Blocco schermo iPhone e suggerimenti sulla sicurezza

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

La schermata di blocco dell’iPhone è passata dall’avere su di esso poche utili informazioni a diventare un cartellone virtuale che consente di visualizzare notifiche, avvisi e messaggi delle app. Alcune di queste informazioni potrebbero essere strettamente personali e probabilmente non vuoi che qualcuno che ti sta accanto possa vederli. Se lasci l’iPhone incustodito sulla scrivania, chiunque potrà vedere le tue notifiche anche di carattere privato. Sarebbe utile in questo caso attivare il blocco schermo iPhone e tenere al sicuro le tue notifiche.

Se questo per te è un problema importante di privacy, c’è un modo per ricevere notifiche senza che il resto del mondo li possa vederle sulla tua schermata di blocco. La prima cosa da fare è di creare e utilizzare un codice di accesso forte per proteggere da occhi indiscreti la schermata di blocco del tuo iPhone.

Per il blocco schermo iPhone usa un codice di accesso

Una delle cose più importanti che puoi fare per proteggere il tuo telefono mentre sei distante, è implementare un codice di accesso, non solo quello da 4 cifre, ma qualcosa più difficile da decifrare. Se desideri una protezione seria, è necessario impostare un codice di protezione valido che protegga seriamente i dati sul tuo telefono.

Blocco schermo iPhone 1

Come creare un codice di accesso complesso per il tuo iPhone

  1. Tocca l’icona Impostazioni sulla schermata principale dell’iPhone.
  2. Scorri fino a Touch ID e codice. Per passare alla schermata successiva devi inserire il codice di accesso attuale, se ne è abilitato uno.
  3. Tocca Cambia codice e inserisci di nuovo il codice d’accesso esistente.
  4. Prima di inserire il nuovo Codice di accesso, clicca su Opzioni codice che trovi sopra la tastiera. Questa operazione fa apparire tre opzioni che ti consentono di inserire un codice di accesso complesso più lungo di quattro cifre. Permette anche l’uso di caratteri alfanumerici e speciali. Blocco schermo iPhone 2
  5. Seleziona uno delle tre opzioni e inserisci il codice in funzione della scelta fatta.

Scegli le app dalle quali desideri visualizzare Notifiche sulla schermata di blocco

Dopo aver inserito un codice di accesso forte, ora puoi scegliere quali app vuoi che vengano visualizzate nella schermata delle notifiche e nascondere quelle che non desideri siano visibili. Ecco come:

  1. Tocca l’icona Impostazioni sulla schermata principale.
  2. Tocca Notifiche. Verrà visualizzato un elenco delle app che offrono notifiche per essere visualizzate nel Centro notifiche disponibile dalla schermata di blocco.
  3. Tocca l’app per cui vuoi limitare le notifiche.
  4. Nella sezione Avvisi, usa l’interruttore accanto a Mostra sul blocco schermo per attivare la funzione. Blocco schermo iPhone 3
  5. Torna alla schermata Notifiche toccando Notifiche nell’angolo in alto a sinistra dello schermo.
  6. Ripeti il processo con ogni app nell’elenco per attivare o disattivare la sua capacità di visualizzare notifiche nella schermata iniziale di blocco.

Disattiva l’accesso al Centro di notifica sulla schermata di blocco

Se preferisci, potrai evitare di consentire a chiunque prelevi il tuo telefono di vedere le notifiche. Disattiva completamente l’accesso al Centro di notifica dalla schermata di blocco procedendo come segue:

  1. Tocca l’icona Impostazioni sulla schermata principale dell’iPhone.
  2. Tocca Notifiche e sposta il cursore accanto a Consenti notifiche nella posizione disattivata.

Tutto qui. Scegli se e come far visualizzare le notifiche sulla schermata di blocco, seguendo questi semplici passaggi. Puoi scegliere di inserire una password per vedere le notifiche oppure di impedire solo ad alcune app di far visualizzare le notifiche nella schermata di blocco.

Se dopo aver inserito il codice di blocco ti capita di dimenticarlo, ti consiglio di leggere questa guida per scoprire cosa fare.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Avvisami