Se eravate ansiosi di installare OS X Yosemite Hackintosh sul vostro PC, allora l’attesa è finita, perchè il tool UniBeast è stato aggiornato per supportare pienamente questo sistema operativo di Apple. Vediamo in questa guida tutto il procedimento passo-passo. Se invece vuoi installare OS X El Capitan Hackintosh su Pc, vai a questa guida.

OS X Yosemite Hackintosh 1

Prerequisiti:

  • Un Mac per scaricare OS X Yosemite dal Mac App Store e per la creazione di un disco UniBeast.
  • Una unità flash USB da 8 GB (o maggiore).
  • Un PC basato su Intel in grado di eseguire Yosemite.

Come installare OS X Yosemite Hackintosh

Passo 1: Utilizzando un Mac, scaricate OS X Yosemite gratuitamente dal Mac App Store. Una volta completato il download, è possibile trovare il file di download Yosemite nella cartella /Applicazioni.

Passo 2: Scaricare UniBeast e MultiBeast. Assicuratevi di scaricare le ultime versioni.

Passo 3: Utilizzando lo strumento Disk Utility sul vostro Mac, formattate l’unità flash USB.

  • Avviate Disk Utility e selezionate l’unità USB dalla colonna che compare sul lato di sinistro.
  • OS X Yosemite Hackintosh 2Fate clic sulla scheda Partizione in alto.
  • Fate clic sul menu a discesa corrente, e scegliere 1 Partizione.
  • OS X Yosemite Hackintosh 3Fate clic sul pulsante Opzioni …,
  • Selezionate Master Boot Record.
  • OS X Yosemite Hackintosh 4Impostate il nome dell’unità come ‘USB‘,
  • Impostate come tipo di formato, Mac OS Extended (Journaled).
  • Ora premete il pulsante Applica, quindi fate clic su Partizione.

OS X Yosemite Hackintosh 5Passo 4: Una volta che il disco è formattato e partizionato, avviate il tool UniBeast che avete scaricato al Passo 2.

Passo 5: Dopo avere avviato il tool, fate clic su Continua, Continua, Continua e Acconsento e proseguite fino a raggiungere la schermata Seleziona una destinazione.

OS X Yosemite Hackintosh 6Passo 6: Selezionate l’unità USB formattata e quindi fare clic sul pulsante Continua.

Passo 7: Una volta che siete nella schermata Tipo di installazione, selezionare Mac App Store Yosemite – 10.10.

  • Se si sta utilizzando un vecchio sistema con Socket 1156 selezionate Legacy USB Support.
  • Se si sta installando su un notebook, selezionate Supporto per computer portatile.

OS X Yosemite Hackintosh 7Passo 8: Se tutto è a posto, fate clic su Continua, quando viene richiesta immettete la password di amministratore per il vostro Mac, e lasciate che UniBeast crei un drive USB Yosemite per il tuo PC per consentine l’installazione.

OS X Yosemite Hackintosh 8Passo 9: Quando il nuovo drive USB avviabile con Yosemite è pronto, spostare il file MultiBeast scaricato al Passo 2 su di esso.

Passo 10: Avviate il PC e all’avvio, nel setup del BIOS fate in modo che la priorità del BIOS sia impostato per l’avvio da dispositivi USB. Collegate il flash drive USB avviabile al computer e riavviare il PC.

Passo 11: Quando viene richiesto, premete un tasto per avviare da USB (usualmente F12 o F8). Ora si dovrebbe vedere la schermata di avvio Chimera. Da qui selezionate ‘USB‘ e premete il tasto Invio per continuare.

Passo 12: Ora siete all’interno di OS X Installer, e vi verrà richiesto di formattare il disco rigido su cui si desidera installare Yosemite. Per farlo utilizzate Disk Utility con le seguenti impostazioni:

  • Dal pannello di sinistra selezionare il disco rigido su cui si desidera installare OS X.
  • Fare clic sulla scheda Partizione, quindi fare clic sul menù a discesa corrente, scegliendo 1 Partizione.
  • Fare clic sul pulsante Opzioni …, e scegliere il metodo di partizione GUID.
  • Impostare il nome dell’unità come ‘Macintosh HD‘, e come tipo di formato, selezionare Mac OS Extended (Journaled).
  • Una volta impostate le opzioni, premere il pulsante Applica, seguito da Partizione.

OS X Yosemite Hackintosh 9

Passo 13: Quando il disco rigido è formattato, chiudere Disk Utility e tornate alla schermata principale del programma di installazione. Selezionate ‘Macintosh HD‘, che sarà l’unità su cui verrà installato Yosemite, e quindi fate clic su Installa.

