Come installare macOS Mojave su Mac non compatibili

Il sistema operativo macOS Mojave è il nuovo aggiornamento per MacBook e desktop Mac rilasciato ufficialmente da Apple. Un sistema che non è stato caratterizzato da molti sviluppi negli ultimi anni e con la sua nuova versione porterà alcune interessanti novità come la Dark Mode, lo sfondo dinamico e un rinnovato App Store, oltre al supporto di alcune app iOS.

Ma come con ogni nuovo aggiornamento, non tutti i computer sono compatibili. In particolare, con questa ultima versione, qualsiasi computer precedente al 2012 (tranne Mac Pro) non può installare macOS Mojave, lasciando fuori molti utenti possessori di un Mac ancora valido e che non possono provare le novità del nuovo sistema operativo. Almeno questa è la teoria, ma la pratica è molto diversa. La buona notizia è che esiste una procedura per poter installare macOS Mojave su Mac non compatibili. Prosegui per scoprire come fare.

MacOS Mojave può essere installato sui dispositivi non compatibili

Faccio presente che questa procedura per installare macOS Mojave su Mac non compatibili, anche se è costituita da passaggi semplici, non è da prendere con superficialità. Segui la guida con attenzione e procedi solo se sei consapevole di quello che stai facendo.

I computer Apple non sono prodotti economici e non tutti possono permettersi di rinnovarli tanto spesso e la possibilità di poter installare l’ultimo sistema operativo è un’ottima cosa. Sicuramente non sarà efficiente come installarlo su un nuovo dispositivo, ma comunque riesce ugualmente soddisfare i più curiosi delle ultime novità.

Il software macOS Mojave Patcher Tool è quello che ci consentirà di ottenere il nuovo sistema operativo sui vecchi Mac ed è stato realizzato da DosDude1, lo stesso che ha sviluppato un tool simile per High Sierra e versioni precedenti. Lo scopo di questo programma è quello di ingannare il tool di installazione e far credere che il computer sia compatibile all’installazione di questa versione di macOS.

Un altro punto da considerare è la performance. Se ti aspetti che un Mac 2008 con Mojave sia veloce come un Mac del 2018, siamo spiacenti ma non sarà così. È anche possibile che il computer non funzioni bene o smetta di funzionare completamente. Dipende da molti fattori.

Come installare macOS Mojave su Mac non compatibili

Requisiti

La prima cosa che dobbiamo fare è assicurarci che il nostro modello di Mac sia nella lista di quelli supportati dallo sviluppatore del tool:

  • Mac Pro, iMac o MacBook Pro de 2008 e successivi
    • MacPro3,1
    • MacPro4,1
    • iMac8,1
    • iMac9,1
    • iMac10,x
    • iMac11,x
    • iMac12,x
    • MacBookPro4,1
    • MacBookPro5,x
    • MacBookPro6,x
    • MacBookPro7,1
    • MacBookPro8,x
  • MacBook Air o MacBook Unibody in aluminio del 2008 o successivi
    • MacBookAir2,1
    • MacBookAir3,x
    • MacBookAir4,x
    • MacBook5,1
  • Mac Mini o MacBook bianco dell’inizio del 2009 e successivi
    • Macmini3,1
    • Macmini4,1
    • Macmini5,x
    • MacBook5,2
    • MacBook6,1
    • MacBook7,1
  • Xserve dell’inizio del 2008 o successivo
    • Xserve2,1
    • Xserve3,1

I dispositivi che NON sono compatibili sono:

  • Mac Pro, iMac, MacBook Pro e Mac Mini del 2006-2007
    • MacPro1,1
    • MacPro2,1
    • iMac4,1
    • iMac5,x
    • iMac6,1
    • iMac7,1
    • MacBookPro1,1
    • MacBookPro2,1
    • Macmini1,1
    • Macmini2,1
      • Solo il iMac7,1 del 2007 è compatibile se la CPU è stata aggiornata ad un Core 2 Duo basato su Penryn, come il T9300.
  • MacBook del 2006-2008
    • MacBook1,1
    • MacBook2,1
    • MacBook3,1
    • MacBook4,1 -MacBook Air del 2008 (MacBookAir1,1)

Dopo aver verificato se il tuo computer Apple è compatibile con questo metodo, è necessario scaricare una copia di MacOS Mojave su un Mac supportato dal sistema operativo ufficiale, disporre di una Pendrive con almeno 16 GB di capacità di archiviazione e del Patcher Tool.

Procedimento

  • Scarica una copia del sistema operativo macOS Mojave Installer. È possibile ottenerla dal Mac App Store utilizzando un dispositivo che supporta Mojave o utilizzando la funzionalità di download integrato nel tool. Nella barra dei menu, seleziona semplicemente “Strumenti> Scarica macOS Mojave …” installare macOS Mojave su Mac non compatibili 1
  • Inserisci la Pendrive USB nel Mac, apri l’Utility Disco e formattala come Mac OS Extended Journaledinstallare macOS Mojave su Mac non compatibili 2
  • Apri il tool “macOS Mojave Patcher” e cerca la copia dell’app di installazione del sistema operativo Mojave Installer.installare macOS Mojave su Mac non compatibili 3
  • Assicurati che il tool verifichi correttamente l’app. installare macOS Mojave su Mac non compatibili 4
  • Quindi, seleziona l’unità USB nell’elenco Volume di destinazione e fai clic su “Start Operation“. installare macOS Mojave su Mac non compatibili 5
  • Quando l’operazione è completata, avvia il Mac su cui vogliamo installare Mojave con l’unità USB inserita e tenendo premuto il tasto Opzione al momento dell’accensione del computer.
  • Ora, dovremo decidere se vogliamo installare il sistema operativo da zero (perdendo tutti i file se non abbiamo fatto un backup) o aggiornare e mantenere anche i nostri documenti sul computer.

