear VPN

Quando si viaggia in un posto sconosciuto, anche esotico, non ci si può fidare della rete Wi-Fi di un bar o del tuo hotel. Stiamo parlando dei diritti minimi di privacy che in un paese sconosciuto può essere rischioso. Se ci connettiamo ad una rete VPN aperta o una rete privata senza blocco di protezione, si può mettere a rischio tutto quello che fa utilizzando quella connessione. Per esempio, qualcuno può curiosare nelle password o nei dati della carta di credito se si effettuano acquisti online. L’utilizzo di un VPN o di un proxy server mette un livello di sicurezza tra voi e la connessione Wi-Fi.

Ricorda che usando un VPN è possibile connettersi a un server proxy in un paese come gli Stati Uniti o il Regno Unito e se viaggi in un paese dove sono bloccati tutti i siti web o i servizi social, questo può essere un buon modo per accedervi.

Alcuni alberghi stranieri possono mettere anche un firewall personalizzato che potrebbe bloccare siti specifici. VPN può aiutarvi ad aggirare anche quello.analizzare reti WiFi 5

Di TunnelBear VPN se ne parla bene, ma il fatto che ha un piano a pagamento con acquisti in app per gli utenti mobili non ci fa sentire proprio bene, ma volendo essere sinceri, il servizio a pagamento può starci per il servizio particolare e utile che offre. Esiste anche una buona estensione per Chrome, così come un’applicazioni desktop, e si hanno pure 500 MB di dati gratuiti ogni mese.

DOWNLOAD | TunnelBear VPN

Spero che queste applicazioni Android per analizzare reti WiFi pubbliche ti siano utili per semplificarti il lavoro fuori dall’ufficio.

Su questo argomento abbiamo scritto anche un’altra guida sulle migliori app per analizzare le reti WiFi Android.

Se stai cercando delle rei WiFi, forse non sai che è possibile farlo anche attraverso Facebook. Leggi questo articolo per scoprire come fare.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Lascia un commento