  • Una volta che l’installazione di OS X è completata, si deve rendere avviabile il disco HDD. Eseguite questa operazione utilizzando l’utilità MultiBeast.
  • MultiBeast è uno strumento di post-installazione all-in-one progettato per consentire l’avvio dal disco rigido e installare i drive per l’audio, la rete Wi-Fi e la grafica. Inoltre, System Utilities ripara i permessi ed ha una raccolta di driver e file di configurazione.

Passo 14: L’installazione è completata, ma l’unità non è ancora avviabile. Seguite questi passaggi:

  • Riavviate il computer
  • Premete il tasto di scelta rapida per scegliere il dispositivo di avvio
  • Scegliete USB-HDD
  • Nella schermata di avvio Chimera, scegliete la nuova installazione di Yosemite.
  • Completate l’installazione OS X Yosemite

OS X Yosemite Hackintosh 10Passo 15: Avviate MultiBeast e se questa è una nuova installazione, fare clic su Start rapido per scegliere EasyBeast, UserDSDT, o DSDT-Free.

OS X Yosemite Hackintosh 11Ora si devono installare tutti i driver necessari per il PC. Fate clic sui Driver per Audio, Grafica, e per le opzioni di rete.

OS X Yosemite Hackintosh 12Fate clic su Personalizza per ulteriori opzioni.

OS X Yosemite Hackintosh 13Dopo aver completato le impostazioni:

  • Fate clic su Stampa o Salva per eseguire il backup della configurazione.
  • Fate clic su Genera quindi su Installa.

OS X Yosemite Hackintosh 14Riavviate il computer per completare l’installazione.

OS X Yosemite Hackintosh 15

Bene, siete riusciti a convertire il vostro PC in un completo e funzionante OS X Yosemite Hackintosh.

Condividi.

Informazioni autore

Ingegnere Informatico laureato presso il Politecnico di Milano. Appassionato di tecnologia e programmazione. Esperto e utilizzatore dei prodotti Apple ma anche di Android e Linux.

328 commenti

      • A me ci stava mettendo 3 ore poi ho annullato
        Cosa mi consigli se provo su un mac di un mio amico ci metterà poco ?

        • Simone Montalto il

          La velocità dipende anche dalle prestazioni della pen drive. Comunque in teoria se effettui la procedura da Mac dovresti metterci meno tempo.

          • Si ho provato a vedere ma i portatili della samsung non ci sono,
            Ho el capitan in vmware

          • Simone Montalto il

            In questa sezione puoi controllare singolarmente i componenti principali (processore, scheda video, scheda di rete): http://wiki.osx86project.org/w
            Anche se tramite macchina virtuale riesci a farlo andare, non è detto che i componenti hardware siano compatibili con OS X. La macchina virtuale infatti virtualizza i componenti hardware del Mac per rendere compatibile il sistema operativo con il tuo PC.

  1. Ciao io ho questo problema: a circa 5 minuti dalla fine dell installzione mi esce scritto installazione non riuscita essential.pkg Non installato. E si blocca il processo come devo fare ?

    • Simone Montalto il

      Ciao, abbiamo pronta una guida per installare Hackintosh OS X El Capitan. Ti consiglio di aspettare questa guida che prevede una versione più aggiornata del tool che magari potrebbe risolvere il tuo problema.

  2. Ciao io ho questo problema: a circa 5 minuti dalla fine dell installzione mi esce scritto installazione non riuscita essential.pkg Non installato. E si blocca il processo come devo fare ?

    • Ciao, abbiamo pronta una guida per installare Hackintosh OS X El Capitan. Ti consiglio di aspettare questa guida che prevede una versione più aggiornata del tool che magari potrebbe risolvere il tuo problema.

  3. Mirko Tomasin il

    Ciao! Ho attualmente installato in una partizione del disco fisso Yosemite. Ora che è uscito El Capitan è possibile aggiornare direttamente dall’App Store installandolo come normale aggiornamento? O devo fare la solita trafila con UniBeast quando sarà disponibile? grazie!

    • Simone Montalto il

      Ciao, non dovresti avere problemi di sorta con l’aggiornamento. Ti consiglio di effettuare un backup prima di procedere.

  4. Ciao! Ho attualmente installato in una partizione del disco fisso Yosemite. Ora che è uscito El Capitan è possibile aggiornare direttamente dall’App Store installandolo come normale aggiornamento? O devo fare la solita trafila con UniBeast quando sarà disponibile? grazie!

  5. Visto che Yosemite non è compatibile con il mio PC quale OS X potrei metterci?
    Ho provato con la iso di Niresh12495-ML-10.8 ma non va nemmeno questa.

    • Simone Montalto il

      Verifica se versioni precedenti di OS X risultano compatibili con la tua configurazione. Se così non fosse non c’è modo di procedere.

