L’operatore di telefonia mobile Telecom Italia, da un po’ di tempo utilizza la denominazione commerciale TIM anche per i servizi di telefonia fissa. E’ senza dubbio uno dei punti di riferimento per il mercato italiano e può contare su diverse offerte che potrai trovare sul sito ufficiale di TIM. Hai stipulato il contratto telefonico ADSL o FIBRA ed ora non sai come configurare il modem Telecom. Tranquillo, perchè se hai la pazienza di proseguire a leggere questa guida, troverai la risposta al tuo quesito. Potrai installare il Modem Telecom facilmente, ma attenzione, perchè il modem ADSL TIM (Telecom) è diverso dal Modem Fibra TIM che presenta una diversa procedura.

Una volta sottoscritta una nuova offerta con Telecom Italia è necessario procedere ad installare il modem Telecom ADSL. In alcuni casi può essere fornito gratuitamente dall’operatore. Di norma, è disponibile ad un prezzo 3,90 Euro al mese per 48 mesi con addebito direttamente in bolletta. Se non incluso gratuitamente nell’offerta, il cliente può decidere di non inserire il modem al momento dell’abbonamento. Potrà utilizzare un altro dispositivo già posseduto o acquistato da un rivenditore terzo.

Come configurare Modem Telecom ADSL

installare Modem Telecom

Per procedere ad installare il modem Telecom è necessario, per prima cosa, collegare il dispositivo alla rete elettrica e ad un PC tramite cavo ethernet. Lo troverai fornito direttamente nella confezione. Se invece è anche Wi-Fi, non è necessario collegare il modem via cavo, ma devi accertarti se sul computer è presente il segnale Wi-Fi. Dopo aver acceso il modem, accendi anche il PC e avvia il browser Internet, ad esempio Chrome. Digitare nella barra degli indirizzi in alto l’indirizzo IP del dispositivo. Generalmente tale indirizzo è 192.168.1.1 oppure, in alternativa, 190.168.0.1. Puoi comunque individuare con precisione l’indirizzo IP del dispositivo che stai utilizzando, effettuando una ricerca sul web. Utilizzerai come chiave di ricerca l’esatto modello del modem in tuo possesso che trovi nell’etichetta sul lato inferiore.

A questo punto, dovrai inserire il nome utente e la password per accedere al pannello di controllo del tuo modem Telecom. Anche in questo caso si tratta di un compito piuttosto semplice. Tutti i dispositivi di questo tipo hanno impostato come nome utente e password combinazioni come admin/admin o admin/password. In alcuni casi, per accedere al pannello di controllo del modem devi premere invio lasciando vuoti i due campi di nome utente e password.

Una volta effettuato l’accesso, il processo per configurare il modem Telecom ADSL dovrebbe partire in automatico. Se ciò non dovesse accadere ti sarà sufficiente cliccare sul tasto Configura/Setup/Installa che troverai nelle Impostazioni.

installare il Modem Telecom Tim

Come installare il Modem Telecom: parametri modem

Una volta completata la procedura di accesso al modem Telecom ADSL, se l’installazione no è avvenuta in maniera automatica, assicurati che siano impostati i seguenti parametri di installazione che ti consentiranno di collegarti a internet:

  • Username: aliceadsl
  • password: aliceadsl
  • Tipo di connessione: PPPoe/LLC
  • VPI: 8
  • VCI: 35
  • NAT: attivo

A questo punto assicurati che nel pannello di controllo venga indicato che la configurazione del modem sia stata eseguita correttamente. Ora apri una qualunque pagina web ed attendi che venga visualizzata l’apposita pagina di completamento della procedura. Per ulteriori informazioni puoi recarti sulla pagina di assistenza tecnica di Telecom.

Prima di iniziare ad utilizzare la tua nuova connessione ad Internet, assicurati di modificare la password della rete Wi-Fi. Nelle impostazioni del modem Telecom appena installato, sostituisci la combinazione di caratteri impostata in automatico dal produttore del tuo dispositivo. Tali password, infatti, non sono sicure e possono essere facilmente craccate da software appositi.

Dall’apposita sezione del pannello di controllo del tuo modem, sostituisci la password modem Telecom di default (viene indicata su di un adesivo collocato al di sotto del dispositivo). Utilizza una nuova combinazione alfa-numerica di almeno 20 caratteri che ti garantirà la massima sicurezza per la tua rete Wi-Fi di casa. A questo punto, una volta eseguite tutte queste operazioni, potrai staccare l’eventuale cavo di rete dal computer e potrai iniziare ad utilizzare, la tua connessione Telecom, sempre che le spie sul monitor siano tutte di colore verde.

Completata la configurazione del modem Telecom, ora ti consiglio di prendere sul serio la questione della sicurezza. Il rischio che il tuo modem possa essere violato è molto alto, con il rischio che altri possano collegarsi alla tua rete.

Per prima cosa, ti consiglio di inserire una password per accedere alla rete Wi-Fi. Fai in modo che non sia troppo semplice da individuare, inserendo caratteri alfa-numerici. Puoi utilizzare una chiave WPA2/AES che sia abbastanza lunga e che non corrisponda alla tua data di nascita, facilmente individuabile.

Per inserire la nuova password, accedi dal pannello di controlla del modem nella sezione Amministrazione o Manutenzione dove troverai il campo per inserire il nome utente e password, che attualmente saranno admin/admin. Inserisci la tua password con i criteri che abbiamo detto prima, che sia difficilmente individuabile.

Nella malaugurata ipotesi dovessi dimenticare la password inserita, non disperare, perchè qualcosa si può fare per entrare nuovamente nel modem. In questo caso, ti consiglio di leggere la guida su come recuperare la password del modem Telecom.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

Lascia un commento