Batteria iPhone usurata riduce le prestazioni. Come verificarlo

0

Hai notato che il tuo iPhone ha ridotto le sue prestazioni e stai cercando il modo di capire il perché e come velocizzarlo? Potrebbe non dipendere dal sovraccarico della memoria interna o dalle troppe app installate. Oppure dal nuovo aggiornamento del sistema operativo. La causa potrebbe essere semplicemente la batteria iPhone. Apple ha rilasciato una dichiarazione sconvolgente. Le prestazioni del tuo iPhone verranno automaticamente ridotte se la batteria è usurata. Il motivo è per proteggere l’iPhone da spegnimenti improvvisi.

Dalla versione iOS 10.2.1, Apple ha utilizzato il sistema operativo per aiutare gli iPhone con batterie più usurate ad evitare spegnimenti improvvisi. Recentemente, con iOS 11.2 Apple ha portato la funzionalità anche su iPhone 7.

Questo soluzione di abbassare le prestazioni dell’iPhone crea indubbiamente una migliore esperienza d’uso (rispetto ad un iPhone che si spegne improvvisamente) ed è il giusto compromesso trovato da Apple anche se avrai un iPhone più lento. In questa guida vogliamo aiutarti a fare una diagnostica della batteria iPhone e nel caso risulta usurata, di intervenire con la sostituzione agevolata prevista da Apple.

Come controllare la salute e la capacità della batteria iPhone

Se ti accorgi che il tuo dispositivo Apple ha ridotto le sue prestazioni, la prima cosa da fare è controllarne l’usura con una diagnostica della batteria iPhone. In questo modo potrai conoscere con esattezza la percentuale della batteria iPhone. Questa non è una funzione interna al sistema operativo iOS, quindi devi affidarti ad app di terze parti. Un modo semplice per verificare lo stato di salute e la capacità della batteria del tuo iPhone è quello di installare un’app gratuita che si chiama Battery Life. La puoi scaricare dal seguente link.

Download | Battery Life

Come funziona l’app Battery Life

Dopo aver scaricato l’app Battery Life sul tuo iPhone, aprila e visualizzerai immediatamente lo stato della batteria. L’interpretazione dei dati è semplice. Potrai leggerli sia tramite la percentuale d’uso della batteria che dal colore. Il colore verde o giallo vuol dire che la stato di usura della batteria è buono o mediocre. Potrai visualizzare anche la batteria residua e la capacità totale.

batteria iPhone 1

Dal colore rosso ti accorgerai che la batteria è usurata, quindi conviene cambiarla. Conviene farlo anche perchè le prestazioni del tuo iPhone sono ridotte per i motivi detti precedentemente.

batteria iPhone 2

Come verificare le prestazioni del tuo iPhone

Dopo aver verificato lo stato della batteria, esiste un modo per verificare anche le prestazioni attuali del tuo iPhone. Potrai scoprire quanto, in base allo stato della batteria, è calata la prestazione dell’iPhone. Anche questa funzione non è integrata nel sistema operativo, quindi affidiamoci ad un’app di terze parti che si chiama Geekbench. Puoi scaricarla dal link sottostante al costo di € 1,09.

Download | Geekbench 4

Come funziona l’app Geekbench

Geekbench è un’app che offre un set completo di benchmark progettato per misurare in modo rapido e accurato le prestazioni del processore e della memoria del tuo iPhone. In questo modo potrai verificare le conseguenze dell’usura della batteria e quanto è stata ridotta la potenza dell’iPhone. Aprendo l’app potrai visualizzare diversi dati riferiti al punteggio benchmark assegnato in base alle prestazioni del tuo iPhone. Inoltre noterai un confronto tra il tuo iPhone e quelli della media degli iPhone del tuo stesso modello. I dati che seguono, corrispondono all’iPhone con una potenza della batteria “mediocre” vista prima. I punteggi sono due e si riferiscono all’utilizzo di un solo core oppure a due core del processore iPhone.

batteria iPhone benchmark 1

I dati che seguono mostrano il punteggio benchmark assegnato all’iPhone con lo stato di usura della batteria “Molto alto”. Come puoi notare, il punteggio benchmark è molto più basso di quello precedente.

batteria iPhone benchmark 2

Dal confronto tra questi due dati (uso della batteria e punteggio benchmark) potrai constatare se la batteria iPhone conviene sostituirla perché rallenta troppo il dispositivo, oppure puoi ancora tenerla. Per maggiori informazioni sui costi di sostituzione della batteria, ti consiglio di leggere la pagina di supporto di Apple.

AGGIORNAMENTO DEL 29/12/2017

Dopo le polemiche sulla riduzione di potenza del dispositivo quando la batteria è eccessivamente usurata, Apple esce allo scoperto con una nota di scuse sul sito ufficiale, ammettendo la responsabilità di una mancata comunicazione ai suoi clienti: «Sappiamo che alcuni di voi si sentono delusi da Apple. Ci scusiamo», inoltre: «C’è stato un grosso malinteso in questa storia, e vorremmo chiarire e farvi conoscere alcune modifiche che stiamo apportando». Quali sono queste modifiche? Presto detto.

Apple ha pensato a due soluzioni per venire incontro ai clienti:

  1. Riduzione del costo della batteria nuova e delle spese di sostituzione per tutti gli utenti con iPhone 6 e successive versioni con batteria usurata. La sostituzione della batteria avrà un costo di € 29 invece di € 89. Questa promozione partirà da fine gennaio 2018 fino a dicembre 2018. Tutti i dettagli li vedremo pubblicati sul sito ufficiale nei prossimi giorni.
  2. Aggiornamento di iOS 11 che arriverà nelle prossime settimane con maggiori informazioni sulla condizione d’uso della batteria dell’iPhone e come l’usura influisce sulle prestazioni del dispositivo.

AGGIORNAMENTO 30/12/2017

Programma di sostituzione batteria iPhone 6

Da oggi sono comparse sul sito ufficiale Apple le condizioni per poter sostituire la batteria esaurita degli iPhone a costi vantaggiosi. Il supporto Apple ha messo a disposizione degli utenti tutte le informazioni necessarie per ottenere la sostituzione prevista dal programma. Il costo della batteria iPhone in sostituzione è di euro 29,00. Per saperne di più vai sulla pagina dedicata di Apple: https://support.apple.com/it-it/iphone/repair/battery-power

Altre guide

Se hai dubbi su quale batteria iPhone esterna acquistare, in questa guida trovi alcuni consigli.

CONDIVIDI