  6. Visto che Yosemite non è compatibile con il mio PC quale OS X potrei metterci?
    Ho provato con la iso di Niresh12495-ML-10.8 ma non va nemmeno questa.

          • Ho rifatto la penna USB ma fa come prima,…vedi foto sopra.
            la MB è una ASUS H81M-C CPU Intel Pentim G3220 3000MHz
            scheda video integrata Intel
            Nella lista delle compatibilità non c’è

          • Simone Montalto il

            Se non è presente nella lista delle compatibilità allora non c’è modo di proseguire.

          • che peccato!!
            C’è modo di velocizzare yosemite sulla vmware?
            Li mi funziona. Saluti.

          • Simone Montalto il

            Dipende dalle risorse che hai assegnato alla macchina virtuale e quelle che hai assegnato al PC fisico. Ti consiglio di dividere equamente le risorse dalle impostazioni di vmware.

          • Ho scoperto che dipende dalla CPU Haswell non supportata. Adesso ho installato una clover di Yosemite, cmq c’è da dire che lagga molto, non ci sono i drivers…inusabile..vabbe’ pazienza.

          • Simone Montalto il

            È un problema di driver (che per il Mac si chiamano kext). La soluzione proposta nella guida incorpora molti driver resi compatibili con il Mac. Se una configurazione presenta driver non inclusi nel file di installazione bisogna verificare se sono disponibili ed inserirli manualmente. Ti consiglio di scrivere sul forum di http://wiki.osx86project.org/w… lasciare la tua configurazione e verificare se sono disponibili tutti i driver.

  7. Ciao,
    se ho il file .dmg di Yosemite, e creo un usb avviabile con all’interno Yosemite, e lo avvio al boot, posso installarlo così ?

    • Simone Montalto il

      Ciao, non puoi usare il metodo da te indicato per installare Yosemite su un normale PC ma hai bisogno di seguire i passaggi descritti, in quanto c’è bisogno di driver ottimizzare per i PC che non sono presenti nella normale distribuzione di OS X.

  8. Ciao a tutti. Ho seguito la procedura e l’installazione è andata a buon fine. Prima di avviare Multibeast, su Yosemite funziona tutto perfettamente tranne la scheda audio che è una Realtek ALC1200. Se avvio Multibeast, al riavvio del sistema, non funzionano più le periferiche che fino a poco prima andavano perfettamente. La mia domanda è la seguente: è possibile installare SOLO il boot dell’hdd (tipo, come se si avviasse l’hard disk da chiavetta USB che materialmente fa solo avviare Yosemite da hdd senza toccare nulla) facendo in modo che Multibeast non modifichi i parametri di configurazione nativi di Yosemite? E se la risposta è sì, mi spiegate come fare? Attendo una risposta. Grazie a tutti.

    • Grazie per la celerità con cui avete risposto e per le competenze dimostrate. Pubblicate gli articoli e poi sparite. Comunque ho risolto da solo. Funziona tutto perfettamente. In bocca al lupo.

      • Simone Montalto il

        Ciao, siamo contenti che abbia risolto il problema. Comunque come puoi notare rispondiamo sempre a tutti i commenti che vengono scritti nei vari articoli per fornire sempre assistenza. Purtroppo non riusciamo a rispondere sempre in tempo reale causa anche altri impegni e generalmente dedichiamo la sera a rispondere ai nostri lettori. Detto questo ti auguriamo una buona serata.

  9. Ciao a tutti. Ho seguito la procedura e l’installazione è andata a buon fine. Prima di avviare Multibeast, su Yosemite funziona tutto perfettamente tranne la scheda audio che è una Realtek ALC1200. Se avvio Multibeast, al riavvio del sistema, non funzionano più le periferiche che fino a poco prima andavano perfettamente. La mia domanda è la seguente: è possibile installare SOLO il boot dell’hdd (tipo, come se si avviasse l’hard disk da chiavetta USB che materialmente fa solo avviare Yosemite da hdd senza toccare nulla) facendo in modo che Multibeast non modifichi i parametri di configurazione nativi di Yosemite? E se la risposta è sì, mi spiegate come fare? Attendo una risposta. Grazie a tutti.

    • Grazie per la celerità con cui avete risposto e per le competenze dimostrate. Pubblicate gli articoli e poi sparite. Comunque ho risolto da solo. Funziona tutto perfettamente. In bocca al lupo.

      • Ciao, siamo contenti che abbia risolto il problema. Comunque come puoi notare rispondiamo sempre a tutti i commenti che vengono scritti nei vari articoli per fornire sempre assistenza. Purtroppo non riusciamo a rispondere sempre in tempo reale causa anche altri impegni e generalmente dedichiamo la sera a rispondere ai nostri lettori. Detto questo ti auguriamo una buona serata.

Lascia un commento