Come installare CyanogenMod 11.2 su Samsung Galaxy S2

32

In questa guida vi spiegheremo come installare la Cyanogenmod 11.2 su Samsung Galaxy S2, e consentire, così, questo smartphone ad Android 4.4, l’ultima versione di Android attualmente disponibile (ricordiamo che Samsung ha rilasciato l’ultimo aggiornamento del Galaxy S2 nel luglio del 2013, e la versione di Android ufficiale è la 4.1.2).

install-cyanogenmod-htc-one-even-faster-now-without-rooting-unlocking-first.w654

Prima di procedere con l’installazione di CyanogenMod 11.2 su Samsung Galaxy S2, è necessario avere una recovery modificata sullo smartphone. Se non ne avete una, vi spiegheremo come fare, altrimenti potete passare direttamente alla guida per installare la Cyanogenmod 11.2.

Come installare una recovery modificata su Samsung Galaxy S2

Il modo migliore per installare una recovery modificata è installare Heimdall, un tool compatibile con Windows, Mac e Linux che permette al pc di collegarsi con l’interfaccia di avvio dello smartphone.

  • Scaricate da questo link il tool Heimdall compatibile con il vostro sistema operativo e procedete con l’installazione.
  • A questo punto scaricate la recovery ClockWorkMod compatibile con il Samsung Galaxy S2 direttamente da questo link ed estraete il contenuto dell’archivio appena scaricato. Alla fine dovrete ottenere un file chiamato zImage.
  • Spegnete lo smartphone e collegate il cavetto USB al PC (lo smartphone non deve essere collegato ancora al cavetto).
  • Avviate il Galaxy S2 in Download Mode. Per farlo dovete accendere lo smartphone tenendo premuti i tasti Volume giùHomePower. Accettate l’avviso che comparirà a schermo e successivamente collegate il telefono al cavetto (che è stato precedentemente collegato al PC).
  • SALTA QUESTO PASSAGGIO SE STAI USANDO MAC O LINUX. Ora bisogna installare i driver del Galaxy S2 su Windows. Avvia l’eseguibile zadig.exe presente nella cartella Drivers dell’archivio Heimdall scaricato all’inizio della guida. Seleziona Options -> List All Devices dal menù. Selezionate Samsung USB Composite Device o MSM8x60 o Gadget Serial o Device Name dal menù a tendina (se nessuna delle opzioni precedenti è selezionabile,disinstallate ogni applicazione di Samsung da Windows e riprovate). Cliccate Replace Driver (dopo aver selezionate Install Driver dal menù) e se vi verrà mostrato qualunque avviso di sicurezza, procedete con l’installazione senza problemi.
  • Ora avviate il Terminale se state utilizzando Mac o Linux, oppure il Promp dei comandi su Windows ed accedete alla cartella dove è presente il file della recovery scaricato il precedenza (su Mac e Linux, per accedere ad una cartella dovete digitare il comando cd seguito dal percorso in cui si trova il file. Su windows 7 potete semplicemente selezionare la cartella dove si trova il file, cliccare su di essa con il tasto destro tenendo premuto il bottone Shift e selezionare Apri finestra di comando qui).
  • Ora da Mac o Linux inserite questo comando nel terminale e date invio:
     sudo heimdall flash --kernel zImage --no-reboot
  • Da windows invece inserite questo comando e premete invio
     heimdall flash --kernel zImage --no-reboot
  • Una barra di trasferimento blu comparirà sul dispositivo indicando il trasferimento della recovery sullo smartphone. Al termine della procedura potete scollegare il Galaxy S2 dal PC.
  • A questo punto avviate il telefono in modalità recovery. Per farlo accendetelo tenendo premuti i tasti Volume suHomePower.

Come installare CyanogenMod 11.2 su Samsung Galaxy S2

Prima di procedere assicuratevi di aver effettuato il backup del vostro smartphone al fine di non perdere tutti i dati presenti.

  • Scaricate l’ultima versione della Cyanogenmod 11 direttamente da questo link (la CyanogenMod 11.2 è stata sostituita dalla LineageOS, società che è nata dalle ceneri della Cyanogen).
  • Scaricate anche tutte le applicazioni di Google che sono necessarie per installare il Google Play dopo il flash della Cyanogenmod (potete scaricarle da qui).
  • Dovreste ritrovarvi due file con estensioni zip, una contenente la rom Cyanogenmod e l’altra contenente tutte le app di Google. Copiate entrambi i file zip all’interno della scheda sd dello smartphone (metteteli nella cartella principale).
  • Ora avviate lo smartphone in modalità recovery (spegnetelo e poi riaccendetelo tenendo premuti i tasti Volume suHomePower).
  • Dalla clockworkMod recovery selezionate wipe data/factory reset (potete spostarvi tra i menù con i tasti volume e selezionare con il tasto home).
  • Ora selezionate Install zip from sdcard e selezionate il file zip della cyanogenmod. Al termine di questa installazione installate il secondo pacchetto contenente le google app.

Al termine dell’installazione di CyanogenMod 11.2 su Samsung Galaxy S2, nel menù della recovery selezionate reboot system now e godetevi la Cyanogenmod 11.2.

CONDIVIDI