Esegui solo i prossimi due passaggi se intendi eseguire un’installazione pulita. Altrimenti, puoi semplicemente saltare questi due passaggi e installare sul tuo volume l’aggiornamento sovrapponendola alla versione precedente di OS X.

  • All’avvio del programma di installazione, apri Utility Disco dal menu Utilità o facendo doppio clic nella finestra Utilità nell’angolo in basso a sinistra dello schermo.

installare macOS Mojave su Mac non compatibili 6

  • Seleziona il disco o la partizione su cui desideri installare e cancellala, assicurandoti di utilizzare Mac OS Extended (Journaled) o APFS come tipo di filesystem. Se si sta formattando un’intera unità, assicurarsi che GUID sia selezionato.

L’utilizzo di APFS a fine 2009 e versioni successive non funzionerà in modo diverso rispetto a quanto fatto con High Sierra. – Si consiglia di utilizzare solo APFS se l’unità di destinazione è un SSD.
– Se si dispone di un dispositivo che NON supporta nativamente High Sierra (e quindi non può avviare i volumi APFS in modo nativo), tenere presente quanto segue:
– Se si utilizza APFS, non si avrà una partizione di ripristino avviabile.
– Se si decide di utilizzare APFS, lo strumento di post-installazione installerà un metodo di avvio personalizzato, in quanto il firmware di questi computer non supportati non supporta in modo nativo l’avvio dai volumi APFS. Non è così pulito come l’avvio nativo, ma non causerà alcun problema durante l’esecuzione di Mojave. Una demo del processo di avvio modificato può essere visualizzata qui.

installare macOS Mojave su Mac non compatibili 7

  • Installa macOS normalmente sul volume desiderato. installare macOS Mojave su Mac non compatibili 8
  • Al termine dell’installazione, riavvia il sistema sull’unità di installazione. Questa volta, apri l’applicazione “macOS Post Install” nel menù in basso a sinistra.
  • Nell’applicazione, seleziona il modello Mac che si sta utilizzando. Le patch ottimali saranno selezionate per te in base al modello selezionato. Puoi anche selezionare altri patch a tua scelta.

installare macOS Mojave su Mac non compatibili 9

  • Seleziona il volume su cui hai appena installato macOS Mojave e fai clic su “Patch“. Al termine dell’aggiornamento, fai clic su “Reboot“. Potrebbe rimanere lì per alcuni momenti per ricostruire le cache prima di riavviarle.
    – Se per qualche motivo il sistema non funziona correttamente dopo il riavvio, riavvia l’unità di installazione, esegui nuovamente la patch di installazione e seleziona “Force Cache Rebuild” prima di riavviare. Questo non è necessario nella maggior parte delle circostanze.
  • Al riavvio, dovrebbe ora avviarsi una copia completamente funzionante di macOS Mojave.

installare macOS Mojave su Mac non compatibili 10

Errori noti

Come prevedibile, non tutto potrebbe funzionare perfettamente. A seconda della configurazione del Mac possiamo trovare problemi relativi alla connessione WiFi, al trackpad, alla fotocamera iSight (ora chiamata FaceTime) o ad alcune incompatibilità per le schede grafiche. L’elenco dettagliato è disponibile sul sito web dello sviluppatore.

Aggiornamento patch

installare macOS Mojave su Mac non compatibili 11

Lo sviluppatore, al momento dell’installazione, mette a disposizione dell’utente uno strumento chiamato “Patch Updater” che avviserà l’utente quando sarà disponibile un aggiornamento delle patch. Può anche essere aggiunto dopo il completamento dell’installazione. Infine, afferma che gli aggiornamenti successivi, come 10.14.1, possono essere applicati senza problemi finché Patch Updater si trova sul computer.

Indubbiamente, DosDude1 con questo tool ha fatto un buon lavoro di ingegneria informatica, ed ha reso un servizio a chi ha un vecchio Mac. Persino un MacBook Pro vecchio di dieci anni è un buon computer e non saremmo affatto sorpresi se ne continuassi a farne un grande uso. Come precedentemente avvertito, questa procedura non è raccomandata per gli utenti inesperti, né è consigliabile eseguirla su dispositivi che utilizzi quotidianamente. Guideitech non si assume alcuna responsabile per eventuali danni al computer.

Possiedi un Mac compatibile con macOS Mojave e desideri effettuare un’installazione pulita del nuovo sistema operativo per non correre il rischio di avere “brutte sorprese” dopo l’aggiornamento? Leggi questa guida.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Articoli Correlati

3
Lascia un commento

avatar
2 Commento alla discussione
1 Risposte alla discussione
1 Seguaci
 
Commenti più attivi
Discussioni più calde
2 Commenti autori
Simone MontaltoAngiulliddru Commenti recenti autori
  Iscriviti  
più nuovi più vecchi più votati
Avvisami
Angiulliddru
Ospite
Angiulliddru

Funziona perfettamente…

Angiulliddru
Ospite
Angiulliddru

Ottima guida👍🏻