Come catturare video streaming da qualsiasi sito Web

La maggior parte del traffico internet è costituita da video in streaming. Solo YouTube rappresenta una grossa fetta di questa percentuale. Oltre 400 ore di contenuti caricati ogni minuto, una media di 40 minuti guardati per sessione e una maggiore copertura nella fascia demografica 18-49 rispetto alla TV via cavo. E poi devi considerare altri siti di streaming video come Vimeo, Dailymotion, Metacafe, Vine, Twitch, ecc. Ci sono molti dati video che vengono forniti dalla rete, ed avere la possibilità di conoscere il metodo per  catturare video streaming da qualsiasi sito Web potrebbe essere utile per la propria attività lavorativa o ricreativa.

Rivedere più di una volta un video streaming dal web potrebbe risultare difficoltoso, soprattutto quando non riesci a guardare il video perchè la tua connessione internet si interrompe continuamente (o il sito video non funziona). Difronte a tali difficoltà, la soluzione migliore è quella di scaricare video guardati frequentemente sul tuo computer. In questo modo potrai rivederli tutte le volte che vuoi senza effettuare la ricerca ogni volta che ne hai bisogno. Ciò è particolarmente utile per i video educativi e di intrattenimento, in quanto entrambi tendono ad essere altamente riutilizzati, ma va bene anche per film e serie TV.

Catturare video streaming

Poter catturare video streaming dal web è una grande comodità, perchè consente di poter guardare un video offline in qualsiasi circostanza, anche quando non hai un collegamento internet. Nel proporre questa guida, ho cercato in rete alcune soluzioni gratuite che siano allo stesso tempo efficaci e semplici nel procedimento per registrare video dallo schermo. Prosegui a leggere per scoprire la nostra lista di tool per catturare video streaming da internet.

VideoGrabby (Web)

Siti supportati: Facebook, Soundcloud, Vimeo, Vine, YouTube.

VideoGrabby è lo strumento più semplice e diretto del suo settore. Lo consigliamo se desideri un’opzione senza problemi che richiede uno sforzo quasi azzerato da parte tua. Il compromesso è la minore flessibile per quanto riguarda la qualità e le opzioni di download, ma farà il suo lavoro dignitosamente.

catturare video streaming videograbby

Dopo aver cercato il video di tuo interesse sul web, basta copiare l’URL del video online e incollarlo nella casella di ricerca di VideoGrabby. Non appena lo inserisci, viene visualizzato il pulsante Download. Cliccando su questo pulsante viene scaricato il file video nel formato MP4.

La qualità non è eccezionale ma è certamente passabile per guardare un video senza grandi pretese. Se scorri verso il basso fino alla fine della pagina, puoi fare clic su HQ per passare al download di alta qualità, ma la differenza non è notevole.

LINK | VideoGrabby

Video DownloadHelper (Firefox, Chrome)

Siti supportati: Dailymotion, Facebook, Instagram, Lynda, Twitter, Udemy, Vimeo, YouTube e centinaia di altri siti.

Video DownloadHelper è semplicemente una delle estensioni più utili del browser che tu abbia mai installato. È persino più semplice da usare rispetto al già citato VideoGrabby, ma il lato negativo (se puoi chiamarlo così) è che devi installarlo sul tuo browser, il che potrebbe rallentare le prestazioni del browser.

catturare video streaming downloadhelper

Tuttavia, se devi scaricare molti video in una giornata, vale la pena installare Video DownloadHelper, qualunque tipo di riduzione delle prestazioni tu possa rilevare, ma nella mia esperienza, la riduzione di performance è veramente trascurabile.

L’estensione aggiunge un pulsante accanto alla barra degli indirizzi del browser. Ogni volta che incontri un video online, puoi semplicemente fare clic sul pulsante per scaricare il file video della pagina corrente.

DOWNLOAD | Video DownloadHelper

Freemake Video Downloader (Windows)

Siti supportati: Dailymotion, Facebook, Liveleak, Veoh, Vimeo, YouTube e dozzine di altri siti.

Freemake Video Downloader è uno degli strumenti di download video più popolari. È completamente gratuito, facile da usare e relativamente flessibile per quanto riguarda le opzioni di qualità e formato. L’unico grande svantaggio è che è disponibile solo sui sistemi Windows.

catturare video streaming freemaker

I video possono essere scaricati solo in alcuni formati, tra cui AVI, FLV, MKV, MP4 e WMV. I video possono anche essere scaricati in formato MP3 se si desidera solo la parte audio. Il processo di download richiede solo l’URL del video che si desidera scaricare, basta copiarlo e incollarlo.

DOWNLOAD | Freemake Video Downloader

JDownloader 2 (Windows, Mac, Linux)

Siti supportati: quasi tutti i siti con video in streaming.

JDownloader 2 è simile al software Freemake Video Downloader ma con una differenza. In questo caso devi prelevare l’URL della pagina nella quale è presente il video in streaming da scaricare, incollalo nell’app e questa eseguirà la scansione di tutta la pagina e di tutti i video che può rilevare in quella pagina. Poi sei tu a scegliere quale dei video rilevati vuoi scaricare.

catturare video streaming jdownloader 2

La cosa bella di JDownloader 2 è che non hai bisogno dell’URL diretto di un video specifico. Prendi un articolo MakeUseOf con dieci video, ad esempio, e tutti verranno rilevati. Questo rende molto facile catturare diversi video contemporaneamente.

Avviso di bundleware! Quando esegui il programma di installazione, alla fine ti imbatterai in una pagina che ti propone l’installazione di Bing Search o qualcos’altro. In questa pagina, i pulsanti cambieranno in Rifiuta e Accetta. Assicurati di fare clic su Rifiuta! Ciò impedirà l’installazione di bundleware sul tuo sistema.

DOWNLOAD | JDownloader 2

Ultima risorsa per catturare video online

Se incontri un video che non è supportato da nessuno degli strumenti che abbiamo presentato sopra, l’ultima risorsa è quella di riprodurre video in modalità a schermo intero e registrare lo schermo mentre scorre il video. Non è una soluzione perfetta, ma funziona ugualmente. Questi sono alcune risorse per registrare video dallo schermo del computer:

Puoi anche utilizzare VLC per riprodurre e registrare simultaneamente i video online finché sei in grado di ottenere l’URL diretto del video per la riproduzione.

Se hai un Mac, in questa guida potrai scoprire come è facile registrare il contenuto video che passa sullo schermo del tuo Mac, senza utilizzare software di terze parti.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Articoli Correlati

Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Avvisami